Seat, la famiglia Suv al Salone dell'Auto di Torino

19-Giu-2019  

Seat si presenta oggi al Salone dell’Auto di Torino con la famiglia Suv al completo. Ateca, Arona e Tarraco: sono le Suv, 'Seat Urban Vehicles'. Il presidente di Seat è l’italiano Luca de Meo. È lui che nel 2016 annunciò l’offensiva di prodotto in occasione del lancio della Ateca. Oggi, alla 5^ edizione di Parco Valentino, la gamma Suv sarà per la prima volta riunita insieme.

LA FAMIGLIA SUV AL COMPLETO

Lo scorso anno in Italia sono state vendute 19.950 Seat. Di queste il 42,8% sono state Suv, con la Arona modello best seller con 5.320 unità. Il 2019 per la Casa catalana è iniziato con una crescita del 18%. La gamma Suv è cresciuta del 66% rispetto allo stesso periodo del 2018 e anche nei primi 5 mesi del 2019 rappresenta più della metà delle vendite totali del marchio.

LA PRIMA SUV ATECA

I visitatori dello stand Seat del Salone di Torino potranno conoscere l’Ateca, la prima Suv Seat. Sarà presente nell’allestimento ‘top di gamma’, l’FR. Questa Ateca monta un’unità 2.0 TDI da 190 CV 4 Drive DSG. Di serie offre cerchi in lega Performance da 19’’, fari Full LED con regolazione automatica della profondità, welcome light e fendinebbia a LED, il sistema di navigazione con display touch 8’’ a colori, il Seat Drive Profile con selettore ‘Driving Experience’ e i sensori di parcheggio posteriori. La Ateca FR ha tra gli optional il Virtual cockpit, il Connectivity Pack, il sistema Beats Audio Sound System, l’Advanced Comfort & Driving Pack Plus, il Traffic Sign recognition e il Blind Spot Detection, il sistema di apertura e avviamento senza chiave Kessy.

LA GRANDE SUV TARRACO

La grande Suv Tarraco del Valentino 2019 è nella versione 2.0 TDI 190 CV 4Drive DSG. L’allestimento è l'Xcellence. Di serie offre il sistema di navigazione da 8’’, i cerchi in lega Exclusive Machined da 19’’, i mancorrenti al tetto e le cornici dei finestrini laterali cromate, il portellone elettrico con sistema ‘handsfree’, il Park assist, la videocamera posteriore, il sistema di accesso e accensione senza chiave Kessy, il Seat Drive profile con selettore ‘Driving experience’, i sedili sportivi in tessuto con inserti in Alcantara marrone e il Cruise control adattivo. Su richiesta sono disponibili la Top View Camera, il sistema di navigazione Plus da 8’’, il Safe Driving Pack e il Safe Driving Plus Pack.

L’ARONA A METANO

Accanto allo stand Seat ci sarà quello di Motor1.com. Lì è ospitata una Seat Arona TGI, alimentata a metano. La Casa di Barcellona punta molto su questo tipo di carburante sostenibile, in attesa del rafforzamento della proposta elettrica. La Suv compatta Seat monta un propulsore 1.0 da 90 CV con cambio manuale a 5 rapporti. È disponibile in tutte le varianti della gamma, dalla Reference alla FR. Quest’ultima è quella che il pubblico del Valentino 2019 troverà allo stand del sito internet.

Di serie la FR prevede il Navigation Pack con touch screen capacitivo da 8’’ a colori, il Seat Full Link, il caricatore wireless per smartphone, i cerchi in lega da 17’’ Dynamic, gli specchietti esterni riscaldabili e ripiegabili elettricamente, i vetri posteriori oscurati, i sedili anteriori sportivi FR in tessuto e il volante sportivo in pelle con il logo 'FR', il Cruise Control, i sensori di parcheggio posteriori, il sistema di rilevamento stanchezza, il sensore pioggia e il sensore luci.

A DISPOSIZIONE ANCHE I TEST DRIVE

Come nelle scorse edizioni, Seat oltre alla parte statica, raddoppierà il suo impegno con i test drive. A disposizione del pubblico ci sarà una Seat Tarraco 2.0 TDI 190 CV 4Drive DSG in allestimento ‘top di gamma’ Xcellence e una Seat Leon 1.5 TGI 150 CV DSG in allestimento FR. Ultima attrazione per il pubblico torinese sarà la Cupra Hot Wheels, l’auto scelta dalla Casa per la parata inaugurale di questa sera e per il Gran Premio Parco Valentino di domenica ore 10.30.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy