Audi A1 citycarver, la compatta diventa 'all terrain'

30-Lug-2019  

Audi presenta la A1 versione citycarver. La berlina compatta dei quattro anelli sfoggia un’inedita personalità off-road, con l’assetto rialzato di 4 cm e le sospensioni regolabili. Ma la nuova Audi A1 citycarver si trova a proprio agio anche in città, con i cerchi in lega da 18’’, il tipico single frame ottagonale con griglia effetto 3D, un sistema d’infotainment mutuato dai modelli di categoria superiore e una connettività di riferimento. In Italia arriverà nel corso del quarto trimestre 2019.

IL MODELLO PIÙ ECLETTICO DELLA GAMMA A1

La nuova Audi A1 citycarver misura 4,04 metri di lunghezza. Si basa sullo stesso pianale dell’A1 Sportback. Questa versione si caratterizza per il look grintoso, creato da linee tese, ma anche per la versatilità: l’A1 citycarver ha un assetto rialzato di 40 mm. Questa crescita in altezza facilità l’ingresso a bordo e consente una posizione di guida dominante. Altri accorgimenti, che permettono alla citycarver di affrontare senza problemi i facili sterrati, sono le sospensioni dall’escursione maggiorata di 35 mm e i pneumatici dalla spalla più generosa.

UNA ALL TERRAIN DA CITTÀ

Esternamente l’A1 citycarver si riconosce per l’ampio single frame ottagonale, ispirato ai modelli della famiglia Audi Q. La griglia frontale a nido d’ape in nero opaco ha un andamento tridimensionale. Le scanalature alla base del cofano sono 2, a differenza delle 3 della Sportback. Le protezioni sottoscocca hanno una finitura argento. Le cornici dei passaruota e le minigonne risaltano grazie alla verniciatura a contrasto. Il paraurti sottolinea la robustezza e la forza della vettura.

AMPIE POSSIBILITÀ DI PERSONALIZZAZIONE

A disposizione i clienti hanno 9 livree, mentre il tetto, a contrasto, è disponibile in nero Mythos e grigio Manhattan. Il pacchetto Look nero aggiunge profili laterali e profili aggiuntivi allo spoiler anteriore in grigio o nero. All’interno la consolle e il display MMI touch, di serie, sono inclinati verso chi sta al volante, con un angolo di 13 gradi. Il display e le bocchette d’aerazione lato passeggero sono inseriti in una superficie dal look Black Panel che si estende sino alle portiere. Alla configurazione entry level si affiancano gli allestimenti interni progressive, design selection e S line.

SISTEMI D’ASSISTENZA AL CONDUCENTE DI CATEGORIA SUPERIORE

Come la Sportback anche la citycarver ha un’ampia abitabilità e un bagagliaio da 335 litri con 5 persone a bordo. L’uguaglianza con l’altra versione A1 continua per quanto riguarda le dotazioni, di serie e opzionali, tra cui spiccano i gruppi ottici full LED con indicatori di direzione dinamici al retrotreno. La citycarver aggiunge sullo spoiler posteriore il design S e i cerchi in lega ‘entry level’ da 16’’ anziché 15’’. Gli ADAS includono il cruise control adattivo, l’ausilio al parcheggio, l’Audi pre-sense front con rilevamento pedoni e ciclisti e il dispositivo per il mantenimento della corsia.

CONNETTIVITÀ DI RIFERIMENTO

La nuova Audi A1 citycarver si può definire un’auto ‘nativa digitale’. Sono assenti infatti indicatori analogici nel quadro strumenti, è presente invece l’Audi virtual cockpit e il sistema di navigazione MMI plus. Quest’ultimo è corredato da uno schermo touch HD da 10,1’’. Sono attivi anche i comandi vocali. La navigazione è aggiornata in modo costante dai server del fornitore di mappe e dai servizi di navigazione HERE. Con il sistema MMI plus si possono utilizzare molteplici servizi Audi connect. L’Audi phone box collega lo smartphone all’antenna di bordo, mentre il Bang & Olufsen Sound System ha una potenza di 560 Watt.

UN ASSETTO CHE DOMINA LA STRADA

L’assetto delle sospensioni dell’A1 citycarver unisce sportività e comfort. Il pack Assetto regolabile citycarver rende l’auto più agile e reattiva, impreziosita dai dischi freno con pinze rosse, dal sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select (auto, dynamic, efficiency e individual), dal sound generator e dagli ammortizzatori regolabili. I cerchi in lega arrivano sino a 18’’ con questo pacchetto speciale. I propulsori TFSI della citycarver offrono potenze da 95 a 150 CV.

IL PACCHETTO SPECIALE DI LANCIO

Quando il prossimo autunno arriverà nelle concessionarie, la citycarver verrà proposta con il pacchetto edition one. Comprende esclusive tinte grigio zinco e arancio pulse, cerchi in lega da 18’’ e cornici delle prese d’aria, griglia frontale, anelli ‘Audi’ in corrispondenza del single frame e scritte posteriori in nero. I gruppi ottici sono oscurati, mentre il tetto e le calotte dei retrovisori laterali sono a contrasto. La decal con il logo ‘edition one’ lungo le fiancate è argentata. L’equipaggiamento interno riprende il pack S line, arricchito da finiture in arancio o grigio.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy