Volkswagen, 15 anni fa il primo DSG a doppia frizione

21-Dic-2018  
  • Volkswagen, 15 anni fa il primo DSG a doppia frizione

Volkswagen e l’automobilismo in generale festeggiano i 15 anni della prima compatta con il cambio a doppia frizione DSG. Era il 2003 e la Golf R32 inaugurò l’era moderna della trasmissione automatica in Europa.

LE DIFFERENZE USA-EUROPA

I cambi automatici sono sempre stati più diffusi in America Settentrionale. Per esempio nel 2000 l’88% dei guidatori USA utilizzava auto con cambio automatico, a fronte del misero 14% di automobilisti europei, in maggioranza possessori di auto premium. Oltre a un costo inferiore, il cambio manuale era visto come più sportivo ed efficiente. Il 90% delle Volkswagen Golf che uscivano dagli stabilimenti avevano il cambio manuale. La rivoluzione avvenne nel 2003, quando la Casa tedesca lanciò la Golf R32.

LA RIVOLUZIONARIA GOLF R32

Vettura compatta, non certo premium, la Volkswagen Golf R32 da 241 Cv veniva equipaggiata nel 2003 a richiesta con un DSG a 6 rapporti. Un cambio capace di scalare o inserire le marce in modo automatico, in maniera molto rapida e più efficiente di un tradizionale automatico a convertitore di coppia. Da allora il DSG ha fatto strada: oggi lo montano il 40% delle Golf.

FENOMENO (QUASI) DI MASSA

Il cambio DSG è molto diffuso oggi in Europa all’interno della gamma Volkswagen. È persino presente sul 30% delle compatte Polo. Sulla T-Roc e sulla Tiguan, invece, la percentuale cresce fino al 50%. La media della Passat è del 60%, per la berlina, e del 70%, per la Variant; mentre quella della Arteon è superiore all’80%. In generale più di 26 milioni di clienti hanno finora scelto modelli del Gruppo Volkswagen con il cambio a doppia frizione.

A OGNUNO IL SUO DSG

Volkswagen offre diversi DSG a 6 o 7 rapporti, a seconda dei modelli di auto. Sono progettati per coppie massime fino a 250 Nm, 400 Nm, 420 Nm e 550 Nm. Inoltre, c’è anche un DSG ‘ibrido’ a 6 rapporti capace di trasmettere coppie massime fino a 400 Nm che integra un motore elettrico ed è specifico per i modelli ibridi plug-in. È presente infatti sulla Golf GTE e sulla Passat GTE. Per limitare i consumi la funzione di veleggiamento, in cui il DSG disaccoppia il motore dalla trasmissione per sfruttare l’energia cinetica dell’auto, si sta diffondendo sempre di più.

LUNGA VITA

I cambi a doppia frizione hanno continuato ad evolversi. Tutti permettono cambiate rapide senza interruzione nella trazione. Il cambio marcia avviene in pochi centesimi di secondo. Sono anche trasmissioni efficienti, poiché nella guida tranquilla la marcia superiore viene inserita senza che i giri motore salgano troppo. Il DSG è destinato ad avere lunga vita perché i cambi a doppia frizione sono l’ideale per i sistemi ibridi del prossimo futuro.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy