Volkswagen Golf GTI, l’ottava generazione anche GTD e GTE

03-Mar-2020  

Volkswagen presenta l’8^ generazione della Golf GTI. La storia della tedesca sportiva della Casa di Wolfsburg nasce nel lontano 1976. Oggi la GTI ha una potenza di 245 CV e raggiunge la velocità massima di 250 km/h. Insieme alla GTI, debuttano anche la Golf GTD e la Golf GTE. La prima vanta uno dei motori Turbodiesel più puliti al mondo da 200 CV. La versione GTE ha invece una propulsione ibrida, con percorrenze massime di circa 60 km a zero emissioni.

LA SOTTILE LINEA ROSSA, BLU, ARGENTO

I tratti salienti delle nuove Golf sportive sono i fari a LED di serie collocati molto in basso e la calandra dalla grafica accattivante. A differenziare i 3 modelli, verso il cofano, dove si trova la fascia di LED che illumina anche la calandra, è presente una sottile linea larga quanto il frontale: è rossa nel caso della GTI, blu sulla GTE e argento sulla GTD. Altri elementi dal forte impatto emozionale sono l’ampia griglia della presa d’aria a nido d’ape incorniciata, in basso e ai lati, da un’applicazione esterna nera, e la struttura a lamelle posta ai suoi lati. Infine spiccano i fendinebbia disposti a X e integrati nella griglia.

UNA CARROZZERIA PROTESA IN AVANTI

Guardando le fiancate ci sono i nuovi cerchi in lega leggera da 17’’, disponibili anche da 18’’ e da 19’’. Le pinze freno sono verniciate in rosso e i listelli sottoporta sono maggiorati e neri. I modelli GTI e GTD esibiscono sul parafango anteriore un logo composto dalle relative 3 lettere. La GTE invece si differenzia per lo sportello di rifornimento supplementare per la ricarica della batteria. In alto lo spoiler allunga la linea del tetto mentre il montante posteriore suggerisce una carrozzeria protesa in avanti.

LOGHI AL CENTRO E TERMINALI IN POSIZIONI DIVERSE

Al posteriore i gruppi ottici sono a LED, mentre i loghi 'GTI', 'GTE' o 'GTD' sono collocati al centro sotto il logo 'VW'. Lo spoiler sul tetto rende ancora più bassa la vettura. L’estremità inferiore dei 3 modelli è caratterizzata da un diffusore che si presenta più sportivo. I terminali di scarico della GTI sono presenti sul lato sinistro e destro, mentre sulla GTD c’è un terminale doppio sul lato sinistro. La GTE non esibisce alcun terminale.

IL TESSUTO DEI SEDILI A QUADRETTI

La 8^ generazione della Golf GTI, GTE e GTD a bordo porta un nuovo volante sportivo multifunzione in pelle con 3 razze color argento e con comandi touch e tasto Travel Assist integrato. Sulla GTI la modanatura centrale è impreziosita da una superficie interna rossa, mentre il medesimo dettaglio si presenta in blu sulla GTE e in argento sulla GTD. Caratteristica storica delle Golf sportive è il tessuto con fantasia a quadretti dei sedili, anch’essi sportivi.

l'illuminazione configurabile in 32 colori

Le nuove Golf GTI, GTE e GTD sono dotate dell’Innovision Cockpit, composto di serie dall’Active Info Display da 10,25’’ e dal sistema di navigazione da 10’’. Le luci soffuse sono anch’esse di serie e immergono i display e tutte le altre aree illuminate in una luce configurabile in 32 colori. Una novità è rappresentata dalle specifiche atmosfere.

La Golf GTI è disponibile con il cambio manuale a 6 marce o automatico a doppia frizione DSG a 7 marce. Sulla GTE viene impiegato un cambio DSG a 6 rapporti sviluppato per la propulsione ibrida. In tutti i casi, i modelli dotati DSG offrono un comando del cambio shift-by-wire. È stata inoltre concepita la funzionalità del tasto start/stop di serie, che, dopo l’apertura delle porte, pulsa di luce rossa fino all’accensione del motore.

I CONTENUTI DI SERIE

Tra gli ADAS della sportiva tedesca ci sono l’assistente al mantenimento della corsia Lane Assist e l’assistente alla frenata di emergenza Front Assist con rilevamento di pedoni e ciclisti, nonché il differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS e il Car2X. Sempre di serie ci sono: la strumentazione digitale e il sistema d’infotainment nel quale sono integrati servizi mobili online e funzioni quali We Connect e We Connect Plus. Completano la dotazione di serie anche il volante multifunzione, il climatizzatore automatico a 1 zona, il sistema di avviamento senza chiave Keyless-Start e la predisposizione per il telefono Bluetooth, i fari a LED, i gruppi ottici posteriori a LED, le luci diurne a LED, le luci di lettura a LED e 2 prese USB C.

LE CARATTERISTICHE DELLE 3 MOTORIZZAZIONI

La GTI è spinta da un turbobenzina a iniezione diretta da 2 litri da 245 CV e 370 Nm. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h, mentre il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in 6 secondi.

La GTE ibrida plug-in è composta da un turbobenzina TSI da 1,4 litri da 150 CV e di un modulo ibrido con motore elettrico-alternatore da 115 CV. In totale i cavalli sono 245 CV e la coppia è di 400 Nm. Lo sprint da 0 a 100 km/h richiede meno di 7 secondi. In modalità elettrica la GTE raggiunge una velocità massima di 130 km/h. In modalità Hybrid il guidatore ha invece la possibilità di mantenere invariato il livello di carica della batteria oppure di aumentarlo o di ridurlo fino a un minimo predefinito.

La Turbodiesel TDI a 4 cilindri da 2 litri eroga invece 200 CV. Il motore della GTD ha 400 Nm ed è abbinato a 2 catalizzatori SCR collegati uno a valle dell’altro. Grazie a questo nuovo sistema è stato possibile abbattere le emissioni di ossidi di azoto rispetto al modello precedente. La Golf GTD può raggiungere una velocità di oltre 244 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 7 secondi.

QUATTRO MODALITà DI GUIDA

Per la prima volta sulla Golf GTI è stato impiegato un nuovo sistema di regolazione della dinamica di marcia. Questo gestisce sia la funzione XDS sia gli aspetti relativi alla dinamica trasversale degli ammortizzatori regolabili. La regolazione adattiva dell’assetto DCC reagisce in base alle condizioni del fondo stradale e alla situazione di guida. Il guidatore può influenzare la riduzione dei movimenti della carrozzeria secondo le sue preferenze. Le modalità di guida sono: Comfort, Eco, Sport e Individual.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy