Il meglio di Michelin al Salone di Ginevra

11-Mar-2019  

Non solo brand automobilistici al Salone dell’Auto di Ginevra. Anche Michelin è presente con un proprio stand. Tre i pezzi pregiati in esposizione: il nuovo Michelin Pilot Sport 4 Suv, il prestazionale Michelin Pilot Sport Cup2 R e l’innovativo Michelin Track Connect.

PER TUTTE LE SUV E LE 4X4 COMPATTE

Allo stand Michelin troviamo un pneumatico appositamente studiato per un segmento di tendenza e in continua espansione: le Suv. Il nuovo Michelin Pilot Sport 4 Suv è una gomma capace di far fronte all’altezza superiore di queste auto, il cui centro di gravità è posizionato molto più in alto rispetto a una vettura sportiva e le masse sono molto più importanti. Il Pilot Sport 4 Suv calza a pennello su qualsiasi Suv e 4x4 compatte, medie, premium e sportive, in grado di rispondere a forze centrifughe e laterali maggiori. Il nuovo prodotto va a sostituire il Michelin Latitude Sport 3. I tecnici Michelin hanno creato un pneumatico per Suv ponendo l’accento sul controllo e la stabilità ad alta velocità, oltre ovviamente alla sicurezza e alla durata chilometrica. Questo perché nel segmento le Suv sportive sono in grande crescita.

CON CORDOLO DI PROTEZIONE

Il nuovo Michelin Pilot Sport 4 Suv è stato sviluppato in collaborazione con i più esigenti costruttori, grazie anche alle tecnologie derivanti dal motorsport e in particolare dagli ultimi pneumatici della Formula E. Il battistrada è ultra reattivo capace di adattarsi alle condizioni stradali e presenta un design asimmetrico. Gli intagli sono stati concepiti per fornire più rigidità e migliorare l’aderenza laterale. Infine il battistrada è dotato della tecnologia ‘Dynamic Response’, che consiste in una cintura ibrida costituita da aramide e nylon. La durata è garantita dai tasselli rigidi del battistrada e da una doppia tela carcassa ad alta densità che conferisce un’ottima robustezza. C'è anche il cordolo di protezione del cerchio, che consente in numerosi casi di evitare danneggiamenti ai cerchi in caso di contatto contro i marciapiedi. Durante i test realizzati dall'ente indipendente Tuv Sud, il pneumatico Michelin Pilot Sport 4 Suv ha sbaragliato la concorrenza su differenti prove chiave.

SVILUPPATo CON PORSCHE E FERRARI

Altro pneumatico presente allo stand Michelin del Salone di Ginevra è il Michelin Pilot Sport Cup2 R. Si tratta di una gomma semi-slick sviluppata insieme a costruttori del calibro di Porsche e Ferrari. È omologata per l’utilizzo stradale ma il Pilot Sport Cup2 R dà il meglio di sé in pista. Quando l’asfalto è asciutto il pneumatico permette a vetture ultra performanti un elevatissimo livello di grip. La tenuta in curva ad alte velocità soddisfa i piloti più esperti: è questo il verdetto dei test effettuati da Michelin in pista con differenti costruttori. Il guadagno medio è di 0,5 sec/km. Negli ultimi 2 anni le Porsche GT2 RS e GT3 RS ‘gommate’ con il Michelin Pilot Sport Cup2 R hanno realizzato 3 nuovi record sulla pista del Nurburgring.

DAL CATALOGO MOTORSPORT

Per il nuovo Michelin Pilot Sport Cup2 R è stata scelta una mescola orientata all’aderenza, presa direttamente dal catalogo motorsport. Il nuovo battistrada, sviluppato per situazioni di pista asciutta, ha un numero di intagli ridotto sulla spalla esterna e canali centrali più stretti. Queste soluzioni hanno irrigidito la gomma, ora in grado di fornire più aderenza e precisione di guida. Cresce anche la superficie di contatto al suolo, di circa il 10% rispetto al modello precedente.

UN INGEGNERE DI PISTA PERSONALE

Infine il tecnologico Michelin Track Connect stupirà il pubblico del Salone ginevrino. Stiamo infatti parlando di una gomma capace di ‘parlare’ con i piloti amatoriali che desiderano migliorare le proprie performance in pista. Il costruttore di pneumatici francese è il primo a commercializzare una gomma che è anche un ingegnere di pista. Il Michelin Track Connect fornisce infatti consigli personalizzati e avvisi di regolazione delle pressioni per massimizzare la performance. Prima di accendere il motore l’applicazione suggerisce la pressione dei pneumatici adatta alla vettura e alle condizioni di guida. Una volta iniziata la sessione il Track Connect dà al pilota informazioni in tempo reale sulla pressione e la temperatura delle 4 gomme. I vari dati vengono contestualizzati per facilitare la comprensione e l’analisi. Al ritorno ai box il Michelin Track Connect suggerisce le modifiche da effettuare prima di ripartire.

L’UPGRADE 2019

Nel 2019 il Michelin Track Connect propone 4 nuove funzionalità: Warm-up, Manometro, Team e Condividi sui Social Network. La modalità Warm-Up permette al pilota di favorire l’entrata in temperatura dei pneumatici durante i primi giri. La modalità Manometro consente da smartphone di visualizzare in diretta i consigli di adeguamento della pressione nei pneumatici e di valutare la precisione dei sensori dopo la sessione in pista. Con la funzione Team è possibile consultare l’elenco dei tempi realizzati in pista con maggiore facilità, classificati per categorie. Le modalità Team e Condividi permettono di creare dei team e di condividere all’interno di ciascuno di essi e sui principali Social Network le prestazioni realizzate.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy