Audi SQ8 TDI, la nuova Suv coupé da 435 CV

24-Giu-2019  

Il suo arrivo in Italia è previsto per il terzo trimestre 2019, è la top di gamma della famiglia Audi Q e vanta 435 CV di potenza: stiamo parlando della nuova Audi SQ8 TDI, la Suv coupé del marchio dei quattro anelli con il motore diesel più potente disponibile oggi sul mercato europeo.

IL DIESEL PIÙ POTENTE SUL MERCATO

La potenza è senza dubbio la qualità più altisonante della nuova Suv coupé Audi. La SQ8 TDI eroga 435 CV e 900 Nm di coppia. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 4,8 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Sono numeri da sportiva, come ben segnala la lettera 'S' del nome. Il compressore ad azionamento elettrico (EAV) permette risposte immediate. La reazione dell’EAV è infatti inferiore a 300 millesimi di secondo. Nella maggior parte dei casi viene escluso mediante un by-pass, ma quando è richiesta un’erogazione immediata della coppia, per esempio in partenza o in ripresa a basso regime, il diaframma del by-pass si chiude in modo tale da convogliare l’aria aspirata all’EAV. Una volta compressa, quest’aria arriva direttamente alle camere di combustione.

ELEVATA EFFICIENZA

La tecnologia MHEV a bordo dell’Audi SQ8 TDI riduce i consumi nelle condizioni di marcia reali sino a un massimo di 0,5 l/100 km. In fase di decelerazione invece è possibile recuperare fino a 8 kW di potenza. Questa energia viene immagazzinata nella batteria agli ioni di litio, da cui viene in seguito veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. Tra i 55 e i 160 km/h la SQ8 TDI può recuperare energia, veleggiando a motore spento fino a un massimo di 40 secondi. Grazie alla tecnologia MHEV il sistema start/stop è attivo a partire da 22 km/h.

COMPRESSORE ELETTRICO E DOPPIO TURBOCOMPRESSORE

Il motore è abbinato a un cambio automatico tiptronic a 8 rapporti. La trazione è invece integrale permanente quattro. Il differenziale centrale autobloccante ripartisce la coppia secondo il rapporto 40:60, ma in caso di perdite di aderenza è capace di trasferire la spinta verso l’assale che garantisce maggiore trazione. È possibile equipaggiare la SQ8 TDI con il differenziale sportivo in corrispondenza dell’assale posteriore, capace di distribuire attivamente la coppia tra le ruote. L’assetto della Suv coupé gode delle sospensioni pneumatiche adattive Adaptive air suspension sport. Lo sterzo invece si avvale di una servoassistenza specifica per i modelli S. A richiesta si può avere lo sterzo integrale. Mediante l’Audi drive select chi sta al volante può selezionare 7 modalità di marcia. Le molle pneumatiche consentono infine di variare l’altezza da terra dell’auto fino a un massimo di 90 mm.

LOOK GRINTOSO E INTERNI ESCLUSIVI

Il look S della nuova Audi è molto aggressivo. I cerchi sono da 21’’, opzionali da 22’’, così come sono a richiesta le pinze freno rosse e i dischi freno carboceramici. La forma da coupé viene conferita dalla linea del tetto spiovente e dalle superfici tese e slanciate. La vettura è lunga 5,01 metri; il passo è prossimo ai 3 metri. Davanti c’è il single frame ottagonale con doppi listelli verticali e cornice argento opaco, i blister quattro e le protezioni sottoscocca. Di serie ci sono i proiettori a LED, a richiesta in versione LED Matrix HD. Le calotte dei retrovisori sono in look alluminio, mentre l’estrattore è in nero titanio opaco. A richiesta è disponibile il pacchetto look nero. A bordo ci sono i sedili sportivi; a richiesta quelli sportivi S plus con appoggiatesta integrati e fianchetti contenitivi. Il vano bagagli ha un volume massimo di 1.755 litri, mentre di norma offre 605 litri di capacità.

COMANDI TOUCH

Alla base del sistema di infotainment c’è l’MMI touch response, con feedback acustico e tattile e doppio display: quello superiore è inserito in un’ampia superficie nera; quello inferiore permette di gestire la climatizzazione, le funzioni comfort e l’immissione dei testi. L’Audi virtual cockpit può invece fornire informazioni attraverso 2 tipi di visualizzazione da scegliere sul volante. A richiesta si può avere anche l’head-up display.

MOLTEPLICI SISTEMI DI ASSISTENZA ALLA GUIDA

Per quanto riguarda la sicurezza, l’Audi SQ8 TDI offre il sistema di assistenza alla guida adattivo che gestisce le dinamiche longitudinali e trasversali del veicolo nell’intero range di velocità. Questo sistema integra le funzioni dell’adaptive cruise control, del traffic jam assist e dell’active lane assist. Tramite le indicazioni fornite dai sensori il sistema di assistenza alla guida adattivo decelera e accelera la vettura in modo predittivo. In città entra invece in azione il sistema di assistenza agli incroci e al traffico trasversale posteriore.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy