Volkswagen, il Night Vision della nuova Touareg

24-Mag-2018  

Volkswagen ha presentato ufficialmente la nuova Suv Touareg. La 3^ generazione è dotata di alcune novità per la Casa di Wolfsburg. Tra questi il sistema Night Vision, grazie al quale di notte l’auto rivela persone o animali in anticipo sull’occhio umano e individua oggetti al buio fino a 130 metri, avvisando il guidatore e attivando la frenata d’emergenza. Ufficializzato anche il nuovo listino prezzi.

TOUAREG IN ITALIA

Volkswagen ad aprile ha dato il via alle prevendite della nuova Touareg per il mercato italiano. Le versioni Style e Advanced sono abbinate al motore 3.0 V6 TDI più potente, da 286 CV. In un secondo momento sarà disponibile anche il 3.0 V6 TDI da 231 CV. Entrambe le motorizzazioni prevedono il cambio automatico a 8 rapporti. Le prime vetture arriveranno nelle concessionarie nel corso del mese di giugno. I prezzi partono da 61.000 euro per la versione 3.0 V6 TDI da 231 CV in allestimento Style.

VISIONE NOTTURNA

Dunque è imminente l’arrivo della Suv più prestigiosa del marchio tedesco. Molta, come era facile aspettarsi, la tecnologia a bordo e altissimi sono gli standard di sicurezza. A cavallo tra tecnologia e sicurezza c’è il sistema Night Vision. Una telecamera a infrarossi rivela di notte pedoni, ciclisti e animali di grossa taglia a una distanza compresa tra i 10 e i 130 metri. Il rilevamento deriva dalla registrazione delle radiazioni emesse dagli organismi viventi. Se questi potenziali ostacoli entrano nel campo della telecamera essa emetterà un segnale di avviso sul Digital Cockpit, la strumentazione digitale a bordo della 3^ generazione della Suv. Se invece la situazione non è critica, e il pedone o il ciclista restano ai margini del campo visivo, l’immagine in bianco e nero creata dal sistema di visuale notturna mostrerà in giallo gli ostacoli. Diventano invece rossi se essi superano i limiti della strada occupando la carreggiata. A seconda della velocità di marcia cambia l’urgenza del segnale: se siamo oltre i 50 km/h l’immagine del Night Vision viene visualizzata anche senza l’attivazione del Digital Cockpit; se invece siamo sotto i 50 km/h viene emesso un segnale sulla strumentazione digitale senza attivare l’immagine della telecamera. I freni sono solidali col sistema. Tanto è vero che sono predisposti per garantire la massima decelerazione possibile. Anche l’head-up display, se presente, proietta un avviso davanti al guidatore, in aggiunta al segnale acustico.

FARI ‘INTELLIGENTI’

Oltre all’importanza della telecamera termica a infrarossi integrata nel frontale, della nuova Touareg vanno segnalati anche i fari IQ.Light a LED Matrix. Anch’essi frutto della tecnologia Volkswagen, aiutano chi sta al volante nelle strade più buie. Quando la Touareg viaggia a velocità superiori ai 60 km/h, i nuovi fari ‘intelligenti’ illuminano con un breve colpo di luce più forte i potenziali pericoli che l’auto si trova di fronte. Questo sia per agevolare il conducente, ma anche per allertare l’eventuale pedone o ciclista senza abbagliarlo. Questa funzionalità è abbinata al sistema Night Vision.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy