La nuova Peugeot 3008 dà un taglio col passato: la SUV francese ha un design moderno e affilato. Inoltre, su qesta generazione di Peugeot 3008, debutta la strumentazione virtuale i-Cockpit con volante dal diametro ridotto. Nonostante le forme da SUV e l’altezza superiore rispetto al modello precedente, la SUV Peugeot è disponibile solo con la trazione anteriore.

IL NUOVO STILE

La nuova Peugeot 3008 ha un design completamente nuovo. Lo stile da crossover educata del precedente modello si è completamente dissoluto per uno stile da vera SUV aggressiva. L’altezza da terra è aumentata, e le linee della carrozzeria si sono fatte più tese, decise. Per un risultato più muscoloso e sportivo, accentuato anche dalla linea di cintura più alta.

GLI INTERNI DELLA PEUGEOT 3008

Al forte cambiamento esterno seguono degli interni completamente nuovi. Insomma, della precedente Peugeot 3008 resta soltanto il nome. Qui debutta un’i-Cockpit in un’inedita versione con i tasti “a pianoforte” per accedere più facilmente al menù desiderato, che si tratti della climatizzazione, della navigazione o della radio. E al posto del quadro strumenti analogico, trova posto uno schermo da 12,3 pollici. Molto curate le finiture.

I MOTORI DIESEL DELLA 3008

La gamma diesel della Peugeot 3008 prevede l’1.6 BlueHDi da 120 CV e il 2.0 BlueHDi declinato in due potenze di 150 e 180 CV, quest’ultima destinata alla Peugeot 3008 GT con cambio automatico EAT6 di serie. Ovviamente salendo di potenza aumenta il brio e il piacere di guida. Ma anche la Peugeot 3008 1.6 BlueHDi 120 CV, versione diesel d’ingresso, ha prestazioni più che soddisfacenti.

E I MOTORI A BENZINA

Nel segmento della Peugeot 3008 i motori a benzina hanno un’importanza marginale, almeno in Italia. In ogni caso la SUV di Peugeot è disponibile con l’1.2 PureTech 3 cilindri da 130 CV, che può essere interessante per chi percorre pochi chilometri o fa un uso molto urbano dell’auto, oppure con l’1.6 THP da 165 CV.

LE NOSTRE OPINIONI

La Peugeot 3008 è una SUV con un design aggressivo e interni molto curati. Per la prima volta, su una SUV francese si ha la sensazione di guidare un modello premium, tanto sono curate le finiture. Il comfort è molto elevato, sia dal punto di vista acustico sia per la capacità di assorbire dossi, tombini e irregolarità del manto stradale. Ciò nonostante la sensazione di agilità non manca, soprattutto grazie a uno sterzo pronto e preciso, che si comanda dal volante di diametro ridotto.

Tra i difetti della Peugeot 3008, l’assenza della trazione 4x4, che in un modello come questo potrebbe avere la sua fetta di mercato. Al suo posto c'è il sistema Advanced Grip Control che rinforza la motricità con l'aiuto dell'elettronica. I prezzi sono sensibilmente superiori a quelli della concorrenza, anche se, va detto, in termini di qualità percepita è tra le migliori del segmento delle SUV compatte.