Toyota schiera 70 Auris Hybrid Electric per Unilever

25-Lug-2018  
  • Toyota schiera 70 Auris Hybrid Electric per Unilever

Dal prossimo settembre 70 Toyota Auris Full Hybrid Electric saranno a disposizione della Forza Vendite di Unilever Italia. Le 2 aziende sono accomunate da valori quali innovazione, qualità, tecnologia, ricerca, al fine di una nuova mobilità sostenibile.

‘MISSION’ COMUNE

Sono oltre 20 anni che Toyota sviluppa veicoli elettrificati. La Casa automobilistica giapponese ha ridotto i consumi e migliorato le prestazioni venendo incontro alle esigenze dei propri clienti e minimizzando l’impatto ambientale. Alla base dei propri principi aziendali ci sono infatti innovazione e rispetto dell’ambiente. Indubbiamente una mission di alto valore, che trova in Unilever Italia una sponda. L’azienda è impegnata a ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività senza dover rinunciare alle performance.

PERCORSO VENTENNALE

Queste le parole di Mauro Caruccio, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia: “Unilever Italia è un partner molto importante e la fiducia accordataci scegliendo la nostra tecnologia Full Hybrid Electric conferma l’impegno verso la sostenibilità ambientale, nella piena condivisione della visione della mobilità che entrambe le aziende perseguono. In questa direzione, l’industria automobilistica deve affrontare sfide impegnative e la leadership del gruppo Toyota verso la progressiva elettrificazione è il risultato di un percorso iniziato oltre 20 fa. Riteniamo infatti che l’elettrificazione delle vetture e la diffusione di carburanti alternativi, come ad esempio l’idrogeno, siano indispensabili per risolvere le odierne problematiche legate alla mobilità”.

SGUARDO SUL 2030

Così invece Fulvio Guarneri, Presidente di Unilever Italia: “Unilever Italia dà avvio a questa importante transizione insieme a Toyota, all’interno del programma globale EV100. L’iniziativa contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell’Unilever Sustainable Living Plan, in particolare all’impegno che abbiamo assunto per dimezzare il nostro impatto ambientale entro il 2030. Allo stesso tempo, ci aiuterà a ridurre i costi e a rendere più sostenibili e durevoli le nostre attività, apportando un contributo concreto dal punto di vista ambientale sul territorio nel nostro paese. La sostenibilità è parte integrante del nostro business e questo piano rafforza ulteriormente la nostra strategia di crescita sostenibile in Italia”.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy