Citroën SpaceTourer: listino prezzi 2022, motorizzazioni e scheda tecnica

  • Citroën SpaceTourer
  • Citroën SpaceTourer interni
  • Citroën SpaceTourer anteriore
  • Citroën SpaceTourer posteriore
  • Citroën SpaceTourer profilo

La Citroen SpaceTourer è una monovolume derivata dal Jumpy, il veicolo commerciale francese nato dalla partnership con Peugeot e Toyota. Il telaio della Citroen SpaceTourer è quello modulare EMP2 sfruttato anche per alcune automobili del Gruppo PSA, e questo è garanzia di una buona guidabilità nonostante l’altezza non indifferente, seppure la posizione di guida e lo sterzo (leggero) siano più da furgone che da automobile.

DIMENSIONI: DALLA "S" ALLA "XL"

Le dimensioni della Citroen SpaceTourer variano in base alla “taglia” scelta, ovvero XS, M e XL, proprio come nell’abbigliamento. Si parte quindi da una lunghezza di 4,6 metri della XS per superare i 5,3 metri della XL.

MOTORI DIESEL DA 95 A 177 CV

In quanto ai motori, la Citroen SpaceTourer è equipaggiata con il diesel 1.6 BlueHDi in più varianti di potenza, da 95 a 177 CV, sia con cambio manuale sia automatico. La versione più potente offre prestaizoni da automobile con consumi contenuti se si considerano le dimensioni del veicolo. Non è disponibile la trazione 4x4, ma a richiesta si può avere il sistema Grip Control insieme alle gomme M+S in grado di migliorare la trazione sui fondi viscidi.

CITROEN SPACETOURER, FINO A 9 POSTI

Gli allestimenti cambiano la connotazione della Citroen SpaceTourer, che può trasportare fino a 9 passeggeri ma che, nell’allestimento Business, offre 4 sedili indipendenti con tanto di braccioli, un tavolo centrale e varie prese per la ricarica di telefoni e laptop. Insomma, un vero ufficio viaggiante. Tra gli optional disponibili per la Citroen SpaceTourer ci sono le porte laterali scorrevoli ad azionamento elettrico, il tetto panoramico e il lunotto apribile separatamente dal portellone.

Vota
2.9 su 9 voti
Fiat 500 elettrica

News e prove su SpaceTourer e Citroën