La nuova Suzuki Vitara ha ereditato solo il nome dalla sua antenata, si basa sul telaio della S-Cross ed è meno orientata al fuoristrada: non ha le marce ridotte ed è disponibile anche con la sola trazione anteriore, mentre su strada è brillante e maneggevole. I consumi della Suzuki Vitara diesel sono molto bassi e la dotazione, anche nell'allestimento base, è soddisfacente. La nuova Vitara è disponibile anche con la trazione 4WD All Grip, con cambio manuale oppure automatico a doppia frizione.

LE VERSIONI A BENZINA

La gamma a benzina si compone di due versioni. Quella d’ingresso, nonché la più economica in termini di prezzo, è la Suzuki Vitara 1.6 VVT da 120 CV, con motore aspirato e due tipi di trazione, anteriore e 4WD All Grip con diverse modalità di guida.

La Vitara 1.4 Boosterjet S monta un motore più piccolo, ma forte del turbo eroga una potenza di 140 CV. Si tratta della versione a benzina top di gamma, che si distingue esteticamente per le appendici aerodinamiche dal tono sportivo, e di serie è equipaggiata con la trazione 4WD Allgrip.

Entrambe le versioni della Suzuki Vitara possono essere equipaggiate con il cambio automatico.

LE VERSIONI DIESEL

Non c’è alternativa alla Suzuki Vitara 1.6 DDiS da 120 CV, unica versione diesel della gamma. Brillante e molto parca nei consumi, può essere scelta a trazione anteriore oppure 4WD. Il rapido ed efficiente cambio automatico a doppia frizione è disponibile solo sulla versione con trazione integrale.

LA SUZUKI VITARA GPL

Suzuki propone un’ampia gamma di modelli con motorizzazione a GPL: tra queste c’è anche la Suzuki Vitara GPL, basata sulla versione 1.6 a benzina da 120 CV. Il doppio serbatoio garantisce un’elevata autonomia, e il risparmio al momento di fare rifornimento è alto. In termini di prestazioni, però, non può competere con la versione turbodiesel.

LE NOSTRE OPINIONI

Compatta nelle dimensioni e allo stesso tempo spaziosa, la SUV di Suzuki soddisfa le esigenze di una famiglia senza essere impegnativa, tanto che si trova a suo agio anche nell’utilizzo cittadino. Il motore 1.4 Boosterjet della Vitara 1.4 Boosterjet S è uno dei nostri prediletti: vivace, silenzioso, e anche moderato nei consumi. Ovviamente in termini di percorrenza, la Vitara diesel ha la meglio, ma l’unità 1.6 DDiS è senza dubbio più rumorosa.

In breve, ecco i pregi della Suzuki Vitara: lo spazio a disposizione per passeggeri e bagagli in rapporto alle dimensioni esterne, l’agilità su strada, i consumi contenuti e la trazione 4WD All Grip con diverse modalità di guida: da quella “Auto”, che distribuisce la coppia motrice in base alle esigenze alla modalità “Snow”, che mantiene la trazione 4x4 sempre inserita, passando per quella “Sport”, che predilige il piacere di guida. Tra i difetti ci sono la qualità delle finiture degli interni, realizzati esclusivamente con plastiche rigide, e la rumorosità agli alti regimi della versione diesel.