Audi, nuove S5 Coupé e S5 Sportback TDI

27-Apr-2019  

Audi equipaggia la S5 Coupé e la S5 Sportback con il propulsore diesel V6 3.0 TDI. È la prima volta nella storia di questo modello. Le Audi S5 con le nuove unità saranno disponibili in Italia nel corso del secondo trimestre 2019.

IL NUOVO PUNTO DI RIFERIMENTO DELLA CATEGORIA

Audi S5 Coupé e Audi S5 Sportback sono spinte da oggi dal nuovo V6 3.0 TDI. La potenza del motore diesel è di 347 CV e 700 Nm. Il compressore ad azionamento elettrico (EAV) annulla il ritardo di risposta alle pressioni dell’acceleratore, mentre il sistema mild-hybrid (MHEV) migliora l’efficienza. Entrambi i sistemi sono integrati nella rete di bordo principale a 48 Volt. Rispetto ai precedenti modelli dotati di unità V6 benzina, le nuove S5 riducono i consumi del 19%. Nello scatto da 0 a 100 km/h la Coupé fa registrare un tempo di 4,8 secondi, mentre la Sportback di 4,9. Per entrambe la velocità massima viene limitata elettronicamente a 250 km/h.

COPPIA PRONTA IN 300 MILLESIMI DI SECONDO

In dettaglio il compressore ad azionamento elettrico permette di ridurre il turbo lag del V6 TDI ai minimi termini. Il tempo di reazione dell’EAV è infatti inferiore a 300 millesimi di secondo. Nella maggior parte dei casi viene escluso mediante un by-pass. Ma quando è richiesta un’erogazione immediata della coppia, per esempio in partenza o in ripresa a basso regime, il diaframma del by-pass si chiude in modo tale da convogliare l’aria aspirata all’EAV. Una volta compressa, quest’aria arriva direttamente alle camere di combustione.

CONSUMI RIDOTTI E RECUPERO DI ENERGIA

La tecnologia MHEV a bordo delle Audi S5 TDI riduce i consumi nelle condizioni di marcia reali sino a un massimo di 0,4 l/100 km. In fase di decelerazione invece è possibile recuperare fino a 8 kW di potenza. Questa energia viene immagazzinata nella batteria agli ioni di litio, da cui viene in seguito veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. Tra i 55 e i 160 km/h l’Audi S5 Coupé e l’Audi S5 Sportback TDI possono recuperare energia veleggiando a motore spento fino a un massimo di 40 secondi. Grazie alla tecnologia MHEV il sistema start/stop è attivo a partire da 22 km/h.

DIFFERENZIALE SPORTIVO PER L’ASSALE POSTERIORE

Il motore è abbinato a un cambio automatico tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia. Le marce basse sono più corte mentre quelle alte più lunghe, per minori giri motore e quindi meno consumi. Dietro al volante ci sono le levette per la gestione manuale delle cambiate. Quando l’auto veleggia a motore spento la frizione si apre per interrompere la catena cinematica. La trazione è invece integrale permanente quattro. Il differenziale centrale autobloccante ripartisce la coppia secondo il rapporto 40:60, ma in caso di perdite di aderenza è capace di trasferire la spinta verso l’assale che garantisce maggiore trazione. Può arrivare fino al 70% all’avantreno e all’85% al retrotreno. C’è poi anche una gestione selettiva della coppia sulle singole ruote, regolata da un software che affianca la trazione quattro. È possibile dotarsi a richiesta del differenziale sportivo in corrispondenza dell’assale posteriore, capace di distribuire attivamente la coppia tra le ruote posteriori.

AMMORTIZZATORI REGOLABILI E STERZO DINAMICO

L’assetto delle Audi S5 TDI gode delle sospensioni ad architettura a 5 bracci sia davanti che dietro. Lo sterzo invece si avvale di una servoassistenza specifica per i modelli S. A richiesta si possono avere lo sterzo dinamico e gli ammortizzatori regolabili, forti di valvole elettromagnetiche per la gestione dell’idraulica. La piattaforma elettronica dell’assetto (EFP) coordina il lavoro di tutte le componenti a seconda delle informazione relative alla dinamica dell’auto. Mediante l’Audi drive select chi sta al volante può selezionare le modalità di marcia comfort, auto, dynamic, efficiency e individual.

SPORTIVITÀ ED ELEGANZA

Esteticamente le S5 montano cerchi in lega da 18’’, disponibili anche da 19’’. Scegliendo l’allestimento Audi Sport si possono avere anche quelli da 20’’. La carrozzeria si fa notare per il gioco di luci e ombre valorizzato dalle superfici ampie e dagli spigoli marcati. L’ampio single frame è caratterizzato da doppi listelli in alluminio. I proiettori a LED sono di serie, mentre il paraurti anteriore ospita prese d’aria pentagonali con griglie a nido d’ape e fenditure laterali separate che convogliano parte dei flussi all’interno dei passaruota. Il blade frontale in alluminio è anch’esso di serie. Di lato spiccano le calotte degli specchietti in look alluminio, le grandi minigonne e lo spoiler al portellone. I gruppi ottici posteriori a LED prevedono anche gli indicatori di direzione dinamici di serie. Il paraurti posteriore ospita la griglia a nido d’ape, mentre l’estrattore in nero titanio opaco integra i doppi terminali di scarico cromati.

INTERNI E INFOTAINMENT

A bordo delle S5 della Casa di Ingolstadt c’è molta sportività, ma anche comfort e abitabilità. Per esempio il vano bagagli della Sportback TDI raggiunge i 1.300 litri di capacità. All’interno i sedili presentano il logo ‘S’. Lo stesso logo è riprodotto sul display MMI all’accensione della vettura. Anche il volante è firmato ‘S’ con losanga rossa. La pedaliera è in acciaio inox, mentre gli inserti decorativi sono in alluminio spazzolato opaco oppure in carbonio. Il sistema di comando MMI Audi ha una struttura chiara e intuitiva dei menù. L’Audi virtual cockpit è disponibile a richiesta in abbinamento al sistema MMI plus così come l’head-up display. La configurazione ‘top’ per quanto riguarda l’infotainment è composta dal sistema di navigazione MMI plus con MMI touch e schermo da 8,3’’. Il sistema integra i servizi Audi connect e connette le S5 TDI a internet tramite lo standard LTE.

I PACCHETTI DI SICUREZZA

Infine le Audi S5 TDI offrono un’ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida. A richiesta ci sono i pacchetti ‘Assistenza al parcheggio’, ‘City’ e ‘Tour’. Da segnalare il cruise control adattivo con assistente al traffico e l’assistenza agli ostacoli, alla svolta e al traffico trasversale posteriore.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy