Gruppo PSA, la guida autonoma sbarca in Cina

04-Feb-2019  
  • Gruppo PSA, la guida autonoma in Cina

La guida autonoma di Groupe PSA sbarca in Cina. Il marchio francese ha ottenuto il 31 gennaio 2019 le autorizzazioni per poter incominciare i primi test di guida autonoma su delle strade aperte in territorio cinese.

I PRIMATI DELLA GUIDA AUTONOMA PSA

PSA è il primo costruttore automobilistico ad aver portato la guida autonoma su strade aperte in Francia. I primi metri fatti senza conducente risalgono al luglio 2015. Il gruppo francese è anche il primo ad aver ottenuto le autorizzazioni per effettuare prove di guida autonoma con conducenti ‘non esperti’ nel marzo 2017. Ora è il momento di andare in Asia.

IL PRIMO MERCATO DELL’AUTO AL MONDO

Carla Gohin, Direttrice dell’Innovazione di Groupe PSA, ha commentato in questo modo l’importante via libera: "Ottenere l’autorizzazione che permette di testare la guida autonoma su strade aperte in Cina è una pietra miliare per Groupe PSA, sapendo che la Cina è il primo mercato automobilistico del mondo e sta vivendo un boom nello sviluppo della tecnologia della guida autonoma. E’ una svolta importante per in nostro programma AVA ‘Autonomous Vehicle for All’, che punta a rendere disponibili per tutti i clienti veicoli a guida autonoma, sicuri e intuitivi. E’ anche un nuovo punto di partenza, dal quale continueremo a far beneficiare i nostri clienti delle nostre tecnologie più avanzate".

LEADER DI UN SETTORE STRATEGICO

La Cina rappresenta il primo mercato automobilistico mondiale. Per questo motivo PSA è particolarmente soddisfatta di poter sviluppare veicoli autonomi e connessi in questo scenario. Si tratta di un primato per una Casa automobilistica transalpina. Groupe PSA si dimostra leader in un settore strategico per il futuro dell’auto. La forte esperienza maturata in Europa permetterà a PSA di venire incontro alle esigenze dei clienti cinesi.

ALLA VOLTA DI CHONGQING

Non sarà comunque una sfida semplice. La tecnologia di Groupe PSA si dovrà integrare al meglio nell’ecosistema cinese tenendo conto delle differenze legate all’ambiente, alle infrastrutture, ai sistemi di geolocalizzazione e ai comportamenti degli utenti. Sono state scelte le strade di Chongqing, metropoli situata alla confluenza dei fiumi Azzurro e Jialing, nel sud-ovest della Cina, per svolgere i primi test di guida autonoma.

Autore: Francesco Bagini
Fiat Tipo Cross