Suzuki Swace, la wagon ibrida dai consumi da record

05-Gen-2023  
  • Suzuki Swace Cool prova
  • Suzuki Swace Cool foto anteriore
  • Suzuki Swace Cool foto posteriore
  • Suzuki Swace Cool immagine profilo
  • Suzuki Swace Cool foto interni
  • Suzuki Swace Cool foto abitacolo
  • Suzuki Swace Cool volante
  • Suzuki Swace Cool sedili posteriori
  • Suzuki Swace Cool foto profilo

La Suzuki Swace è una station wagon ibrida con sistema a 207 Volt poco conosciuta: nasce da una collaborazione con Toyota, e condivide la meccanica dalla Corolla Touring Sports. Sotto il suo cofano, dunque, si nasconde uno dei sistemi full-hybrid più collaudati sul mercato. E i consumi sono da record, tanto da battere concorrenti con motore diesel.

INDICE
Come si presenta
Come va
Il prezzo della Suzuki Swace
Possibili alternative
A chi si rivolge
Punti di forza
Punti di debolezza

La Suzuki Swace è un’auto concreta: confortevole, pratica, con un gran bagagliaio, e perfetta per gli indecisi: viene proposta con un solo motore e due allestimenti, di cui uno ricco (Cool) e l’altro full-optional (Top). E se la gemella Corolla - diversa per alcuni dettagli del frontale e per il volante - è disponibile anche con carrozzeria berlina, la Swace è esclusivamente station wagon.

Lunga 4,66 metri, la familiare giapponese offre un’abitabilità a prova di famiglia e un bagagliaio a prova di Ikea, con ben 596 litri di capienza nella configurazione a 5 posti e oltre 1.600 abbattendo lo schienale della panca posteriore. Tra l’altro la soglia di carico è bassa, dunque in termini di praticità vince a mani basse sulle Sport Utility di pari dimensioni.

L’abitacolo è ben realizzato. Si denota un uso di plastiche morbide superiore rispetto alla media della gamma Suzuki, e questo è senza dubbio un plus della collaborazione con Toyota. Il sistema multimediale, invece, non brilla né per rapidità né per grafica e non ha il navigatore PS integrato, ma la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto consente di sfruttare l’insostituibile Google Maps, Spotify, e altre app del proprio telefono.

Il pezzo forte made in Toyota è il motore ibrido a 207 Volt, il “più elettrificato”, fatemi passare il termine, nel suo segmento.

Venne lanciato per la prima volta sulla Prius nel 1997, per lungo tempo l’ibrida più venduta al mondo e ancora oggi molto apprezzata dai tassisti per i bassi consumi e l’affidabilità. Le sue batterie e tutto il sistema ibrido, per capirci, sono garantiti per ben 10 anni, fino a 250 mila chilometri. 

Il sistema ibrido a 207 Volt, comunemente classificato come full-hybrid, è composto da un 4 cilindri da 1,8 litri a ciclo Atkinson (punta più sull’efficienza che sulle prestazioni) da 98 Cv e 142 Nm e da un motore elettrico da 72 Cv e 163 Nm, al quale si aggiunge una piccola unità elettrica con funzione di avviamento e alternatore.

La potenza complessiva di 122 Cv è relativamente modesta, tuttavia non si ha mai l’impressione di avere sotto il cofano un propulsore sottodimensionato.

Grazie al cambio automatico con variatore di coppia e-CVT, dove sono alloggiati i due motori elettrici, ci si ritrova sempre al regime giusto, gli scatti al semaforo sono vivaci e la ripresa è progressiva, senza soluzione di continuità.

L’effetto scooter dei CVT è meno intenso che su certe ibride del passato, tuttavia nelle forti accelerazioni è inevitabile. Con il piede vellutato, invece, la guida è estremamente rilassante nonché confortante in termini di consumi, incredibilmente bassi.

Le percorrenze degne di una concorrente diesel, tra l’altro, non richiedono sacrifici in termini di praticità: la piccola batteria da 0,75 kW recupera energia nelle fasi di rallentamento e frenata, dunque non dev’essere collegata a una presa di corrente per essere efficiente.

In quanto ai consumi lascio parlare i numeri: in extraurbano si percorrono 25 km/l (con attenzione si possono sfiorare i 30 km/l), in città i 20 km/l, e in autostrada, tallone di Achille per le ibride, si raggiungono tranquillamente i 18 km/l.

29.500 euro la Cool e 32.000 euro la Top, con sconti - al momento della scrittura della prova - fino a 4.000 euro in caso di permuta o rottamazione.

La Swace Cool ha una dotazione di serie molto ricca che comprende, tra le altre cose, i cerchi in lega da 16 pollici, i fari full LED, i vetri oscurati, gli specchietti ripiegabili elettricamente e riscaldabili, il climatizzatore automatico bi-zona, i sedili anteriori riscaldati, il volante riscaldato, la videocamera posteriore, il sensore pioggia, la chiave elettronica, il sistema multimediale con schermo da 8 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, l’impianto audio con 6 altoparlanti, le luci con sensore crepuscolare con abbaglianti automatici, il cruise control adattivo, e una serie di ADAS tra cui la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento automatico della carreggiata, e il riconoscimento dei segnali stradali.

L’allestimento Top aggiunge i sensori di parcheggio anteriori, posteriori e laterali, e il parcheggio automatico.

Le station wagon full-hybrid sul mercato sono due: la Suzuki Swace e, ovviamente, la Toyota Corolla Touring Sports.

Le alternative dello stesso segmento sono mild-hybrid, ovvero dotate di un motore elettrico nettamente meno potente e che contribuisce in modo inferiore alla riduzione dei consumi.

Tra queste ci sono la Ford Focus Wagon 1.0 EcoBoost Hybrid da 125 Cv, la Hyundai i30 Wagon 1.0 TGDI da 120 CV (c’è anche la versione 1.5 T-GDI da 160 Cv), la Kia ProCeed 1-5 T-GDI da 160 Cv, e il quartetto del Gruppo Volkswagen con Golf Variant, Seat Leon Sportstourer, Cupra Leon Sportstourer, e Skoda Octavia con potenze da 110 a 150 Cv,

A chi cerca un’auto spaziosa e campionessa di economia evitando il diesel. Considerando anche il prezzo della benzina, oggi inferiore a quello del gasolio, è difficile spendere meno con una concorrente qualunque per macinare chilometri.

  • Consumi bassi
  • Spazio a bordo
  • Bagagliaio enorme
  • Dotazione di serie ricca
  • Guida rilassante

  • Grafica e reattività del sistema multimediale
  • “Effetto scooter” del cambio e-CVT nelle forti accelerazioni
Autore: Michele Neri
Jeep Renegade e Compass ibride

Scheda tecnica
Suzuki Swace 1.8 Hybrid Cool E-CVT auto

Prestazioni

0-100 11.1 s
Velocità 180 km/h

Consumi

Consumo combinato 29.4 km/l
Consumo extraurbano n.d.
Consumo urbano n.d.
Co2 103 g/km

Motore

Alimentazione full hybrid benzina
Tipo di motore ibrido
Cilindrata 1798 cm3
KW / Cavalli 90 kW / 122 CV
Cilindri 4
Coppia max n.d.

Trasmissione

Trazione anteriore
Cambio automatico
Numero marce n.d.

Dimensioni

lunghezza 465,5 cm
Larghezza 179,0 cm
Altezza 146,0 cm
Peso a vuoto 1400 kg
Passo 270,0 cm
Porte 5
Posti 5
Serbatoio 43 l
Bagagliaio 596 / 1606 l

Prezzo

prezzo 29.500 €