La Renault Captur è una crossover basata sulla Clio, rispetto alla quale ha un abitacolo e un bagagliaio più spaziosi. La piccola SUV Renault ha dimensioni compatte e interni colorati. Sono disponibili anche i sedili sfoderabili e lavabili, l’ideale se ci si sposta con dei bambini. La linea è vivace, resa ancora più vistosa se presa con la tinta della carrozzeria bicolore. Disponibile solo a trazione anteriore, la Captur è pensata per essere usata su strada, ma l’altezza da terra di 20 cm permette di stare seduti piuttosto in alto.

LE VERSIONI A BENZINA TCE

Due le versioni a benzina della Renault Captur, entrambe con motore turbo. L’entry level è la 0.9 TCe a 3 cilindri da 90 CV, disponibile esclusivamente con il cambio manuale. È già discretamente brillante, e in base ai dati di omologazione promette consumi contenuti. 

Più potente l’1.2 TCe a 4 cilindri, sempre turbo, con cambio manuale oppure con l’automatico a doppia frizione EDC (ma solo nel ricco allestimento top di gamma Initiale Paris).

LE VERSIONI DIESEL 1.5 DCI

La Renautl Captur diesel monta l’1.5 dCi in due varianti di potenza, 90 CV (con cambio manuale a 5 marce) e 110 CV (con cambio manuale a 6 marce). I consumi sono molto bassi in entrambi i casi, e in termini di prestazioni soddisfa già la versione d’ingresso.

Non sono previste versioni con trazione 4x4, però c’è un dispositivo, chiamato “extended grip”: una sorta di differenziale elettronico che migliora la motricità sui fondi a scarsa aderenza attraverso l’intervento del controllo di trazione e dell’ESP.

RENALT CAPTUR 2017

Con il restyling 2017, la Renault Captur introduce su tutta la gamma la firma a LED a forma di “C”, i fanali full LED (solo sulla top di gamma Initiale Paris), e il tetto panoramico in vetro. Anche gli interni sono stati aggiornati con materiali di maggiore qualità, e la plancia risulta finalmente morbida al tatto.

L’aggiornato sistema multimediale R-Link Evolution con schermo touch di 7 pollici supporta Android Auto. Sempre dal punto di vista tecnologico, la Captur può contare su sistema di parcheggio semiautomatico. 

LE NOSTRE OPINIONI

Compatta, versatile e colorata: la Renault Captur è una B-SUV che piace. Come quasi tutti i modelli di questo segmento è disponibile solo a trazione anteriore, ma proprio per questo assicura consumi contenuti.

Tra i difetti della Renault Captur ci sono sempre state le finiture degli interni, migliorate però con il restyling 2017. Proprio per le sue dimensioni compatte, accoglie comodamente quattro adulti, ma il quinto posto è bene tenerlo in considerazione solo per brevi spostamenti.