FIAT Panda 4x4: listino prezzi 2019, motorizzazioni e scheda tecnica

promo -30%

La Fiat Panda 4x4 non è solo una versione a trazione integrale della piccola citycar più venduta in Italia, è una vera e propria mini-SUV con grandi doti in off-road, tanto da essere stata insignita del premio “SUV dell’anno”. Rispetto alle altre versioni, la Fiat Panda 4x4 si presenta con un assetto rialzato da terra, protezioni in plastica per la carrozzeria, protezioni per il motore e paraurti più bombati.

LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Le dimensioni della Fiat Panda 4x4 sono superiori rispetto a quelle alle altre versioni, sia in lunghezza, dove misura 33 millimetri in più per via dei paraurti specifici, sia in altezza, superiore di ben 54 millimetri. I cerchi in acciaio da 15 pollici montano - di serie - pneumatici M+S più prestazionali su terreni fangosi e sulla neve.

Il sistema di trazione integrale della Panda 4x4 prevede un sistema di bloccaggio elettronico del differenziale denominato ELD (Electronic Locking Differential): in caso di slittamento viene applicata una forza frenante alle ruote con meno aderenza e viene ripartita la coppia motrice a quelle con più grip.

L'unico motore disponibile è il TwinAir Turbo da 85 CV,  un bicilindrico a benzina abbinato a un cambio manuale a 6 marce. Non sono previste le marce ridotte, ma i rapporti corti vengono in aiuto nei percorsi in fuoristrada. In termini di prestazioni, la Fiat Panda 4x4 risente del peso supplementare, e a parità di propulsore è più lenta sia in termini accelerazione (0-100 in 12,8 secondi) sia di velocità massima (163 km/h), dove incide soprattutto la "rapportatura" del cambio.

Il motore 1.3 Multijet, sempre da 85 CV di potenza, non è più disponibile: la Panda 4x4 diesel si può trovare esclusivamente sul mercato dell'usato.

STORIA DELLA FIAT PANDA 4X4

La storia della Fiat Panda 4x4 risale al 1983, ovvero 3 anni dopo la presentazione di questa “superutilitaria” (allora non esisteva il termine “citycar”) disegnata da Giorgietto Giugiaro. Fu proprio il designer italiano ad avere l’idea della versione 4x4.  Il suo motore era un 965cc da 48 CV di potenza, e il suo sistema di trazione integrale inseribile prevedeva la prima marcia ridotta da utilizzare solo in caso di necessità e una quinta lunga quanto la quarta delle versioni a due ruote motrici. 

Il sistema 4x4 venne sviluppato dall’austriaca Steyr-Puch, la stessa azienda che qualche anno dopo si occupò del sistema di trazione 4x4 del Fiat Ducato. Il motore era un 965cc da 48 CV di potenza e il suo peso, nonostante fosse superiore a quello delle versioni a trazione anteriore, si fermava a 740 kg. 

Uno dei modelli più celebri del passato è la Panda 4x4 Sisley, una serie limitata di lusso presentata nel 1987 con una dotazione di tutto punto che prevedeva, tra le altre cose, i lavafari, gli interni in eco-pelle, il cielo in velluto e l’inclinometro, proprio come sulle più grandi e costose fuoristrada.

Una Fiat Panda 4x4 usata mantiene sempre un buon valore, sia che si tratti della prima generazione che della seconda.

Dati Tecnici FIAT Panda 4x4

Lunghezza (cm): da 369 a 371
Larghezza (cm): da 166 a 167
Altezza (cm): da 161 a 164
Porte: 5
Posti: 4
Bagagliaio (l): 225

FIAT Panda 4x4 Benzina

Prezzo
(euro)
cm3 kW-CV Consumo
(km/l)
Velocità
(km/h)
0-100
Panda 4x4 1.2 69cv E6 Connected By Wind 14.500 1242 51-69 17,9 155 14,8
Panda 4x4 0.9 TwinAir Turbo 85cv S&S E6-Temp 4x4 17.000 11.900 -30% 875 63-85 19,6 163 12,8
Vota
4.9 su 9 voti

Scopri le OFFERTE per FIAT Panda 4x4

In promozione! Risparmia fino a 5.100 €

Accetto e acconsento l'informativa sulla privacy

Scopri le OFFERTE per FIAT Panda 4x4

In promozione! Risparmia fino a 5.100 €

Accetto e acconsento l'informativa sulla privacy
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy