Automobile Barcelona: Seat e la nuova mobilità urbana

31-Mag-2019  

In occasione della 100^ edizione di Automobile Barcelona, Seat ha mostrato le sue 2 concept car elettriche: la Seat el-Born è il primo modello 100% elettrico della Casa catalana; la Seat Minimó è invece un mezzo per la mobilità urbana del prossimo futuro.

DALLA MICROMOBILITÀ ALLE CORSE

Seat ha celebrato i suoi 69 anni di storia all’Automobile Barcelona, proponendo la sua visione sulla nuova mobilità. Anche il nuovo marchio della famiglia, Cupra, ha partecipato con il suo primo modello, Formentor, e con l’auto da corsa Cupra e-Racer: la prima turismo da gara 100% elettrica.

ESTREMA FIDUCIA NEL FUTURO

Questo il commento di Luca de Meo, Presidente Seat: “L’industria automobilistica è in piena trasformazione e si trova di fronte le sfide più grandi mai affrontate nei suoi oltre 100 anni di storia. Noi come Seat stiamo vivendo un momento estremamente positivo e i nuovi modelli in arrivo ci permettono di guardare verso il futuro con estrema fiducia e guidare la trasformazione in atto nel nostro settore”. Anche gli altri brand del Gruppo Volkswagen erano presenti al Salone catalano, a dimostrazione della compattezza del Gruppo e della comune strategia.

TAVOLA ROTONDA SULLA MOBILITÀ

All’Automobile Barcelona si sono riuniti anche 3 CEO del Gruppo, per una tavola rotonda sul futuro della mobilità: oltre a Luca de Meo sono intervenuti Oliver Blume, CEO Porsche e Responsabile Produzione del Gruppo Volkswagen, e Stefano Domenicali, CEO Lamborghini.  Durante il Salone, i visitatori hanno potuto provare le ultime novità Seat e Cupra, quali la Tarraco, l’Arona TGI a metano, l’Ibiza, la Cupra Ateca e la Seat eXS KickScooter powered by Segway: prima soluzione del marchio in tema di micromobilità urbana.

EL-BORN, NATA DALLA PIATTAFORMA MEB

La concept car Seat el-Born è la prima vettura prodotta a Barcellona concepita come vettura ‘full electric’. Arriverà sul mercato nel 2020. Seat el-Born nasce sulla piattaforma MEB, la base di una nuova generazione di vetture. Seat è il 2° brand del Gruppo tedesco a produrre un modello su tale piattaforma. La el-Born ha un’autonomia tra i 300 e i 420 km grazie a una batteria di 58 kW. Questa è compatibile con i super caricatori di corrente continua da 100 kW, che assicurano in soli 30 minuti una ricarica da oltre 260 km.

MINIMÓ, TRA 2 E 4 RUOTE

La concept car Seat Minimó è invece un incrocio tra un’auto e una moto. Si tratta di un mezzo rivolto alla micromobilità urbana, ideato per ampliare l’ecosistema di ‘easy mobility’. Seat sta infatti collaborando con le istituzioni per assecondare le esigenze dei centri urbani. Non a caso il marchio spagnolo si farà capofila della micromobilità urbana promossa dal Gruppo Volkswagen. Fabian Simmer, Digital Officer di Seat, parteciperà insieme a altri referenti del settore alla tavola rotonda organizzata dalla Direzione Generale del Traffico e il Comune di Barcellona sulla mobilità connessa e urbana.

e-Racer, LA PRIMA TURISMO ELETTRICA

Non solo docile mobilità urbana a zero emissioni: grazie a Cupra, marchio indipendente della famiglia Volkswagen, all’Automobile Barcelona c’è stato spazio anche per il motorsport, pur rimanendo nell’ambito elettrico. La Cupra e-Racer è infatti la prima vettura turismo da gara 100% a batterie. La e-Racer raggiunge un picco di potenza di 680 CV e una velocità massima di 270 km/h. Il suo scatto da 0 a 100 avviene in soli 3,2 secondi, mentre quello da 0 a 200 in 8,2 secondi. Più confortevole e meno aggressiva è stato invece il secondo modello Cupra del Salone. La concept car Cupra Formentor è una Suv, nata ex novo per il marchio. La Cupra Formentor è spinta da un motore ibrido ad alta resa e il suo lancio sul mercato avverrà nel 2020.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy