Audi e-tron 50 quattro, più potenza per la Suv elettrica

09-Ago-2019  

Audi e-tron 50 quattro, la Suv 100% elettrica della Casa di Ingolstadt, arriverà nelle concessionarie italiane nel corso del quarto trimestre 2019. È spinta da 2 motori elettrici, per 313 CV e 540 Nm totali: un nuovo traguardo di potenza per la prima vettura a  batteria dei quattro anelli.

LA ‘ENTRY LEVEL’ DELLA GAMMA E-TRON A MENO DI 75.000 EURO

Audi aumenta la potenza dell’elettrica e-tron 50 quattro. La batteria della Suv da 71 kWh garantisce un’autonomia di oltre 300 km nel ciclo WLTP e la ricarica rapida a 120 kW rivitalizza le batterie dell’80% in 30 minuti. Porta d’accesso alla gamma e-tron 50 quattro, la Suv avrà un prezzo d’attacco inferiore ai 75.000 euro.

IL LAVORO DEI DUE MOTORI ELETTRICI

L’Audi e-tron 50 quattro è la versione entry level della gamma. Come la versione Audi e-tron 55 quattro, è equipaggiata con 2 motori a zero emissioni in corrispondenza di ciascun assale. La potenza massima di 313 CV e la coppia di 540 Nm permettono alla Suv di passare da 0 a 100 km/h in 7 secondi. La velocità massima è autolimitata a 190 km/h.

Di base l'auto avanza servendosi del solo motore elettrico posteriore. Quando è necessaria più spinta entra in azione anche il propulsore anteriore. Ciò avviene predittivamente, senza perdite di aderenza, grazie alla gestione della coppia da parte della trazione integrale elettrica. Inoltre le sospensioni pneumatiche adattive e il baricentro ribassato, permettono prestazioni sportive e una stabilità da riferimento.

30 MINUTI DI RICARICA PER PIÙ DI 300 KM D’AUTONOMIA

La batteria dell’Audi e-tron 50 quattro è formata da 324 celle prismatiche organizzate in 27 moduli. La capacità di 71 kWh garantisce un’autonomia di oltre 300 km. L’elevata efficienza della Suv dipende dall’erogazione del powertrain, caratterizzato da una curva di coppia specifica, dall’ottimizzazione del sistema di gestione dell’energia, dal peso ridotto rispetto alla e-tron 55 quattro e dall’efficacia del sistema di gestione termica. Quest’ultimo climatizza l’abitacolo, mantiene costante la temperatura degli accumulatori e raffredda sia le unità elettriche, sia le elettroniche di potenza sia il dispositivo di ricarica.

A proposito di ricarica: la nuova Audi e-tron 50 quattro può essere ricaricata con potenze sino a 120 kW a corrente continua attingendo alle colonnine ad alta portata. In circa 30 minuti la Suv elettrica è in grado di affrontare un nuovo lungo viaggio. In alternativa, la batteria può essere ricaricata a corrente alternata con potenza standard fino a 11 kW per circa 7 ore, oppure optando per un secondo dispositivo di ricarica a 22 kW. Il network di ricarica Audi e-tron Charging Service consentirà di accedere a oltre 100.000 colonnine pubbliche in Europa, delle quali oltre 5.000 in Italia. Per il primo anno dall’acquisto non sarà dovuto alcun canone fisso di abbonamento.

I VANTAGGI DEI SISTEMI ‘COMPACT’ E ‘CONNECT’

L’Audi e-tron 50 quattro si può ricaricare anche a casa. Di serie la Suv offre infatti il sistema compact con portata fino a 2,3 kW con prese domestiche da 230 Volt e sino a 11 kW con prese trifase da 400 Volt. L’utilizzo di tale sistema è agevolato dall’opzione gratuita a listino Ready for e-tron, grazie all’accordo con Enel X. Questo semplifica le operazioni per l’installazione di un’infrastruttura di ricarica domestica, interagendo con un unico interlocutore.

A richiesta, inoltre, dalla primavera 2020, sarà disponibile il sistema connect con funzioni di ricarica smart. Sarà così possibile beneficiare della flessibilità delle tariffe dell’energia elettrica, ricaricando la batteria nelle fasce orarie in cui l’energia costa meno, oppure, in abbinamento con un sistema di gestione dell’energia domestica, beneficiare d’ulteriori vantaggi. Per esempio, attingere in modo preferenziale alla corrente prodotta in loco dai pannelli solari e adattare il proprio fabbisogno alle fasi d’irraggiamento solare. Grazie all’App myAudi, sarà possibile gestire le operazioni da remoto.

SFRUTTAto ATTIVAMENTE OLTRE IL 90% DELLE DECELERAZIONI

Anche la e-tron 50 quattro sfrutta il sistema di recupero dell’energia che integra i motori elettrici. Come sulla e-tron 55 quattro, l’energia generata dalle manovre ordinarie di frenata viene immagazzinata nella batteria. L’efficiency assistant supporta il guidatore nell’adozione di uno stile di guida votato all’ottimizzazione dei consumi, servendosi automaticamente del sistema di recupero dell’energia e fornendo indicazioni predittive mediante l’Audi virtual cockpit.

Il sistema riconosce il traffico circostante e l’andamento del percorso grazie ai sensori radar, alle immagini delle telecamere, ai dati della navigazione e alle informazioni Car-to-X. Con l'assistenza alla guida adattiva in funzione, la Suv decelererà e accelererà in modo autonomo e predittivo, analizzando la navigazione e la segnaletica.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy