Jeep Cherokee, dal 1974 a oggi

13-Set-2018  

Proprio mentre Jeep presenta l’ultimo restyling della storica Cherokee, è bene tornare indietro nel tempo, sino al 1974. Durante 44 anni si sono susseguite varie generazioni della Cherokee. Andiamo a riscoprirle.

1^ GENERAZIONE

1974-1983: è l’epoca della prima generazione della Cherokee SJ. Rivolta agli appassionati delle vetture 4x4, grazie al sistema di trazione integrale Quadra-Trac innovativo. Ma fu apprezzata anche da coloro che necessitavano di un’automobile spaziosa. Prodotta su base Wagoneer, inizialmente la Cherokee SJ era disponibile solo nella versione a 2 porte. Nel 1977 arrivò la versione a 4 porte, mentre l’anno successivo fu la volta della ‘Levi Edition’ con i sedili in denim tipici del marchio di jeans. Robusta e capace di affrontare ogni tipo di terreno, ma anche confortevole e la spaziosa, la Cherokee divenne subito un best seller del mercato e un’antesignana del filone delle SUV.

2^ GENERAZIONE

Nel 1984 arrivò la Jeep Cherokee XJ. Fu la prima a entrare nella famiglia delle SUV, con la sua struttura ibrida fra telaio e monoscocca. La vettura montava le nuove sospensioni anteriori Quadra-Link, pesava mezza tonnellata in meno della precedente generazione, rispetto alla quale era anche più corta, bassa e stretta. Nonostante questa cura dimagrante la XJ manteneva il 90% dello spazio a bordo offerto dalla SJ. Da quel momento Jeep rimase leader per 17 anni del neonato segmento delle SUV compatte. Dal 1985 la vettura arrivò in Europa, tranne che per gli automobilisti britannici, che con la guida a destra, dovettero attendere il 1993.

3^ E 4^ GENERAZIONE

Passiamo alle Cherokee del nuovo millennio. Dal 2002 al 2007 è il momento della 3^ generazione, Cherokee KJ, mentre dal 2008 al 2013 la KJ viene soppiantata dalla KK. Le elenchiamo consecutivamente poiché in Nord America furono entrambe commercializzate col nome 'Liberty', mentre in Europa con la denominazione 'Cherokee'. Con la 3^ generazione Jeep dotò la Cherokee delle sospensioni anteriori indipendenti. La KJ era presente in varie configurazioni: Limited, Renegade e Sport. La 4^, invece, cioé la Cherokee KK, era proposta negli allestimenti Sport e Limited, e ci furono poi diverse edizioni speciali.

5^ GENERAZIONE + AGGIORNAMENTO '19

Nel 2014 arrivò la 5^ e attuale generazione, la Jeep Cherokee KL. Diversi i primati che il lanciò della 2014 portò con sé: prima vettura 4x4 a offrire un sistema di disconnessione dell'assale posteriore; prima SUV di medie dimensioni ad adottare una trasmissione automatica a 9 rapporti; prima SUV a offrire 3 sistemi di trazione integrale. In questi giorni in Sicilia la Casa americana del Gruppo FCA sta presentando un aggiornamento di questa generazione. Spiccano le doti off-road e lo stile elegante e raffinato da SUV, con una nuova fascia con fari a LED, un caratteristico cofano spiovente in alluminio ultraleggero e un nuovo portellone posteriore dal look contemporaneo e distintivo. Al passo coi tempi, l’ultima Cherokee aggiunge ovviamente avanzate tecnologie in termini di maneggevolezza, comfort, intrattenimento, sicurezza e protezione. Nell’abitacolo ci sono infatti numerose tecnologie user-friendly per garantire tutto ciò. Inoltre materiali di alta qualità e cura artigianale rivelano un'attenzione particolare ai dettagli.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy