Hyundai, realtà aumentata e auto robot al CES 2019

11-Gen-2019  

Hyundai è una delle Case che ha animato maggiormente il CES di Las Vegas 2019. Il marchio sudcoreano ha sfruttato la kermesse statunitense per illustrare la strategia per concretizzare la libertà nella mobilità. Capisaldi? I veicoli elettrici e la mobilità connessa.

VEICOLI SU MISURA

Per Hyundai è fondamentale poter personalizzare i veicoli in base agli stili di vita dei clienti. Una mission che con la guida autonoma può concretizzarsi. ‘Style Set Free’ è il progetto volto a personalizzare lo spazio del veicolo per ogni cliente agendo su software e hardware delle auto. Con la nuova piattaforma E-GMP si potranno progettare veicoli elettrici in grado di soddisfare le esigenze dei clienti.

OLTRE LA GUIDA AUTONOMA

Wonhong Cho, Executive Vice President della divisione Customer and Marketing di Hyundai Motor, ha affermato: "I modelli di veicoli elettrici dedicati offriranno caratteristiche personalizzabili, consentendo ai conducenti di modificare lo spazio e la configurazione dei veicoli in modo più efficiente rispetto ai veicoli derivati ??dall'architettura tradizionale e a combustione interna. Con il nostro concetto di design all'avanguardia ‘Style Set Free’, Hyundai Motor cerca di offrire un'esperienza completamente nuova ai clienti con stili di vita e bisogni diversi, andando oltre la stessa tecnologia di guida autonoma".

UNA PIATTAFORMA APERTA

Non solo l’auto autonoma, ma anche l’auto connessa asseconda la possibilità di personalizzare l’esperienza di viaggio dei clienti Hyundai. Attraverso la raccolta di zettabyte di dati da tutto il mondo, Hyundai sarà capace di migliorare l'esperienza di guida e garantire la massima sicurezza fornendo avvisi in tempo reale relativi alle condizioni della strada e agli aggiornamenti meteo. Così Jungsik Suh, Vicepresidente senior della Divisione ICT di Hyundai Motor Group: "Puntiamo ad avere 10 milioni di utenti connessi a livello globale e applicare la tecnologia di auto connesse a tutti i segmenti di veicoli nel mercato globale entro il 2022. Hyundai non si sforza solo di diventare il fornitore numero uno delle auto connesse a livello globale, ma anche di fornire servizi di connettività che superano l'attuale proposta di servizi attraverso una piattaforma aperta, aprendo la strada per affermare il nostro concetto che va oltre la connettività".

UN’AUTO CON LE GAMBE

A Las Vegas Hyundai ha annunciato nuovi investimenti in progetti di intelligenza artificiale. Un esempio di ciò che ci aspetta in un futuro nemmeno troppo lontano è stato il ‘mostruoso’ veicolo con le ‘gambe’: Elevate, il primo concept di Ultimate Mobility Vehicle che combina la potenza della robotica e della tecnologia EV. Hyundai Motor Group, in collaborazione con WayRay AG, startup svizzera di tecnologia avanzata, ha svelato al CES anche il primo sistema al mondo di navigazione olografica a realtà aumentata. Grazie a questa visualizzazione chi guida può sfruttare immagini olografiche nitide e precise senza indossare nessun dispositivo. La proiezione di avvisi attraverso il parabrezza durante il percorso consente ai conducenti di guidare in sicurezza mentre il loro sguardo è rivolto in avanti. Il display mostra anche funzioni di sistemi di guida assistita come l’avviso di superamento di corsia o di collisione frontale.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy