Prove su strada e impressioni di guida

In primo piano

Mazda2 Hybrid, l'utilitaria ibrida parente di Toyota

La Mazda2 Hybrid è, insieme alla gemella Toyota Yaris e alla Renault Clio E-Tech, una delle pochissime utilitarie con sistema ibrido di tipo full-hybrid. Monta il cambio automatico e-CVT di serie e vanta consumi da record.

Lamborghini Huracán Supertrofeo EVO2: l’abbiamo guidata!

C'è una nebbia suggestiva sul circuito di Cremona alle 9 del mattino. L’aria è frizzante, fredda, ma il sole si fa strada tra le nuvole e il rumore del V10 Lamborghini squarcia il silenzio. Quando un team come Bonaldi Motorsport ti invita a provare la sua Huracán Supertrofeo EVO2 vincitrice del campionato, non importa quale sia il meteo: è per forza una splendida giornata. Bonaldi è un team che ha vinto l’impossibile con quest’auto, fresca di titolo con Loris Spinelli e Max Weering che nel 2022 hanno vinto il campionato con numeri da record.

Renault Mégane E-Tech Electric, la prova su strada

La Renault Mégane E-Tech Electric è una delle proposte nel segmento delle berline compatte a batteria. Viene proposta in due varianti di potenza di 130 e 218 Cv, entrambe a trazione anteriore, con due tagli di batteria che ne determinano l’autonomia.

Mazda CX-5 2,2 Skyactiv D Homura, la prova della versione Diesel

La Mazda CX-5 non è più la SUV più grande del costruttore di Hiroshima da quando è arrivata la CX-60, ed è l’unica auto della gamma insieme alla MX-5 a non essere proposta ibrida. La proviamo nella versione diesel da 2,2 litri da 184 Cv con trazione integrale e cambio automatico di serie.

Cupra Born e-Boost, la compatta sportiva elettrica

Cupra è un marchio tanto giovane quanto di successo: grazie soprattutto alla Formentor, il brand spagnolo ha fatto registrare una crescita record negli ultimi anni in Europa. La Born e-Boost, parente di Volkswagen ID.3 e Skoda Enyak iV, sfrutta l’impostazione motore e trazione posteriori anche per la versione più sportiva della gamma.

Nissan Qashqai e-Power, l’auto elettrica omologata ibrida

Nissan la pubblicizza come “l’auto elettrica senza spina”. In termini di omologazione, invece, è un’ibrida, ma comunque diversa da tutte le altre: la Nissan Qashqai e-Power ha una tecnologia brevettata che consente di unire i vantaggi dell’elettrico a quelli di un’auto a benzina. Vediamo come funziona.

Subaru Forester e-Boxer 4dventure, l'ibrida 4x4 giapponese

La Subaru Forester e-Boxer 4dventure è una versione che strizza l’occhio all’off-road e si distingue per gli inserti di colore arancione (all’esterno e nell’abitacolo), per i cerchi in lega specifici da 18 pollici, e i fendinebbia a LED formati da 6 piccoli punti luce. Il motore, invece, è il “solito” ibrido di tipo full-hybrid con cambio automatico e trazione 4x4 “vera”.

Mazda MX-5 RF 2.0 Sport, la prova della versione “targa” a tetto rigido

La Mazda MX-5 è l’unica spider sul mercato con prezzi accessibili, e la versione RF, col suo tetto rigido retraibile, è la versione per chi ama la piccola scoperta a due posti secchi giapponese ma apprezza il maggior comfort del tetto rigido.

DS 7, il lusso francese in formato SUV

La Francia è sempre stata un punto di riferimento per la haute couture, e la DS 7 è la massima espressione di lusso francese nel settore delle automobili. Con il restyling esce di scena la versione a benzina, resta la sobria versione diesel da 130 Cv, e si amplia la gamma ibrida E-Tense con batteria ricaricabile alla spina con potenze fino a 360 Cv.

Solterra, il test drive della prima Subaru elettrica a trazione integrale

La Subaru Solterra non solo è la prima Subaru elettrica, è anche la prima auto delle Pleiadi a non montare la celebre trazione integrale Symmetrical AWD con differenziale autobloccante (per ovvi motivi), nonché la prima a sfoggiare uno stile futuristico.

Nuova Mercedes GLC 220 d: lusso, comfort e consumi record

Va detto: la Mercedes GLC 2022 non è una rivoluzione, ma un miglioramento a 360 gradi di quello che è, numeri alla mano, il prodotto più importante della gamma SUV Mercedes. E non lo dico io, ma i numeri: la GLC copre il 40% delle vendite della gamma SUV Mercedes e in Italia ha venduto 56.000 vetture dal 2016. Quest’anno si presenta con look rivisto, interni aggiornati, tecnologia all’ultimo grido e motorizzazioni tutte ibride, anche diesel. Noi abbiamo provato la 220 d mild hybrid da 220 Cv, ma c’è anche una rinnovata 300 de plug-in da 335 Cv e capace di 100 km di autonomia in elettrico.

Mercedes Classe T 160 d, la prova su strada del multivan tedesco

La moda dice SUV, chi non è influenzato dalle tenenze sceglie le station wagon, e qualcuno, fuori dal coro, potrebbe scegliere lei: la Mercedes Classe T. Che non è il solito passenger van, ma una vera e propria multispazio che prende le distanze dal veicolo commerciale dal quale deriva.

Volkswagen ID. Buzz, il test drive del “”Bulli” elettrico

Il Volkswagen ID.3 Buzz è la versione 4.0 dell’iconico Bulli, il pulmino Volkswagen presentato nel 1950 e diventato ben presto un’icona, specie negli Anni Sessanta con la cultura Hippy.

Kia EV6 AWD GT Line, il test della versione 4x4 da 325 Cv

Dopo aver provato la Kia EV6 RWD da 225 Cv, la versione d’ingresso a trazione posteriore, ho avuto modo di mettere le mani sulla più potente EV6 GT Line AWD da 325 Cv, due motori, e trazione integrale. Ecco com’è andata.

Opel Mokka-e, la prova su strada

La Opel Mokka-e è un’auto elettrica che appartiene a uno dei segmenti più apprezzati in Italia: quello delle B-SUV. Ha dimensioni compatte adatte al traffico cittadino, e allo stesso tempo è adatta a una famiglia non troppo allargata. 

Hyundai Bayon GPL, la prova della B-SUV a gas

La Hyundai Bayon GPL è, insieme alla Kia Stonic, l’unica B-SUV a gas non cinese sul mercato italiano. In rapporto alle dimensioni (compatte) è spaziosa e offre un discreto bagagliaio. I costi di percorrenza sono contenuti, ma le prestazioni sono tranquille.

Renault Austral E-Tech, il test della nuova Suv compatta ibrida

La Renault Austral è la nuova SUV compatta del segmento C, erede della Kadjar. Dalla quale riprende il telaio, affinato per l’occasione, e nient’altro. Viene proposta in due varianti ibride, ma non a gasolio.

Hyundai i30 N DCT, la compatta sportiva sviluppata al Nurburgring

La Hyundai i30N non è semplicemente una versione “pompata” della berlina compatta a 5 porte per famiglie: è una versione speciale sviluppata dall’uomo che si è occupato dei modelli M Sport marchiati BMW. E lo ha fatto nientemeno che al Nürburgring.