Parco Valentino 2019, oggi si incomincia con 54 marchi

19-Giu-2019  
  • Parco Valentino 2019, domani si incomincia con 54 Case

È finita l’attesa, domani si alza il sipario sul Salone dell’Auto di Torino - Parco Valentino 2019. Dal 19 al 23 giugno saranno 54 i marchi presenti in città per il grande salone diffuso.

LE CASE AUTOMOBILISTICHE PRESENTI

Alla 5^ edizione del Salone torinese parteciperanno 54 marchi automobilistici, pari a una rappresentanza del 98% del mercato automobilistico italiano: Abarth, Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Bugatti, Chevrolet, Citroën, Dacia, Dallara, DR, Fiat, Fioravanti, Ford, Gfg Style, Giannini, Honda, Hyundai, Italdesign, Jaguar, Jannarelly, Jeep, Kia, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Lexus, Mazda, McLaren, Mercedes-Benz, Militem, Mitsubishi, Mole Automobiles, Nissan, Opel, Pagani, Peugeot, Automobili Pininfarina, Porsche, Quadro Vehicles, Renault, SsangYong, Seat, Škoda, Smart, Spice-X, Studiotorino, Suzuki, Tesla, Toyota, Volkswagen, Xev e Yamaha.

LE PARATE IN CITTÀ

Il taglio del nastro è fissato per mercoledì 19 giugno. Gli organizzatori si aspettano un’edizione da record, non solo per il numero di espositori, ma anche per la spettacolarità degli eventi dinamici in programma. Si incomincia con la ‘President Parade’: i rappresentanti delle case automobilistiche e i carrozzieri saliranno a bordo delle auto più rappresentative del proprio marchio e sfileranno nel circuito dinamico cittadino creato appositamente. A seguire ci sarà la parata dei giornalisti automotive e in serata la 2^ ‘Supercar Night Parade’: Ferrari, Porsche, Lamborghini, Aston Martin, Maserati, McLaren e Lotus romberanno per il centro di Torino. Novità 2019 alcune monoposto di Formula 1, anch’esse attese lungo le vie cittadine.

INGRESSO GRATUITO E NUOVA AREA RISTORO

Sul sito ufficiale della manifestazione è possibile trovare tutte le informazioni e le piantine. L’orario di apertura delle aree espositive è stato prolungato fino a mezzanotte, mentre l’ingresso rimane gratuito. Ulteriore novità gradita per il pubblico è la nuova area di ristorazione, lungo corso Marconi. Sul sito è disponibile anche il biglietto elettronico che permetterà di usufruire delle convenzioni stipulate con Trenitalia e con tutti i musei torinesi partner della kermesse.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy