Prove su strada e impressioni di guida

In primo piano

Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport, la prova su strada della sportiva da 270 CV

Chi è cresciuto negli anni Ottanta lo sa bene: il logo GTi appiccicato sulla carrozzeria di una Peugeot è da sempre sinonimo di prestazioni. E la 308 GTi by Peugeot Sport è il modello più potente e più prestazionale della gamma. Che eredita, tra l’altro, la meccanica della cattiva RCZ R, ormai fuori produzione.

Nuova Suzuki Jimny, le nostre prime impressioni della piccola fuoristrada

Nel mondo dell’auto si parla sempre più spesso di heritage, che esprime il concetto di eredità. Molti modelli, infatti, portano dentro di sé un forte patrimonio genetico del passato, e in genere riscuotono un grande successo. A ben guardare, però, sono poche le auto che possono vantare una storia così lunga e senza soluzione di continuità come la Suzuki Jimny. Che quest’anno si rinnova da cima a fondo, senza però tradire la sua natura da vera fuoristrada.

Kona Electric e Nexo: le SUV elettriche di Hyundai

L’ampia gamma di SUV Hyundai comprende anche due modelli ad alimentazione alternativa: la Kona elettrica, proposta con due pacchi batterie di rispettivamente 39,2 e 64 kWh con autonomia fino a 482 km, e la Nexo con motore elettrico e alimentazione a idrogeno.

Hyundai Tucson restyling 2018, il test drive della 1.6 CRDi

Il restyling della Hyundai Tucson è soprattutto di sostanza: oltre ai piccoli ritocchi estetici, la SUV compatta coreana si aggiorna con una nuova gamma di motori diesel, a cominciare dal nuovo 1.6 CRDi che prende il posto dell’1.7 CRDi; il 2.0 CRDi da 185 CV, poi, si fa mild-hybrid con l’introduzione di un sistema a 48 Volt.

Nuova Hyundai Santa Fe: il test drive della quarta generazione

La Hyundai Santa Fe è completamente rinnovata: la quarta generazione dell’imponente SUV coreana si presenta con un look nuovo in linea con lo stile degli ultimi modelli del marchio. Aumentano anche lo spazio per passeggeri e bagagli e il livello di tecnologia. Molto ricca la dotazione di serie, che al contrario delle concorrenti tedesche non richiede integrazioni.

Audi Q5 2.0 TDI 190 cv quattro S tronic Sport, la prova su strada

L’Audi Q5 è una SUV confortevole e ben rifinita. Nella versione 2.0 TDI da 190 CV con trazione integrale quattro e cambio S tronic è anche brillante e poco assetata: si rivela dunque una buona soluzione per chi ha famiglia e percorre molti chilometri. La dotazione di serie, però, richiede diverse integrazioni, e il conto finale potrebbe essere molto salato.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy