Audi Q2 e A1, le nuove model year 2020

15-Gen-2020  

Audi presenta le nuove versioni model year 2020 della Q2 e della A1. Gli allestimenti sono più ricchi ed è stata ridefinita l’offerta. Per esempio l’Audi Q2 Admired ha contenuti adatti alla guida in città, mentre la variante ‘top di gamma’ Identity black sfoggia dettagli sportivi e finiture nere. Nuovo è invece l’allestimento dedicato all’Audi A1 citycarver, denominato Identity contrast.

LE NOVITÀ DELLA GAMMA Q2

La famiglia Q di Audi è in continua espansione. Lo scorso anno ha raggiunto il 47% di mix sul totale dell’immatricolato. Il modello più piccolo della gamma, la Q2, ha iniziato l’anno con una ridefinizione degli allestimenti: Q2, Business, Admired, S line edition e Identity Black. La Business a parità di prezzo rispetto al passato aggiunge ora il cruise control adattivo, il display a colori da 3,5’’ del sistema d’informazioni per il conducente, i proiettori a LED con gruppi ottici posteriori a LED corredati d’indicatori di direzione dinamici, gli inserti in alluminio spazzolato opaco, il poggiabraccia centrale anteriore e il pacchetto luci interne. Il vantaggio cliente è del 58%.

La percentuale cresce sino al 72% con la versione Admired. Questa si arricchisce dei sensori di parcheggio anteriori e posteriori, dell’Audi smartphone interface e dei cerchi in lega da 18’’. L’Admired si dimostra un’autentica urban crossover grazie alle motorizzazioni a 3 cilindri 1.0 (30) TFSI 116 CV e a 4 cilindri 1.5 (35) TFSI da 150 CV e 250 Nm. Quest’ultima versione ha un prezzo più competitivo rispetto al passato e può essere dotata del cambio manuale a 6 marce o di quello a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Su entrambe le unità la tecnologia COD riduce i consumi.

L’allestimento Identity black è caratterizzato invece dai cerchi in lega Audi Sport da 19’’ a 5 razze a rotore in nero lucido, dal pacchetto look nero ampliato con i blade e le calotte dei retrovisori laterali in nero brillante, dai cristalli posteriori oscurati e dai terminali di scarico neri.

Il prezzo d’ingresso della gamma Q2 è di 26.900 euro per la 1.0 (30) TFSI 116 CV e di 28.100 euro per la 1.6 (30) TDI 116 CV.

LE NOVITÀ DELLA GAMMA A1

L’Audi A1 è invece il modello d’ingresso della famiglia A. Nel 2019 la versione A1 Sportback ha quasi raddoppiato i volumi di vendita rispetto alla precedente generazione. Inoltre detiene il 42% di quota nel proprio segmento. Non è da meno la versione più urbana, l'A1 citycarver. Entrambe aprono il 2020 con l’introduzione delle versioni Identity.

L’A1 Sportback Identity black è la ‘top di gamma’. Infatti si basa sulla variante S line edition. I cerchi sono in lega da 18’’ Audi Sport con design a 10 razze a stella nero lucido, il look nero e i vetri laterali posteriori e il lunotto oscurati. Elemento di spicco è poi il tetto a contrasto, a cui si può abbinare il pacchetto di contrasto che va a differenziare le calotte dei retrovisori laterali e i profili esterni.

Solo per la citycarver è disponibile la variante Identity contrast. Questo modello aggiunge i cerchi in lega da 18’’ con design a 5 razze in grigio a contrasto, parzialmente lucidi, il tetto e le calotte dei retrovisori laterali a contrasto in nero Mythos o grigio Manhattan e, infine, il look nero. La A1 citycarver si rinnova anche con inediti pacchetti #ambient, dedicato all’illuminazione dell’abitacolo, #comfort, votato alla praticità d’uso in ambito urbano, ed #epic, il cui tratto saliente sono le soluzioni hi-tech.

I prezzi partono da 22.200 euro per l’A1 Sportback MY20 nella versione 1.0 (25) TFSI 95 CV. L’A1 citycarver, anch’essa nella variante 1.0 (25) TFSI 95 CV, sale a 24.300 euro.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy