Prezzi e caratteristiche tecniche dei suv più economici del mercato

10-Gen-2019  

I SUV stanno conquistando sempre più gli italiani: lo scorso anno – in un mercato in calo - crossover e fuoristrada sono stati gli unici a far registrare un segno “più” nelle immatricolazioni e messi insieme rappresentano quasi il 40% delle vendite di veicoli nuovi in Italia.

Merito delle forme trendy, della grande versatilità e della posizione di seduta rialzata che consente di dominare la strada. Senza dimenticare, però, l'ingresso in listino di numerosi modelli economici caratterizzati da un prezzo concorrenziale.

Dopo aver parlato dei 5 suv più economici del listino, qui troverete una guida completa a tutti i SUV economici in commercio in Italia nel 2019: 20 crossover e fuoristrada a trazione anteriore o integrale con un prezzo base inferiore a 20.000 euro

SUV economici 2019: tutti i modelli sotto i 20.000 euro

Citroën C3 Aircross da 16.000 euro

La Citroën C3 Aircross (prezzi fino a 24.900 euro) – nata nel 2017 - è realizzata sullo stesso pianale della C4 Cactus ed è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Quattro gli allestimenti: Live, Feel, Shine e Rip Curl.

La gamma motori è composta da cinque unità: tre 1.2 PureTech tre cilindri a benzina (aspirato da 82 CV e turbo da 110 e 131 CV) e due 1.5 turbodiesel BlueHDi da 102 e 120 CV.

Dacia Duster da 11.900 euro

La seconda generazione della Dacia Duster (prezzi fino a 19.900 euro) – nata nel 2018 – è disponibile a trazione anteriore o integrale. Quattro gli allestimenti: Access, Essential, Comfort e Prestige.

La gamma motori è composta da quattro unità: un 1.6 a benzina da 114 CV, un 1.6 a GPL da 114 CV e due 1.5 turbodiesel Blue dCi da 95 e 116 CV.

DR dr 3 da 15.000 euro

La DR dr 3 (prezzi fino a 17.500 euro) nasce nel 2018 ed è disponibile esclusivamente a trazione anteriore e con un unico allestimento.

La gamma motori è composta da tre 1.5 da 106 CV: uno a benzina, uno a GPL e uno a metano.

DR dr4 da 17.000 euro

La DR dr4 (prezzi fino a 19.500 euro) nasce nel 2017 ed è disponibile solo a trazione anteriore. Due gli allestimenti: Sport e Cross.

La gamma motori è composta da tre 1.6 da 114 CV: uno a benzina, uno a GPL e uno a metano.

DR dr Evo5 da 16.000 euro

La DR dr Evo 5 (prezzi fino a 18.500 euro) non è altro che un restyling, svelato nel 2017, della dr5 del 2007. Trazione solo anteriore e un unico allestimento.

La gamma motori è composta da tre 1.6 da 126 CV: uno a benzina, uno a GPL e uno a metano.

Fiat 500X da 19.250 euro

La Fiat 500X (prezzi fino a 31.000 euro) – nata nel 2014 e sottoposta a un restyling nel 2018 – è realizzata sullo stesso pianale della Jeep Renegade ed è disponibile a trazione anteriore o integrale. Quattro gli allestimenti: Urban, City Cross, Business e Cross.

La gamma motori è composta da sei unità: tre a benzina (1.6 da 110 CV, 1.0 turbo tre cilindri T3 da 120 CV e 1.3 turbo da 150 CV) e tre turbodiesel MultiJet (1.3 da 95 CV, 1.6 da 120 CV e 2.0 da 150 CV).

Ford EcoSport da 19.100 euro

La Ford EcoSport (prezzi fino a 29.300 euro) – nata nel 2013 e sottoposta a un restyling nel 2018 – è disponibile a trazione anteriore o integrale. Cinque gli allestimenti: Plus, Business, Titanium, ST-Line e ST-Line Black Edition.

La gamma motori è composta da cinque unità sovralimentate: tre 1.0 tre cilindri EcoBoost a benzina da 99, 125 e 140 CV e due 1.5 diesel Ecoblue da 99 e 125 CV.

Hyundai Kona da 18.900 euro

La Hyundai Kona (prezzi fino a 48.000 euro) – nata nel 2017 – è disponibile a trazione anteriore o integrale. Sei gli allestimenti: Classic, Comfort, Xpossible, Style, Xprime ed Exellence.

La gamma motori è composta da sei unità: due turbo benzina T-GDI (1.0 tre cilindri da 120 CV e 1.6 da 177 CV), due 1.6 turbodiesel CRDi da 116 e 136 CV e due propulsori elettrici da 136 e 204 CV.

Kia Stonic da 16.750 euro

La Kia Stonic (prezzi fino a 23.250 euro) – nata nel 2017 – è realizzata sullo stesso pianale della Rio ed è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Tre gli allestimenti: Urban, Style ed Energy.

La gamma motori è composta da cinque unità: tre a benzina (1.2 da 84 CV, 1.4 da 100 CV e 1.0 tre cilindri turbo T-GDi da 120 CV), un 1.4 EcoGPL da 100 CV e un 1.6 turbodiesel CRDi da 116 CV.

Mahindra KUV100 da 11.480 euro

La Mahindra KUV100 (prezzi fino a 12.700 euro) – nata nel 2018 – è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Due gli allestimenti: K6+ e K8.

L'unico motore in gamma è un 1.2 tre cilindri a benzina da 83 CV.

Mahindra XUV500 da 19.854 euro

La Mahindra XUV500 (prezzi fino a 27.967 euro) – nata nel 2012 e sottoposta a un restyling nel 2015 – è disponibile a trazione anteriore o integrale. Sette posti di serie e tre allestimenti: W6, W8 e W10.

L'unico motore in gamma è un 2.2 turbodiesel da 140 CV.

Nissan Juke da 19.660 euro

La Nissan Juke (prezzi fino a 24.320 euro) – nata nel 2010 e sottoposta a un restyling nel 2018 – è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Tre gli allestimenti: Visia, Acenta e Bose Personal Edition.

La gamma motori è composta da tre unità: un 1.2 turbo benzina DIG-T da 115 CV, un 1.6 a GPL da 116 CV e un 1.5 turbodiesel dCi da 110 CV.

Opel Crossland X da 17.650 euro

La Opel Crossland X (prezzi fino a 28.550 euro) – nata nel 2017 – è realizzata sullo stesso pianale delle Citroën C4 Cactus e C3 Aircross ed è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Cinque gli allestimenti: “base”, Advance, Design Line, Innovation e Ultimate.

La gamma motori è composta da quattro unità sovralimentate: due a benzina (1.2 tre cilindri da 131 CV e 1.6 da 181 CV) e due diesel Ecotec (1.5 da 131 CV e 2.0 da 177 CV).

Peugeot 2008 da 18.180 euro

La Peugeot 2008 (prezzi fino a 28.080 euro) – nata nel 2013 e sottoposta a un restyling nel 2016 – è realizzata sullo stesso pianale della 208 ed è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Sei gli allestimenti: Active, Style, Allure, GT Line, Black Matt e Crossway.

La gamma motori è composta da cinque unità: tre 1.2 PureTech a benzina (aspirato da 83 CV e turbo da 110 e 131 CV) e due 1.5 turbodiesel BlueHDi da 102 e 120 CV.

Renault Captur da 16.550 euro

La Renault Captur (prezzi fino a 28.500 euro) – nata nel 2013 e sottoposta a un restyling nel 2017 – è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Quattro gli allestimenti: Life, Sport Edition, Sport Edition2 e Initiale Paris.

La gamma motori è composta da due unità sovralimentate da 90 CV: un tre cilindri 0.9 TCe a benzina e un 1.5 diesel dCi.

Seat Arona da 17.300 euro

La Seat Arona (prezzi fino a 25.200 euro) – nata nel 2017 – è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Quattro gli allestimenti: Reference, Style, Xcellence e FR.

La gamma motori è composta da quattro unità sovralimentate: due 1.0 tre cilindri benzina EcoTSI da 95 e 115 CV e due 1.6 diesel TDI da 95 e 116 CV.

Ssangyong Tivoli da 19.000 euro

La Ssangyong Tivoli (prezzi fino a 30.400 euro) – nata nel 2015 - è realizzata sullo stesso pianale della XLV ed è disponibile a trazione anteriore o integrale. Cinque gli allestimenti: Free, Road, Dream, Icon e Juice.

La gamma motori è composta da tre unità 1.6: un benzina da 128 CV, un GPL da 128 CV e un turbodiesel da 115 CV.

Ssangyong XLV da 19.800 euro

La Ssangyong XLV (prezzi fino a 31.200 euro) – nata nel 2016 - è realizzata sullo stesso pianale della Tivoli ed è disponibile a trazione anteriore o integrale. Quattro gli allestimenti: Free, Road, Dream e Icon.

La gamma motori è composta da tre unità 1.6: un benzina da 128 CV, un GPL da 128 CV e un turbodiesel da 115 CV.

Suzuki Ignis da 14.200 euro

La seconda generazione della Suzuki Ignis (prezzi fino a 19.350 euro) – nata nel 2016 - è disponibile a trazione anteriore o integrale. Tre gli allestimenti: iCool, iTop e iAdventure.

La gamma motori è composta da due unità 1.2 da 90 CV: una a benzina e una ibrida (mild hybrid).

Suzuki S-Cross da 18.990 euro

La Suzuki S-Cross (prezzi fino a 29.790 euro) – nata nel 2013 e sottoposta a un restyling nel 2016 – è disponibile a trazione anteriore o integrale. Quattro gli allestimenti: Easy, Cool, Top e Starview.

La gamma motori è composta da due unità sovralimentate Boosterjet a benzina: un 1.0 tre cilindri da 111 CV e un 1.4 da 140 CV.

Autore: Marco Coletto
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy