Trofeo Yokohama, pronta l'edizione 2018

17-Mar-2018  
  • Trofeo Yokohama, presentata l'edizione 2018 01
  • Trofeo Yokohama, presentata l'edizione 2018 02
  • Trofeo Yokohama, presentata l'edizione 2018 03
  • Trofeo Yokohama, presentata l'edizione 2018 04
  • Trofeo Yokohama, presentata l'edizione 2018 05
  • Trofeo Yokohama, presentata l'edizione 2018 06

Confermato anche per la stagione 2018 il Trofeo Yokohama, organizzato da Yokohama Italia. La competizione consiste in 6 rally sparsi sul territorio nazionale, spesso in concomitanza con il CIR, il Campionato Italiano Rally.
 

CALENDARIO E REGOLAMENTO

L’iscrizione è gratuita e il montepremi è particolarmente ricco: una formula che ha permesso a Yokohama Italia di avere molti concorrenti. Aprirà la stagione di gare il Rally dei Nuraghi e del Vermentino, il 13 maggio; poi toccherà al Rally di San Marino, il primo luglio, prova valida anche per il Campionato Italiano; le tappe centrali si disputeranno sull’Adriatico, con l’inedito Rally d’Abruzzo, il 9 settembre, e il Rally Adriatico, il 23 settembre, anche questa seconda gara in coincidenza del CIR; gli appuntamenti finali saranno il 28 ottobre, Rally Nido dell’Aquila, e il 25 novembre, Tuscan Rewind, sulle tradizionali strade dello storico Rallye Sanremo. Condizione per poter essere ammessi è quella di pilotare vetture inserite nel Regolamento di Settore Rally 2018, e che possono partecipare anche al Campionato italiano Rally Terra, dalla categoria R5 alla Racing Start.
 

IL KNOW-HOW DI YOKOHAMA

Va da sé che tutti gli equipaggi dovranno montare pneumatici Yokohama, da anni ormai estremamente competitivi sui fondi sterrati. Numerosi infatti sono i successi della Casa nipponica, l’ultimo dei quali colto in occasione del Rally Città di Arezzo - Valtiberina 2018. Queste le parole di Giuseppe Pezzaioli, Responsabile Motorsport di Yokohama Italia: “Lo scorso anno abbiamo dato via alla prima edizione del Trofeo Yokohama e sia il numero di iscritti che l’interesse generato dall’iniziativa ci hanno premiato. Per il 2018 abbiamo organizzato un calendario ancora più completo, soprattutto dal punto di vista tecnico. Il Trofeo affronterà gare dalle caratteristiche tecniche molto diverse tra loro. Si passerà dalla difficile terra sarda al sinuoso e stretto San Marino, dall’inedito Rally d’Abruzzo, che sarà un’incognita per tutti, alla velocità e compattezza della terra del Rally Adriatico. Il Rally Nido dell’Aquila e il Tuscan sono gare che hanno caratteristiche altrettanto interessanti, con tratti di prova speciale dalla grande tradizione che nel passato hanno visto impegnati tanti campioni. Sono sicuro che ci aspetta un’altra stagione davvero emozionante, siamo orgogliosi di dare valore ai rally su terra, l’essenza di questa disciplina, dove i nostri pneumatici sono da sempre un’eccellenza e un punto di riferimento”. Tutti i mezzi social ufficiali di Yokohama Italia seguiranno il Trofeo rallistico, col quale Yokohama consolida la sua presenza nel motorsport.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica