Renault, ecco l'offensiva elettrica della Losanga

04-Mar-2020  
  • Renault, ecco l'offensiva elettrica della Losanga

Se Dacia ha presentato la sua showcar, prototipo della prima elettrica di serie, la sorella maggiore Renault lancia la sua offensiva fatta di modelli 100% elettrici o elettrificati, racchiusa nella denominazione E-TECH.

LA GAMMA ELETTRIFICATA PIÙ COMPLETA

Quella della Losanga è un’offerta innovativa, fatta di motorizzazioni ibride e ibride plug-in. Sono investite dal nuovo corso, la nuova Clio, la nuova Captur e la nuova Mégane Sporter. Ma ci sono anche la Renault Twingo Z.E., la citycar che al Salone di Ginevra 2020 si sarebbe dovuta mostrare per la prima volta in pubblico in versione full electric, e la nuova Renault ZOE nella serie limitata ‘Riviera’. Dell’inedita offensiva fa parte anche la concept car MORPHOZ.

LA NUOVA TWINGO Z.E.

Esperienza decennale, accompagnata dalla presenza fissa in Formula 1, fanno di Renault uno dei brand più autorevoli in fatto di mobilità elettrica ed elettrificata. Al centro di questo tipo di mercato non ci sono solo i suoi modelli di punta: Clio, Captur e Mégane. Anche la mitica citycar Twingo diventa Z.E., cioè 100% elettrica. Leader del segmento A in patria e 4^ citycar a livello di vendite europee, la Twingo in versione elettrica mantiene i suoi punti di forza: dimensioni compatte e raggio di sterzata record (4,30 metri).

LA REGINA DELLA CITTÀ

Il nuovo motore R80 eroga 82 CV e ha un’autonomia di 180 km nel ciclo WLTP, mentre la batteria ha una capacità di 22 kWh. Il caricabatterie Caméléon della Twingo Z.E. le permette di recuperare fino a 80 km in soli 30 minuti, ricaricandosi mediante una colonnina con una potenza di 22 kW. La guida è piacevole, anche per la presenza di 3 livelli regolabili di frenata rigenerativa.

ATMOSFERE NAUTICHE A BORDO DELLA ZOE SPECIALE

Altra novità della famiglia elettrificata Renault è la versione speciale della ZOE, la Renault ZOE Riviera. Come il modello base, anche la Riviera ha una livrea Blu Notte e la fascia che esalta il profilo. Nuovi sono invece i cerchi in lega diamantati da 16’’ Seidon. A bordo ci sono 2 tinte di sellerie a scelta in tonalità nautiche: pelle blunavy o grigio sabbia, impreziosite da un bordo intrecciato simile al cordame delle attrezzature veliche. La plancia, abbinata ai tessuti, si arricchisce di una modanatura in legno chiaro.

DI SERIE I CONTENUTI DELLA VERSIONE ALTO DI GAMMA

La ZOE Riviera è una serie limitata alto di gamma. Sono infatti presenti gli equipaggiamenti presenti sulla versione Intens. Tra questi il sistema multimediale Easy Link con display da 9,3’’, il sistema di navigazione e parking camera, cui aggiunge la funzionalità Easy Park Assist e il sistema di frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni. Quest’ultimo, grazie alla telecamera sopra al parabrezza e al radar disposto a livello della calandra, è in grado di rilevare un rischio di urto e di avvertire il conducente con un alert e un messaggio sul cruscotto. Se a questi segnali non c’è la risposta di chi sta al volante il sistema interviene in automatico fino ad arrestare l’auto.

L’ELETTRICA DEL FUTURO

A coronare questa offensiva, Renault svela anche la concept car Renault MORPHOZ. Anch’essa full electric, nasce su una nuova piattaforma modulare CMF-EV, sviluppata dall’Alleanza. Questa permette nuove prospettive in termini di design, spazio, comfort e vita a bordo. La sua modularità la rende una vettura ideale in particolare per il car sharing. La MORPHOZ è inoltre dotata di intelligenza artificiale e di guida autonoma di livello 3.

l'ELETTRIFICAZIONE ANCHE per i VEICOLI COMMERCIALI

Un secondo nuovo modello concept della Casa francese è il Renault Kangoo Z.E. Concept. Già presente sulle strade europee con il Kangoo Z.E., Renault prefigura il design scolpito e dinamico della nuova famiglia dello storico veicolo commerciale leggero, che sarà svelata nel corso del 2020.

Autore: Francesco Bagini
Fiat Tipo Cross