Suzuki, protagonista al 4x4 Fest 2019 di Carrara

10-Ott-2019  

Domani, venerdì 11 ottobre 2019, si aprirà a Carrara la 19^ edizione del 4x4 Fest, il Salone dell’Auto a Trazione Integrale. Presso il polo fieristico CarraraFiere non mancherà Suzuki, che porterà 3 versioni speciali e l’intera gamma dotata di tecnologia 4X4 AllGrip. La Casa di Hamamatsu metterà a disposizione i veicoli di questa gamma per le prove su strada e per quelle con ostacoli nell’area off-road.

4X4 = SUZUKI

Il Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale vedrà Suzuki tra i brand protagonisti. All’unica kermesse italiana dedicata al mondo del 4x4, Suzuki è uno dei marchi più attesi dagli appassionati. L’esposizione del marchio giapponese si troverà agli stand 600, 601 e 602, all’interno del Padiglione C, a ridosso delle vetrate che danno verso i paddock e la pista off-road. Nell’area esterna ci si potrà registrare per i test drive, sia su strada sia (da passeggeri) nella pista off-road con ostacoli.

LE 3 VERSIONI SPECIALI DELLA JIMNY

Sotto i riflettori ci saranno 3 versioni speciali di modelli con tecnologia 4x4 AllGrip. Si incomincia con la Suzuki Vitara Katana, modello già presente allo stand Suzuki al Salone del Valentino 2019. Si tratta di un’edizione a tiratura limitata, che rende omaggio alla moto più iconica della gamma Suzuki e all’omonima spada tradizionale dei samurai del Paese del Sol levante. La livrea richiama infatti quella della moto a cui è ispirata, con la carrozzeria Grigio Londra, numerosi dettagli neri e accenti rossi, sia all’esterno che all’interno dell’abitacolo.

Al suo fianco ci sarà la Suzuki Jimny Gan, con un allestimento progettato per percorsi off-road estremi. Suzuki ha collaborato con il preparatore Z.Mode per la realizzazione di questa auto. In giapponese ‘Gan’ descrive tutto quello che è ‘forte’, ‘duro’, ma anche ‘testardo’ e ‘difficile da smuovere’. Un nome dunque appropriato per una Jimny ‘da combattimento’, forte di un assetto più alto di 8,3 cm rispetto a quello di serie e delle sospensioni con un’escursione più ampia.

Terza Jimny speciale è quella con i colori del Team Suzuki Ecstar MotoGP. È una versione unica, impreziosita dalle firme originali dei piloti ufficiali Alex Rins e Joan Mir, centauri della GSX-RR nel Campionato del Mondo MotoGP.

TUTTA LA GAMMA ‘4X4 ALLGRIP’: IGNIS, SWIFT, S-CROSS E JIMNY

Oltre alle Jimny speciali, spazio alla gamma 4x4 AllGrip: Ignis, Swift, S-Cross e ancora Jimny. Questi modelli saranno presentati con accessori ‘off-road’ della linea ufficiale Suzuki. La tecnologia Suzuki 4x4 AllGrip si declina in 3 tipologie: Auto, Select e Pro.

La Ignis e la Swift hanno la trazione integrale a giunto viscoso AllGrip Auto, che non richiede interventi di chi guida, trasferisce la coppia alle ruote posteriori quando quelle anteriori non hanno la giusta aderenza e migliora la stabilità e la precisione. La S-Cross (e la Vitara) monta invece la trazione integrale a controllo elettronico AllGrip Select, con 4 modalità di guida: Auto, Sport, Snow e Lock. Infine la Jimny, equipaggiata con la trazione AllGrip Pro, che consente di passare da 2 a 4 ruote motrici e di inserire le ridotte.

TEST DRIVE E MERCHANDISING UFFICIALE

Allo stand Suzuki del 4x4 Fest gli appassionati del marchio nipponico potranno trovare anche il merchandising ufficiale. Inoltre sarà possibile provare i modelli della gamma: nell’area test 4x4 ci si potrà calare nell’abitacolo con uno degli istruttori della Federazione Italiana Fuoristrada (FIF) per affrontare un percorso con gli ostacoli che si incontrano nei tracciati fuoristrada più impegnativi. Come piloti, invece, gli ospiti potranno mettersi al volante della Jimny e della Vitara.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy