Audi A4, al via gli ordini della allroad quattro e della S4

08-Ago-2019  

Novità in vista per la famiglia Audi A4. È infatti partita la prevendita dei modelli A4 allroad quattro, S4 TDI e dei propulsori Diesel mild-hybrid. Nelle concessionarie italiane arriveranno nel corso dell’autunno.

LE NOVITÀ DELLA GAMMA, IN ITALIA DAL PROSSIMO AUTUNNO

La Audi A4 allroad quattro ha un assetto rialzato di 35 mm e la trazione integrale quattro. Si trova quindi a proprio agio sia in città che nello sterrato. Le prestazioni caratterizzano invece la Audi S4 (e S4 Avant), che sotto al cofano monta un motore V6 3.0 TDI da 347 CV e 700 Nm di coppia, con compressore ad azionamento elettrico, che annulla il ritardo di risposta alle pressioni dell’acceleratore, e tecnologia mild-hybrid a 48 Volt, che migliora l’efficienza. Le novità della gamma A4 non finiscono qui: a listino ci sono 2 nuove motorizzazioni Diesel mild-hybrid a 12 Volt dedicate ad A4 e A4 Avant. I propulsori 2.0 (30) TDI S tronic da 136 CV e 2.0 (35) TDI S tronic da 163 CV costituiranno il cuore dell’offerta della berlina e della famigliare di Ingolstadt.

DIFFERENZE E ANALOGIE TRA LA ALLROAD E LA AVANT

La A4 allroad quattro è il modello station wagon, ovvero l’Avant, con la trazione integrale quattro di serie e una maggiore altezza libera dal suolo (+35 mm). Da 10 anni il marchio dei quattro anelli propone questa versione adatta anche allo sterrato. Il nuovo modello è più lungo di 12 mm rispetto al precedente e si distingue dalla A4 Avant per le protezioni sottoscocca e le modanature ai passaruota, i mancorrenti al tetto più pronunciati e le carreggiate ampliate di 6 mm all’avantreno e 11 mm al retrotreno. Le longarine sottoporta sono disponibili con inserti in grigio selenite, mentre il portellone riporta il logo ‘allroad’.

La A4 allroad quattro condivide le novità presenti sull’ultima A4 Avant. Al di là del linguaggio stilistico, ci riferiamo alla piattaforma modulare d’infotainment MIB 3, all’Audi virtual cockpit plus con display full HD da 12,3’’, la disponibilità di molteplici sistemi di assistenza alla guida, raggruppati nei pacchetti Tour, City e Assistenza per il parcheggio, e l’ampio display MMI touch da 10,1’’. Come sulla famigliare tradizionale, la allroad quattro ha una capacità di 495 litri, ampliabile a 1.495 litri. La cappelliera e il portellone elettrici sono di serie. A richiesta, sono disponibili il gancio di traino estraibile e la stuoia pieghevole nel bagagliaio.

Anche gli equipaggiamenti, i colori e i materiali degli interni sono gli stessi della Avant. Oltre alle sospensioni di serie ci sono gli ammortizzatori regolabili la cui taratura è gestita dalla piattaforma elettronica dell’assetto EFP. Il controllo della dinamica di marcia Audi drive select mette a disposizione del conducente 6 profili: ai 5 programmi di guida standard si aggiunge la modalità specifica off-road.

LA ALLROAD QUATTRO 45 TFSI DA 53.650 EURO

Al lancio la Casa tedesca propone la nuova A4 allroad quattro nelle versioni 2.0 (45) TFSI da 245 CV S tronic e 3.0 (45) TDI da 231 CV tiptronic. La prima, forte della tecnologia mild-hybrid a 12 Volt e della trazione quattro ultra, scatta da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e raggiunge una velocità massima di 247 km/h.  I prezzi di questo modello partono da 53.650 euro. La 45 TDI invece passa da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e ha una velocità massima di 241 km/h. Viene proposta a partire da 54.350 euro. Quest’ultima ha la trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante e cambio automatico tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia.

LE S4 TDI CON COMPRESSORE ELETTRICO E MILD-HYBRID

Come detto, oltre alla wagon all-road, debuttano nella gamma A4 anche i nuovi modelli S: la S4 TDI e la S4 Avant TDI. Per la prima volta sono equipaggiati con un V6 Diesel 3.0 da 347 CV e 700 Nm. La S4 TDI e la S4 Avant TDI presentano uno stile sportivo, mentre dal punto di vista tecnico godono dell’operato del compressore ad azionamento elettrico e della tecnologia mild-hybrid. Entrambi i sistemi sono integrati nella rete di bordo principale a 48 Volt. L’EAV garantisce elevate performance sia in accelerazione sia in ripresa, riducendo il turbo lag. La tecnologia MHEV contiene invece i consumi e massimizza il comfort.

LA S4 TDI BERLINA DA 74.650 EURO

La nuova S4 TDI scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, mentre la S4 Avant TDI ce ne impiega 4,9. Entrambe toccano i 250 km/h di velocità massima. Di serie le S4 hanno il cambio automatico tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia, la trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante e l’assetto sportivo S, ribassato di 23 mm rispetto alle A4 e A4 Avant. A richiesta ci sono il differenziale posteriore sportivo, gli ammortizzatori regolabili e lo sterzo dinamico. La S4 TDI quattro tiptronic parte da 74.650 euro, mentre la S4 Avant TDI da 76.250 euro.

SULLA A4 NUOVI MOTORI DIESEL DA 136 CV e 163 CV

Il rinnovo della gamma investe anche l’ammiraglia A4. La berlina e la famigliare Avant vedono l’introduzione a listino di 2 motorizzazioni Diesel: 30 TDI e 35 TDI. Rispettivamente le unità dispongono di 136 CV e 320 Nm e di 163 CV e 380 Nm. Condividono l’architettura a 4 cilindri in linea, la cilindrata di 1.968 cc, la sovralimentazione mediante turbocompressore, la tecnologia mild-hybrid a 12 Volt, l’omologazione ibrida e l’abbinamento alla trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti.

La nuova unità 2.0 TDI offre soluzioni tecniche quali i circuiti di raffreddamento separati, il doppio albero di equilibratura, la radicale riduzione degli attriti interni e un nuovo basamento in alluminio più leggero di 20 kg. Audi A4 Avant 2.0 (30) TDI S tronic da 136 CV scatta da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi e ha una velocità massima di 211 km/h. La A4 Avant 2.0 (35) TDI S tronic da 163 CV copre lo 0-100 km/h in 8,5 secondi toccando i 223 km/h.

Le versioni 30 TDI e 35 TDI sono abbinate alla trazione anteriore e sono disponibili in tutti i livelli di allestimento. Il prezzo della 30 TDI parte da 40.300 euro per la berlina e da 41.900 euro per la Avant. Il prezzo dei modelli 35 TDI partono da 42.150 euro (berlina) e 43.750 euro (Avant).

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy