Le novità SsangYong al Salone di Ginevra 2019

11-Mar-2019  

Allo stand SsangYong non c’è solo la nuova Korando, presentata in anteprima proprio a Ginevra. Al Salone dell’Auto il marchio sudcoreano ha svelato anche la Rexton Sports XL per il mercato europeo. Presente anche la SsangYong Tivoli con 2 nuove colorazioni.

COMFORT AI VERTICI DELLA CATEGORIA

Arrivata alla 4^ generazione, la Ssangyong Korando è stata rivisitata nel design esterno, negli interni e nei sistemi di assistenza alla guida e connettività. La nuova Korando si riconosce in primis per la griglia e i gruppi ottici. A bordo invece ci si sente subito comodi, con il sedile a 4 regolazioni con supporto lombare e una generale spaziosità cresciuta rispetto al modello precedente, anche per coloro che si accomodano sul divano posteriore. Ampio è il display da 9’’ HD e il quadro strumenti completo LCD da 10.25’’ con doppio sistema di navigazione. Altre ‘chicche’ sono l’illuminazione ambiente personalizzabile e il portellone che può essere aperto senza utilizzare le mani.

PRESTO ANCHE ELETTRICA

Commercializzata in Europa dalla metà del 2019, la nuova Korando presenta Apple CarPlay, Google Android Auto e un sistema di navigazione satellitare Tom Tom visualizzabile sia sullo schermo principale che nel quadro strumenti. I sistemi di sicurezza e assistenza alla guida includono un sistema di frenata avanzato supportato da una videocamera e un radar, il Lane Keep Assist, le segnalazioni in caso di veicoli davanti in movimento, le segnalazioni relative alla distanza di sicurezza e gli avvisi per il conducente, il cruise control adattivo, l'High Beam Assistance, il Lane Keep Assist e il sistema di rilevamento posteriore degli ostacoli. La Korando ci sarà anche in versione EV completamente elettrica. Per ora la Suv monta le nuove unità Euro 6D: turbo benzina 1.5 e diesel 1.6.

NON SOLO MUSCOLI

Rexton Sports XL è un pick-up robusto, incurante delle asperità della guida in fuoristrada grazie al telaio ‘Quad-Frame’ e alla trazione integrale 4WD. È spinto da un 2.2 turbodiesel da 181 CV e 400 Nm. La trasmissione è a 6 rapporti manuale o automatica AISIN. Pur essendo un pick-up, e quindi un mezzo rude per definizione, la SsangYong Rexton Sports XL vanta dotazioni di sicurezza di rilievo, quali il cambio di corsia assistito, il sistema di rilevamento posteriore degli ostacoli e il sistema di rilevamento angolo cieco per prevenire incidenti. Anche su lusso e comfort il pick-up sudcoreano non si trova impreparato: straordinario è lo spazio per la testa e le gambe per tutti e 5 i passeggeri, mentre i profili in nappa sui sedili danno un tocco d’eleganza all’abitacolo. L’infotainment comprende uno schermo HD da 9.2’’, Apple CarPlay, Android Auto, funzione di mirroring in wi-fi e connettività Bluetooth. Le vendite partiranno nelle prossime settimane in tutto il mondo.

OLTRE LA CITTÀ

Per quanto riguarda i segmenti più piccoli, SsangYong al Salone di Ginevra ha presentato la Tivoli con varie migliorie. La B-Suv dà il benvenuto a 2 nuove tinte per la carrozzeria: ‘Orange Pop’ e ‘Silky White Pearl’. All’interno la SsangYong Tivoli ha una leva del cambio automatico rivestita in pelle. In prevalenza scelta per il suo stile ‘urbano’, la Tivoli dimostra anche doti off-road grazie al nuovo Hill Descent Control, un sistema di controllo delle basse velocità che si attiva quando l’auto affronta forti discese.

PIÙ PRATICITÀ E CONNESSIONE

Le novità 2019 della Tivoli non finiscono qui. Molto pratica è la nuova chiusura automatica delle porte, che avviene quando il conducente si allontana portando con sé la smart key. Il touchscreen è HD da 7’’ e controlla il sistema di navigazione, nonché l’Apple CarPlay e il Google Android Auto. È dotato di connettività iPod e vivavoce Bluetooth. Disponibile con monitor a colori, lo schermo può comandare la retrocamera posteriore e la funzione di mirroring per collegare uno smartphone.

IL 4X4 DELL’ANNO

Arrivata lo scorso autunno, la nuova SsangYong Rexton 4x4 è ancora sotto i riflettori. Le sue linee pulite e l’equilibrio degli esterni le hanno permesso di ottenere vari riconoscimenti, tra cui il titolo di ‘4x4 dell’anno’ dalla rivista 4x4 Magazine. Fa parte del segmento D/E e nonostante l’indole ‘fuoristradistica’ presenta un abitacolo di lusso e un comfort di prima classe. Nel 2019 compaiono le maniglie delle portiere sensibili al tatto, i cerchi in lega sino a 20’’, nuovi gruppi luce e gli indicatori di direzione laterali.

CAMBIO MERCEDES A 7 MARCE

A bordo i sedili sono ora impreziositi da un nuovo motivo impunturato e la pelle viene aggiunta alla leva del cambio. C’è poi un controllo walk-in sul sedile del passeggero anteriore che permette al conducente di controllare la posizione del sedile con supporto lombare in 4 posizioni. Avanzato è il sistema d’infotainment con un display da 9.2’’ HD. Il quadro strumenti ‘Super Vision’ con display LCD da 7’’ assicura la massima visibilità e permette di visualizzare le avvertenze del Lane Departure Warning, l’animazione dell’apertura del portellone e le indicazioni di navigazione. Il motore della SsangYong Rexton 4x4 è un 2.2 turbodiesel da 181 CV e 420 Nm. Il cambio è manuale a 6 rapporti o automatico a 7 marce Mercedes-Benz.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy