Suzuki Rally Cup, questo weekend al Rally di Roma Capitale

17-Lug-2019  
  • Suzuki Rally Cup, questo weekend al Rally di Roma 03
  • Suzuki Rally Cup, questo weekend al Rally di Roma 01
  • Suzuki Rally Cup, questo weekend al Rally di Roma 02

Tra Roma e il frusinate questo fine settimana è in programma il 4° appuntamento del Girone CIR del trofeo monomarca di Suzuki Italia. Il ‘Roma’ è valido per il Campionato Italiano e per il Campionato Europeo, e vedrà impegnate le versioni sportive delle Suzuki Swift e Suzuki Baleno: 10 gli equipaggi trofeisti sui 26 iscritti totali alla Suzuki Rally Cup.

LA SETTIMA EDIZIONE DEL ‘ROMA’

Tra Castel Sant’Angelo e il litorale di Ostia si svolgeranno, dal 19 al 21 luglio 2019, le 16 prove speciali del Rally di Roma Capitale, giunto alla 7^ edizione. La Suzuki Rally Cup si disputa in concomitanza con il Campionato Italiano Rally dopo la Targa Florio, ultima prova disputata oltre 2 mesi fa. Riparte dunque la serie della Casa giapponese: tutti all’attacco del leader Fabio Poggio.

LA SITUAZIONE IN CAMPIONATO

Poggio, savonese dell'Alma Racing, ha incominciato la stagione col piede giusto, vincendo le prime 2 tappe. Nella 3^, appunto la Targa Florio siciliana, il successo è però andato all'astigiano della Meteco Corse, Emanuele Rosso, all’esordio sulla Suzuki Swift gommata Toyo Tires, 4° in classifica.

Rosso deve colmare un divario di 13 punti, così come Corrado Peloso, 5°. Entrambi gli inseguitori posso azzerare il gap con una vittoria a Roma, che vale 20 punti. Messi meglio sono, al 3° posto della classifica, il pilota parmense della scuderia N.C., Simone Rivia, e il vicentino della Funny Team, Andrea Scalzotto, 2°, staccato di soli 5 punti dal leader. Scalzotto paga una scarsa continuità di rendimento, così come Rivia, il più esperto dei piloti di vertice, già detentore della Coppa Suzuki in passato. Rosso e Scalzotto si contendono anche il primato tra gli Under 25.

Sergio Denaro, rallista messinese dell'Alma Racing, è 6° in campionato, ma è tra i più esperti al via avendo partecipato al trofeo sin dalla prima edizione. Alle sue spalle c’è il toscano Stefano Martinelli della GR Motorsport impegnato a lottare con il neo trofeista della Meteco Corse, Danilo Costantino, 8°. 9° e 10° posto per Simone Borgato e Stefano Stabello, quest’ultimo in coabitazione con il siciliano Giorgio Fichera, tra i protagonisti della Targa Florio al volante della Baleno. 12° il madonita ‘PinoPic’.

LE PROSSIME TAPPE

Tutti questi piloti saranno chiamati il prossimo weekend ad affrontare un percorso complessivo di 849.72 km. La serie italiana monomarca Suzuki proseguirà il 27-28 luglio con il Rally di Alba e il 14-15 settembre con il 39° Rally San Martino di Castrozza.

Autore: Francesco Bagini
Opel Mokka-e