Suzuki, presente all'edizione 2019 del Salone di Torino

10-Giu-2019  
  • Suzuki, sempre presente al Salone dell?Auto di Torino

Manca una settimana all’apertura della 5^ edizione del Salone dell’Auto di Torino - Parco Valentino 2019. Suzuki, come sempre, sarà presente alla kermesse piemontese. Lo stand dei giapponesi darà un saggio dell’ampia offerta della Casa di Hamamatsu, con auto, moto e motori marini fuoribordo in esposizione.

L’EQUIPAGGIO DELLA ‘PRESIDENT PARADE’

Non solo motori nel suggestivo scenario di Parco Valentino. All’area espositiva di Suzuki è stata invitata Carolina Kostner, Campionessa del Mondo di pattinaggio artistico e Brand Ambassador di Suzuki. L’atleta di Bolzano parteciperà alla President Parade insieme al Presidente di Suzuki Italia, Massimo Nalli. La ‘parata dei presidenti’ vedrà i rappresentanti delle case automobilistiche e i carrozzieri salire a bordo delle auto più rappresentative del proprio marchio e sfilare nel circuito dinamico cittadino creato per l’occasione.

IL GIAPPONE IN PIEMONTE

Suzuki ha partecipato a tutte e 5 le edizioni del Salone di Torino. Il brand nipponico ha un rapporto stretto con il capoluogo piemontese. La filiale nazionale si trova a Robassomero, un comune alle porte di Torino. Inoltre, celebre è la sponsorizzazione del Torino FC: Suzuki è Main Sponsor dei granata da 5 anni. Più volte Suzuki ha sostenuto e accostato il suo nome a manifestazioni che hanno sancito un legame tra il Piemonte e il Giappone. Per esempio la rassegna Japan Week e la mostra ‘Seta: il filo d’oro che unì il Piemonte al Giappone’.

PRESENTI TUTTE LE DIVISIONI

Il Salone dell'Auto di Torino è un'esposizione automobilistica unica. La componente dinamica è altrettanto presente di quella statica. Anzi. I raduni, le sfilate e gli stand all’aria aperta, rendono Parco Valentino un 'salone diffuso', capace di estendersi, come dimostra Suzuki, anche oltre il mondo delle 4 ruote. A proposito di 'altri mondi': forse non tutti sanno che il marchio giapponese, nato nel 1909, iniziò la propria attività occupandosi della costruzione di telai tessili. Oggi, nel settore automobilistico, la Casa di Hamamatsu è all’8° posto della classifica mondiale delle vendite e produce oltre 3 milioni di vetture ogni anno.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy