Volkswagen Taigo, via agli ordini in Italia

06-Ott-2021  
  • Volkswagen Taigo
  • Volkswagen Taigo interni
  • Volkswagen Taigo interni 2
  • Volkswagen Taigo bagagliaio
  • Volkswagen Taigo 2
  • Volkswagen Taig 3
  • Volkswagen Taigo 4
  • Volkswagen Taigo 5

La gamma di SUV e crossover T-Family di Volkswagen si arricchisce con la Taigo, SUV coupé.

INDICE
Il design della Taigo
Gli interni del suv volkswagen
L'assistenza alla guida
Il motore della Volkswagen Taigo
Gli allestimenti della Taigo
Il prezzo del nuovo suv Volkswagen

La Volkswagen Taigo ha un andamento da coupé, in cui si inserisce il montante posteriore inclinato in avanti.

Lo sbalzo posteriore si presenta maggiorato. La capacità del bagagliaio è pari a ben 438 litri.

Il design anteriore e posteriore ha fari ai gruppi ottici posteriori, che sono caratterizzati di serie dalla tecnologia a LED. Grazie al nuovo design delle luci è stata realizzata un'accattivante firma luminosa diurna e notturna.

La Taigo può essere dotata dei nuovi fari a LED Matrix IQ.LIGHT e di una barra trasversale illuminata nella calandra. La banda luminosa è un elemento estetico ripreso nella coda, che sottolinea la particolare larghezza e il carattere della Taigo.

I sistemi d’infotainment si basano sull'ultima generazione di piattaforma modulare MIB3.

Il climatizzatore automatico del suv volkswagen a due zone Climatronic con superfici touch (disponibile a richiesta anche nei Tech Pack) si integra senza soluzione di continuità nel moderno look dei grandi display, con i suoi comandi a sfioramento e cursori sensibili al tocco. Viene offerta in forma simile anche sui modelli più grandi, come Tiguan e Passat, e sottolinea il grande livello di contenuti degli interni della Volkswagen Taigo.

La Volkswagen Taigo è dotata di sistemi di assistenza quali il controllo perimetrale Front Assist comprensivo di funzione di frenata di emergenza City e Lane Assist. Pochi modelli di questa classe di veicoli vantano a bordo una gamma di sistemi di assistenza così innovativi, per un comfort e una sicurezza superiori.

Tre sono i motori previsti della Taigo turbo benzina a iniezione diretta che muovono le ruote anteriori.

Il 1.0 TSI da 95 CV è associato a un cambio manuale a 5 rapporti e spinge la Volkswagen Taigo fino a 183 km/h di velocità massima, a fronte di un consumo combinato nel ciclo WLTP di 5,4-5,8 l/100 km, cui corrispondono emissioni di CO2 di 123-132 g/km.

Il 1.0 TSI da 110 CV, unità a tre cilindri come la precedente, permette alla Taigo di raggiungere i 191 km/h ed è invece accoppiato di serie a un cambio automatico doppia frizione DSG a 7 rapporti. In questo caso il consumo combinato nel ciclo WLTP è di 5,8-6,1 l/100 km, pari a 133-139 g/km di CO2 emessa. Tra alcune settimane, quest’ultimo motore sarà reso disponibile anche con un cambio manuale a 6 rapporti.

Il quattro cilindri 1.5 TSI da 150 CV, dotato di gestione attiva dei cilindri ACT e associato a un cambio DSG a 7 rapporti. Alla velocità massima di 212 km/h, corrispondono un consumo combinato WLTP di 6,1-6,3 litri/100 km ed emissioni di CO2 di 138-142 g/km.

Due gli allestimenti della Volkswagen Taigo disponibili: Life e R-Line.

La Taigo è disponibile a partire da 22.600 Euro in versione 1.0 TSI 95 CV Life o, tramite formula finanziaria Progetto Valore Volkswagen (PVV), da 159 Euro al mese e anticipo di 4.900 Euro (TAN 4,99%, TAEG 6,26%).

Autore: Antonio Rubinetti
Fiat 500 elettrica