Shell Eco-marathon, successo per Michelin e PoliTo

02-Nov-2018  

Il Politecnico di Torino ha realizzato uno dei veicoli più efficienti della Shell Eco-marathon 2018. Sia alla RKC Karting di Parigi sia alla Queen Elisabeth Olympic Park di Londra il team studentesco H2politO ha guadagnato il podio. Michelin è sponsor del team e ha voluto premiare gli studenti più bravi con 10 borse di studio.

SFIDA EUROPEA

Il team H2politO schierato dal Politecnico di Torino è sponsorizzato da Michelin. I ragazzi hanno partecipato con successo alle prove di Parigi e Londra in occasione della Shell Eco-marathon 2018. 2 i prototipi presentati: IDRAkronos e XAM. In Francia i concorrenti erano 50 in Inghilterra addirittura 140, provenienti dalle Università e dalle Scuole Superiori di tutta Europa. L’obiettivo dei partecipanti era quello di progettare e costruire il mezzo più efficiente. Vinceva il veicolo in grado di percorrere la maggior distanza possibile con l’equivalente di un litro di carburante o un kWh o un metro cubo di energia.

2 PROTOTIPI

Tra tutti i progetti avveniristici ad alta efficienza i 2 prototipi del team H2politO hanno registrato queste performance:  il prototipo IDRAkronos, a Londra è arrivato 2°, con 755 km/metri cubi di idrogeno, corrispondenti a 2294 km/L di benzina; mentre lo stesso mezzo ha vinto a Parigi con 735 km/metri cubi di idrogeno, corrispondenti a 2233 km/L di benzina. L’urban concept XAM, invece, a Londra si è classificato 2° nella categoria a etanolo e 5° in quella a combustione interna; a Parigi vincitore nella categoria a etanolo e 2° in quella a combustione interna, 95 km/L.

IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO

La professoressa Massimiliana Carello, Faculty Advisor del Team, ha raccontato il lavoro che sta dietro gli ottimi risultati: “I risultati in classifica sono il frutto di un grandissimo lavoro e tantissimo tempo, di persone che hanno fatto ‘squadra’ affrontando problemi e trovando soluzioni, senza mai arrendersi. Forse è stato questo che ci ha permesso di ottenere grandi risultati sia a Parigi che a Londra, confermandoci tra i Top Team alla competizione a livello Europeo. Perché per noi è sempre importante: buttare il cuore oltre l’ostacolo”.

PNEUMATICI SPECIALI

Michelin Italia è stata protagonista dell’evento, non solo in qualità di sponsor del team H2politO. Ma anche perché il marchio dell’omino ha consegnato 10 Borse di studio agli studenti più meritevoli. Michelin è partner tecnico e fornitore degli ‘speciali’ pneumatici dei prototipi del team. Essi offrono una resistenza al rotolamento 6 volte più bassa del pneumatico stradale Michelin Energy Saver.

10 BORSE DI STUDIO

Così Simone Miatton, Presidente e Amministratore Delegato di Michelin Italia: “Anche quest’anno siamo molto orgogliosi di essere testimoni dei risultati da podio del prototipo IDRAkronos e dell’urban concept XAM. L’appuntamento con il Team H2politO è, da 6 anni, un incontro in cui Michelin vede realizzarsi la propria visione di sostenibilità e competizione. È la ricerca di una mobilità sempre più sicura e sostenibile che ispira la nostra ricerca tecnologica. La nostra visione della mobilità del futuro trova espressione, già oggi, in un pneumatico concept che si chiama proprio così, Vision, un pneumatico-ruota, realizzato con poco materiale per una struttura alveolare ispirata alla natura, biodegradabile e riciclabile. Con il Team H2politO condividiamo anche il concetto di ‘competizione’, per Michelin un laboratorio a cielo aperto per testare nuove tecnologie da trasferire agli pneumatici destinati a tutti gli automobilisti”.

Autore: Francesco Bagini
Opel Mokka-e