Dacia e Udinese, altri 3 anni di partnership

25-Set-2020  
  • Dacia e Udinese, altri 3 anni di partnership 04
  • Dacia e Udinese, altri 3 anni di partnership 02
  • Dacia e Udinese, altri 3 anni di partnership 01
  • Dacia e Udinese, altri 3 anni di partnership 03

È incominciata la nuova stagione della Serie A. Mercoledì 30 settembre l’Udinese Calcio giocherà la sua prima partita del campionato nel proprio stadio: la Dacia Arena. Il marchio del Gruppo Renault ha prolungato la storica partnership con la formazione friulana per le prossime 3 stagioni calcistiche.

I VALORI ALLA BASE DEL RAPPORTO

Dacia e Udinese Calcio sono partner dal 2009. A unire questi 2 brand il DNA giovane e dinamico di entrambi. Nei rispettivi settori, Dacia e Udinese Calcio sono sinonimo di gioventù, concretezza e passione. Partendo da questi presupposti le 2 realtà continueranno a viaggiare insieme.

UNA PARTNERSHIP, TANTE INIZIATIVE

Da questa collaborazione nacque nel 2014 l’iniziativa ‘Dacia Sponsor Days’: 3 piccole imprese, per una giornata di Campionato, fecero vestire alla squadra bianconera la divisa ufficiale con il nome della propria azienda. L’anno dopo fu offerta un’opportunità di visibilità a tutte le squadre sportive che raggiungono quotidianamente ottimi risultati. Nel 2016 fu lanciato un progetto a favore delle famiglie, nel 2017 il progetto fu incentrato sui giovani, nel 2018 i 2 partner contribuirono a realizzare i progetti di chi aveva ancora un sogno chiuso nel cassetto e infine, nel 2019, si premiò il giocatore di Serie A che presentò il miglior rapporto tra il suo valore economico e il rendimento in campo.

UN’ARENA SOSTENIBILE

Un altro terreno comune tra Dacia e Udinese Calcio è l’impegno a favore della sostenibilità ambientale. Forse non tutti sanno che nel corso della passata stagione la società friulana ha lanciato il progetto ‘Stadio CO2 free’. Lo stadio Dacia Arena, infatti, è alimentato con forniture di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili e gas, a impatto ambientale zero. In soli 8 mesi sono state evitate già 777,17 tonnellate di CO2. Gli ultimi lavori nell’impianto sportivo hanno infine permesso di installare nuovi sistemi di riscaldamento e un impianto solare termico.

2021: DACIA DIVENTA ELETTRICA

Il prossimo anno Dacia darà il via alla propria rivoluzione elettrica: Dacia Spring Electric. Il marchio rumeno sfornerà il veicolo a zero emissioni più vantaggioso d’Europa. Si tratta di una city car a 4 posti e 5 porte, 100% elettrica e con un’autonomia di 200 km, che permetterà di rendere più ‘democratica’ la mobilità sostenibile. Una city car semplice, robusta e accessibile: i 3 capisaldi di Dacia.

Autore: Francesco Bagini
The Driver