Seat e Cupra, tutte le novità del Salone di Ginevra 2020

27-Feb-2020  
  • Seat e Cupra, tutte le novità a Ginevra 2020

Seat è presente al Salone dell’Automobile di Ginevra 2020, in programma dal 5 al 15 marzo. Allo stand della Casa di Barcellona i visitatori possono scoprire la Leon in tutte le versione alternative (mild-hybrid, ibrida plug-in e metano) e vedere in anteprima la Tarraco FR. Per quanto riguarda il brand Cupra, Ginevra è stata scelta per la prima mondiale della Formentor e della Cupra Leon. Inoltre, il 4 marzo, in occasione della seconda giornata dedicata alla stampa, vengono presentate le novità del marchio dedicate alla mobilità urbana, incluso il Seat eScooter.

LA LEON TGI

L’intramontabile Seat Leon a Ginevra sfoggia tutta la sua gamma di propulsioni alternative. Dalla versione TGI a metano alla mild-hybrid, passando per la ibrida plug-in. La Leon TGI è una ‘new entry’. Il propulsore a metano 1.5 TGI eroga 130 CV. La vettura integra 3 serbatoi di metano con una capacità totale di 17,3 kg. L’autonomia arriva a 440 km. Una volta esaurito il gas, il motore passa in automatico all’alimentazione a benzina. La Leon TGI introduce nella gamma a metano il Seat Digital Cockpit. Presente a bordo anche il Seat Drive Profile, che consente di personalizzare la guida con 4 modalità: Eco, Normal, Sport e Individual.

LE LEON IBRIDE (PLUG-IN E MILD HYBRID)

La 4^ generazione della Leon include anche la motorizzazione ibrida plug-in. La combinazione del TSI a benzina con l’unità elettrica porta a 204 i cavalli. Il pacco batterie agli ioni di litio da 13 kWh permette di viaggiare per 60 km in modalità 100% elettrica. La Leon mild hybrid, disponibile con i propulsori 1.0 TSI da 110 CV e 1.5 TSI da 150 CV, combina la tecnologia mild-hybrid da 48V al motore a combustione.

LA SUV TARRACO IN VERSIONE FR

La Suv di grandi dimensioni a Ginevra si veste con l’allestimento sportivo FR. La nuova versione aggiunge all’esterno una griglia ad hoc, ruote più ampie, modanature dei passaruota, barre al tetto, cornici dei finestrini di colore nero e specchietti retrovisori esterni in tonalità Cosmo Grey. Al posteriore è presente un nuovo spoiler sportivo, l'illuminazione coast-to-coast, il diffusore esclusivo, il logo ‘FR’ sul portellone del vano bagagli e il nome 'Tarraco' scritto con grafia a mano. La livrea si arricchisce del nuovo Merlot Red, mentre i cerchi in lega FR sono, a richiesta, da 20’’.

A bordo la Tarraco FR ha un nuovo volante sportivo, i pedali in alluminio, un sistema infotainment con schermo da 9,2’’ e gli esclusivi sedili bucket con funzione memory. La Suv monta sospensioni sportive.

L’ANGOLO ‘HIGH PERFORMANCE’ CUPRA

Spazio anche al brand Cupra. Nato per sfornare modelli ‘high performance’ a Ginevra presenta la Formentor, primo modello nativo Cupra. Al suo fianco la prima Leon marchiata Cupra, sia hatchback che Sportstourer. Il nuovo modello della Leon si caratterizza per il design dinamico e gli interni di qualità altamente personalizzabili. La gamma Leon Cupra include propulsori 2.0 TSI con 245 CV, 300 CV e 310 CV, abbinati al cambio DSG e alla tecnologia shift-by-wire. Per la prima volta allo stand Cupra c’è anche un’opzione ibrida: la Cupra Leon plug-in. I suoi 2 motori, a combustione ed elettrico, erogano in totale 245 CV.

DAL MOTORSPORT ALLA MOBILITÀ URBANA

Cupra a Ginevra si apre anche al motorsport, presentando la prima vettura turismo da gara 100% elettrica al mondo: la Cupra e-Racer. Spinta da 4 propulsori elettrici, sprigiona 680 CV e 960 Nm di coppia. Le unità sono alimentate da un pacco batteria da 65 kWh. Il prossimo anno nascerà un campionato riservato alle auto turismo elettriche PURE ETCR, nel quale la e-Racer sarà protagonista.

Infine, durante la seconda giornata dedicata alla stampa dell’evento ginevrino, Seat illustrerà la propria strategia di micromobilità. Interverrà Lucas Casasnovas, Responsabile della mobilità urbana di Seat.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy