Salone di Torino, l'edizione 2019 presentata alle istituzioni

07-Dic-2018  
  • Salone di Torino, presentata l'edizione 2019 alle istituzioni

Il Salone dell’Auto di Torino - Parco Valentino continua a far parlare di sé. L’evento si tiene da 4 anni nel mese di giugno. Ma il lavoro di preparazione è intenso e Andrea Levy, il patron della kermesse, è impegnato nell'organizzazione 365 giorni l’anno. I risultati si sono visti in particolare quest’anno, quando sono stati registrati 700.000 visitatori e oltre 900 giornalisti con una ricaduta di 4 milioni e 200 mila euro sul territorio torinese.

PRESENTATA ALLE ISTITUZIONI L’EDIZIONE 2019

La scorsa settimana il programma ufficiale dell’edizione numero 5 è stato illustrato al primo cittadino del capoluogo piemontese, Chiara Appendino. A Palazzo Civico si è tenuto un incontro con il sindaco, l’assessore Alberto Sacco e il presidente del comitato organizzatore del Salone dell’Auto 2019, Andrea Levy. Queste le dichiarazioni di Appendino: “La kermesse organizzata dal presidente Levy riscuote un'inaspettata e crescente attenzione internazionale. E nel 2019 sarà legata ai festeggiamenti di San Giovanni, con eventi che saranno promossi in diverse zone della città. Ringrazio quindi gli organizzatori perché sono certa che Torino con questa manifestazione rafforza ancor di più la vocazione di città dinamica e vitale”. L’amministrazione comunale si è detta così attenta allo sviluppo di una mobilità sostenibile per il futuro. Nel 2014 la città di Torino si era guadagnata anche il riconoscimento di ‘City of Design’ Unesco. A seguito di questo riconoscimento era stato aperto un tavolo consultivo per il design, che ha coinvolto le istituzioni e le rappresentanze del territorio legate al settore. “Torino è, oltre che città manifatturiera, centro di cultura, di richiamo turistico, polo della ricerca scientifica e il legame con l’industria resta molto stretto a conferma della vocazione di Torino che da città dell’automotive diventerà sempre più città della mobilità sostenibile”, ha concluso il primo cittadino.

GRATIS DAL 19 AL 23 GIUGNO

Lo stesso entusiasmo è emerso dalle parole di Andrea Levy: “Parco Valentino diventa Festival of Design e avrà l'obiettivo di raccontare il design a 360°, con eventi ed esposizioni nelle piazze e nelle vie cittadine. Oltre cento saranno i prototipi, le concept car e le one-off che saranno in mostra e che racconteranno il car design, patrimonio torinese e italiano conosciuto in tutto il mondo e disegnato dalle matite di Pininfarina, Giugiaro, Bertone, Scaglione, Gandini, Fioravanti, Spada, Zagato, Touring Superleggera”. Il prossimo Salone dell’Auto torinese si terrà dal 19 al 23 giugno 2019. Confermata la gratuità dell’intera manifestazione, che ormai ha acquisito centralità nel calendario degli eventi nazionali e internazionali: “Molta attenzione sarà dedicata alle macchine a propulsione elettrica e alle vetture ibride, protagoniste del focus auto elettriche che si svolgerà il 22 e il 23 giugno. Si tratta di una kermesse che promuove la mobilità integrata e la sostenibilità ambientale”, ha aggiunto il presidente.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy