Prove su strada e impressioni di guida

In primo piano

Mini Clubman Cooper SD All4 automatica, sportiva a gasolio

Tra una classica - e talvolta noiosa - station wagon diesel e un’eccitante compatta sportiva a benzina c’è di mezzo il mare. Oppure una Mini Clubman Cooper SD All4 da 190 CV (appena due in meno rispetto alla Cooper S a benzina), sfiziosa tanto nell’aspetto quanto nella guida. Con prestazioni di tutto rispetto e allo stesso tempo buone percorrenze in termini di consumi malgrado la presenza di trazione integrale e cambio automatico.

Nuova Hyundai i10, piccole citycar crescono

Provate a pensarci: quante sono state, negli ultimi anni, le novità nel segmento delle citycar? Poche, se non pochissime. Perché i margini di guadagno sono bassi, quindi le case automobilistiche puntano un po’ più in alto. Eppure in Italia questo segmento vale il 16%, quasi quanto quello delle C-Suv, e la Casa coreana ha appena modificato da cima a fondo la sua Hyundai i10. Che si afferma come l’auto più tecnologica tra le piccole.

Peugeot 508 SW 1.5 BlueHDi 130 EAT8, la familiare in stile shooting brake

Le station wagon non se la passano molto bene in questo momento storico dove le SUV sono di gran lunga le più ambite, a prescindere dal segmento. Peugeot risponde con la 508 SW, una familiare dallo stile sportiveggiante e personale, con il padiglione spiovente in stile shooting brake. E prosegue con interni curati nelle finiture, contraddistinti dall’i-Cockpit di nuova generazione.

Renault Captur, ecco la seconda generazione della SUV compatta francese

Dopo un milione e mezzo di esemplari venduti e 7 anni di onorata carriera, la Renault Captur si rinnova da cima a fondo. Quella nuova cresce di 11 centimetri di lunghezza, fa il pieno di tecnologia e, con i suoi 7 centimetri in più di altezza e un design più muscoloso, diventa ancora più SUV nell’aspetto.

Audi A1 citycarver 30 TSI s tronic, piccola premium in formato crossover

A 19 anni dal lancio della gamma Allroad, nata nel 2000 su base A6 Avant, Audi presenta la A1 citycarver. Il concetto è lo stesso: partire da un’auto tradizionale e trasformarla in una crossover. Ecco, dunque, che la piccola utilitaria di segmento premium si fa più alta di una manciata di centimetri e cambia personalità.

DS7 Crossback PureTech 180, la SUV francese premium

La DS7 Crossback è la prima auto da quando DS si è staccata da Citroën. Un brand con chiare intenzioni premium, nato per offrire un’alternativa di pari livello alle note tedesche, ma dal sapore tutto francese. La sua forte personalità, tra l’altro, non si manifesta solo nel design, ma anche nell’esperienza di guida e nella scelta dei materiali per l’elegante abitacolo.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy