La Peugeot 2008 è una crossover basata sulla meccanica della 208, ma con una buona dose di versatilità in più: lo spazio nell’abitacolo e nel bagagliaio cresce sensibilmente, e la maggiore altezza da terra consente di avere una posizione di guida dominante e di superare leggeri sterrati. 

Con il restyling della Peugeot 2008 è stato introdotto l’Active city brake, un sistema di frenata automatica che consente di evitare i tamponamenti. Questo dispositivo funziona fino alla velocità di 30 km/h.

IL NUOVO STILE

Il restyling di metà vita della Peugeot 2008 le dà un aspetto più da SUV, soprattutto per il frontale più imponente. Le altre modifiche sono limitate e difficili da cogliere a una prima occhiata: i paraurti, i passaruota e i gruppi ottici. Debutta il nuovo allestimento GT-Line che dà un tocco di sportività alla 2008, quasi come una sportiva della gamma GTi.

Gli interni della Peugeot 2008 sono sostanzialmente gli stessi. Si contraddistinguono per l’i-Cockpit con volante piccolo e sportivo (è tagliato nella parte inferiore) e strumentazione a sbalzo. Il sistema multimediale con schermo touch da 7 pollici prevede, sulla nuova 2008, il MirrorLink e Apple Car Play per interagire con il proprio device.

LA PEUGEOT 2008 A BENZINA

La Peugeot 2008 è una SUV compatta interessante anche per un uso urbano, quindi le versioni con motore a benzina potrebbero rivelarsi interessanti. innanzitutto per il prezzo: la 2008 1.2 PureTech da 82 CV si porta a casa a un costo di poco superiore a quello di un’utilitaria e offre prestazioni adeguate per un uso prevalentemente cittadino.

Lo stesso motore 1.2 PureTech ma con aggiunta di sovralimentazione è disponibile anche nelle varianti da 110 e 130 CV. Il brio aumenta, il prezzo anche: le versioni diesel della Peugeot 2008 costano poco di più.

La 2008 non è disponibile con la trazione 4x4, ma chi desidera una trazione più performante nelle condizioni difficili c’è anche il sistema Grip Control, che permette alla Peugeot 2008 di avere più aderenza quando il terreno è scivoloso.

LA PEUGEOT 2008 DIESEL

Proprio come la Peugeot 208 dalla quale deriva, la 2008 diesel è disponibile in tre livelli di potenza, tutti basati sull’1.6 BlueHDi a 4 cilindri: 75 CV, 100 CV e 120 CV. Anche la versione diesel meno potente, grazie alla coppia massima di 230 Nm, si muove senza sforzo. 

Se però non si vuole prendere la base anche dal punto di vista dell’allestimento, vale la pena puntare sulle versioni da 100 o 120 CV per avere quel brio in più che fa la differenza quando si è a pino carico. Solo la 2008 1.6 BlueHDi 120 ha il cambio manuale a 6 marce.