Audi City Lab 2021

02-Set-2021  
  • Audi City Lab 2021 1
  • Audi City Lab 2021
  • Audi City Lab 2021 2
  • Audi City Lab 2021 3
  • Audi City Lab 2021 4
  • Audi City Lab 2021 5
  • Audi City Lab 2021 6
  • Audi City Lab 2021 7

Dal 5 al 27 settembre, si terrà a Milano l'edizione 2021 dell'Audi City Lab.

INDICE
Audi City Lab
Marcel Wanders studio
Enlightening the Future
All'interno dell'Audi City Lab
Le tecnologie luci di Audi

L’hub targato Audi, nella location Spiga 26, è lo spazio dove avrà luogo l’Audi City Lab con progetti e storie di progresso che anticipano le tendenze del futuro.

Spiga 26, progetto di rigenerazione urbana di Hines non ancora ultimato all’interno del Quadrilatero della Moda, rappresenterà l’attitudine visionaria del Brand grazie alla collaborazione con Marcel Wanders studio.

Nato dai direttori creativi Marcel Wanders e Gabriele Chiave in collaborazione con Audi, e nell’ambito della mostra-evento INTERNI Creative Connections, il progetto offre un’esperienza immersiva basata sulla luce quale forma di connessione e di racconto di innovazione, mettendo i visitatori in connessione con l’immaginario e i contenuti del mondo Audi.

L’installazione Enlightening the Future utilizza la luce come forma di energia visibile ma anche come fonte di comunicazione e connessione.

L’ispirazione nasce dalle varie forme espressive e progettuali con cui Audi sviluppa il tema dell’illuminazione. Il visitatore è guidato in un percorso esperienziale che inizia con un tunnel e prosegue con lo spazio dedicato ad Audi A6 e-tron concept e Audi RS e-tron GT.

Il percorso si conclude con una lounge dall’atmosfera più morbida e ovattata.

Dalla facciata agli interni, dai rivestimenti agli arredi, lo spazio grezzo viene temporaneamente trasformato dall’intervento di Marcel Wanders studio, per raccontare in modo emozionale le nuove frontiere della ricerca Audi.

I veicoli Audi diventano oggetti d’arte e prendono vita grazie a un’illuminazione dinamica e suggestiva, quasi a creare una nuova dimensione dello spazio.

All’interno della lounge, firmata da Poliform e da Moooi, gli arredi riprendono il percorso tematico della location e creano un ambiente in cui luci ed oggetti tecnologici giocano con complementi caldi ed accoglienti.

L’Audi City Lab diventa quindi uno spazio di relax per i visitatori.

Inoltre, spostandoci all’Università degli studi di Milano sarà possibile visionare la mostra-evento INTERNI Creative Connections.

Luce, tecnologia e innovazione sono le parole chiave dell’installazione ideata dallo studio olandese, e trovano corrispondenza con l’eccellenza Audi nel campo della ricerca illuminotecnica.

Audi sta portando avanti la digitalizzazione dei gruppi ottici e sta introducendo tecnologie come gestione adattiva Matrix degli abbaglianti, il laser, i LED Digital Matrix e gli OLED.

L’evoluzione della tecnologia d’illuminazione comporta miglioramenti in termini di sicurezza ed efficienza energetica.

La luce diventa “intelligente” con l’ausilio dei segnali luminosi, l’auto, infatti, interagisce con l’ambiente circostante.

Per lo sbloccaggio delle portiere e per l’uscita dall’auto sono inoltre presenti le funzioni Coming home e Leaving home.

Per Audi, l’illuminazione spazia dalla tecnologia al design, dalla sicurezza al piacere sensoriale. In futuro, le luci diventeranno veri e propri elementi di relazione, evolvendo dalla funzione unidimensionale di segnalazione e avvertimento a versatile mezzo di comunicazione con il mondo esterno. Una ricerca continua portata avanti da Audi, tenendo sempre al centro dell’avanguardia tecnologica l’uomo e le sue evolute esigenze di mobilità.

Autore: Antonio Rubinetti
Fiat 500 elettrica