L'anteprima nazionale della nuova Renault Mégane E-Tech

17-Dic-2021  
  • Nuova Renault Mégane E-Tech elettrica

Renault Italia ha invitato la stampa del settore al Foro Italico giovedì 16 dicembre 2021. No, non per la classica conferenza di fine anno con numeri e bilanci. L’amministratore delegato Raffaele Fusilli ha voluto fare le cose in grande per presentare 2 novità in un unico meeting: la partnership con ‘Sport e salute’ e la Renault Mégane E-Tech Electric, 100% elettrica.

Renault per la qualità della vita

In una Capitale intasata dallo sciopero nazionale, gli operatori dell'informazione hanno fatto rotta verso lo storico complesso sportivo: per quale motivo? Perché Renault Italia ha deciso di sposare la causa di ‘Sport e salute’: un’azienda pubblica che si occupa dello sviluppo dello sport nel nostro Paese, producendo e fornendo servizi di carattere generale. La partnership, che durerà 2 anni, comprende diverse azioni condivise, a livello marketing e comunicazione, all’insegna dello sport e del benessere. Il primo esempio? La presentazione, in anteprima nazionale, della nuova Mégane E-Tech Electric: un'auto che vuole migliorare la qualità della vita di chi la guida. 

Rivoluzionaria Dal propulsore al logo

Svelata allo scorso Salone di Monaco, la vettura è stata ridisegnata partendo dalla motorizzazione completamente elettrica da 220 Cv. Tra gli elementi di maggior fascino, elencati dal Marketing Director Biagio Russo, ci sono il gruppo ottico anteriore molto sottile, le maniglie a scomparsa in stile coupé, i cerchi da 20’’ e la lama ‘Formula 1’ nella parte anteriore, dorata nelle versioni ‘top di gamma’. Da sottolineare inoltre il nuovo logo Renault, che su Mégane compare per la prima volta, dopo aver vinto nei mesi passati numerosi premi per la sua capacità di racchiudere tradizione e innovazione in una traccia monodimensionale. Al di là delle caratteristiche ‘fisiche’, però, i vertici Renault hanno puntato su un elemento ineffabile: il tempo. Non inteso nei 7,4 secondi dello 0 a 100 km/h della Mégane, ma come elemento cardine tramite cui migliorare la qualità della vita.

RIAPPROPRIARSI DEL PROPRIO TEMPO

Tempo: quando si parla di un’auto elettrica questa è una parola tabù, tanto quanto autonomia. Renault invece, anziché spostare l’attenzione su design o estetica, ha scommesso proprio sul tempo (non senza un certo coraggio). L’autonomia della Mégane elettrica arriva a 470 km. Inoltre è dotata di tutte le moderne tipologie di ricarica, sia a corrente continua sia alternata. Questo significa, per esempio, che basta una sosta di 30 minuti per recuperare 300 km d’autonomia. In questo caso, però, Renault, come qualsiasi altra Casa, è solo una degli interpreti che, in un futuro sempre più prossimo, sono chiamati a garantire adeguate infrastrutture che possano realmente rendere la transizione energetica affidabile e conveniente (anche in termini di tempo...). Insomma, non dipende tutto dalla Casa francese, ma qui si aprirebbero molti altri discorsi.

UN 'DASHBOARD' DA 12 POLLICI

Torniamo alla Mégane. Il campione olimpico di nuoto Massimiliano Rosolino, ambasciatore d’eccezione, ha sottolineato durante l’evento altri tratti salienti dell’elettrica francese, sempre nell’ottica del miglioramento della qualità della vita. A bordo, infatti, si trova uno dei ‘dashboard’ più grandi della categoria: 12 pollici, con alcune tecnologie quali Google Maps, Google Play e Google Assistant integrate, da godersi in un abitacolo che vanta un’insonorizzazione di livello. Ora non basta che attendere l'arrivo dei primi esemplari, sul mercato dalla prossima primavera. A che prezzi?

A PARTIRE DA 37.100 EURO

La struttura della gamma prevede 3 versioni (‘équilibre’, ‘techno’, ‘iconic’), 2 livelli di potenza della batteria (EV40 da 130 Cv e EV60 da 220 Cv) e 2 tipologie di ricarica (a corrente alternata a 22 kW e continua a 65 kW, mentre sulla EV60 da 220 Cv c’è anche continua a 130 kW). Il prezzo d’accesso è di 37.100 euro. Il modello più venduto secondo le stime (la ‘techno’ EV60 da 220 Cv) avrà invece un prezzo di 44.700 euro.

SERVIZI PER UNA TRANQUILLA TRANSIZIONE

Renault vuole realmente prendersi cura dei suoi automobilisti. Per questo sono stati presentati alcuni servizi che si pongono l'obiettivo di convincere gli utenti a essere parte della transizione energetica. Tra questi, l’energy assistant, che garantisce assistenza in caso di esaurimento della batteria. Il full digital customer journey, che permette un’assistenza tramite WhatsApp con cui avere un’auto sostitutiva. Infine switch, che consente la sostituzione momentanea dell'elettrica con un veicolo termico (per esempio per raggiungere una meta particolarmente impegnativa). Infine dal 24 dicembre 2021 sarà in onda sulle Tv nazionali il nuovo spot della Mégane E-Tech Electric, che, in pochi secondi, saprà riassumere tutti i concetti espressi al Foro Italico.

Autore: Francesco Bagini
Opel Mokka-e