SsangYong Tivoli 'Milano', ecco la Suv dei milanesi

08-Gen-2019  

A ravvivare una Milano irrigidita dal freddo gelido, in un austero cortile del Palazzo Comunale, c’è parcheggiata una SsangYong Tivoli. Lo stemma del Comune meneghino sulla parte alta delle portiere anteriori le dà un tono istituzionale, serio. Ma dalle maniglie in giù incomincia il colore...

EL SUV DE MILAN

SsangYong Italia oggi, martedì 8 gennaio 2019, ha donato al Comune di Milano una Tivoli speciale: la ‘Tivoli Milano’. Si tratta di una vettura nata dal progetto creativo ‘Tivoli Design Takeover’, sviluppato con la Scuola Politecnica di Design. A ricevere la vettura nella ‘casa’ dei milanesi, il Vicesindaco Anna Scavuzzo. Presenti diversi giornalisti dell’auto e fotografi, ma anche Luca Ronconi, Amministratore Delegato Gruppo Koelliker e SsangYong Motor Italia.

SPIRITO GIOVANE E URBANO

L’AD ha dato il via alla cerimonia di consegna della SsangYong Tivoli edizione ‘Milano’ con queste parole: “Tivoli rappresenta i valori del brand soprattutto verso il pubblico più giovane e oggi aggiunge un altro tassello al suo carattere dinamico e contemporaneo. Dopo essere stata l’auto ufficiale di MUDEC e della 79^ edizione di Miss Italia, oggi mostra uno dei suoi abiti celebrativi più particolari, quello dedicato ad una città, Milano, che ne esprime perfettamente l’indole. Il progetto, sviluppato con Scuola Politecnica di Design, ha dato modo di far emergere ancora di più e meglio lo spirito giovane e urbano di Tivoli. Siamo particolarmente contenti che il Comune voglia farne una testimonial della bellezza di Milano ovunque. La sua spaziosità ne farà un mezzo perfetto per muoversi comodamente sia in città che fuori e, grazie a questa personalizzazione, il biglietto da visita rimarrà certamente unico e sorprendente”.

CAR DESIGNER CRESCONO

Terminati i discorsi di rito, ecco l’auto. La SsangYong Tivoli è una Suv compatta e di stile, adatta in città e piuttosto spaziosa. Ha un carattere originale, esaltato dalla particolare livrea che oggi la circonda: lo skyline di Milano, con colori vivaci, fucsia e azzurro. Non certo la classica ‘auto blu’, ma un’auto che rappresenta lo spirito del capoluogo della moda, dinamico e all’avanguardia, al servizio dell’ente milanese. La decorazione è stata fatta da un team di studenti del Master in ‘Transportation and Car Design’ della Scuola Politecnica di Design. I ragazzi hanno messo in campo tutta la loro creatività nell’ambito del concorso ‘Tivoli Design Take Over’ svoltosi in collaborazione con la Casa automobilistica durante il Fuorisalone 2018.

UN MODELLO DI ROTTURA

Il soggetto della livrea, appunto la città di Milano, ha ispirato il nome della vettura e la sua donazione alle istituzioni del capoluogo lombardo. È stata realizzata con una personalizzazione grafica in duotone, su una carrozzeria di colore bianco. Il modello esclusivo del marchio sudcoreano, unico esemplare, consegnato oggi in comodato d’uso monta un motore diesel 1.6 Euro 6C.

RICCA DOTAZIONE DI SERIE

L’auto di rappresentanza potrà ‘scortare’ gli ospiti che raggiungono Milano in tutta sicurezza, grazie alle tecnologie di livello premium. Per esempio a bordo troviamo il navigatore con schermo da 7’’, i sensori luci e pioggia, i cerchi diamantati da 18’’, la frenata automatica d’emergenza, l’allerta di collisione frontale e 7 airbag. Altri dispositivi di sicurezza sono, tra gli altri, il Forward Collision Warning e l’Autonomous Emergency Breaking System. Quest’ultimo permette alla vettura di riconoscere e prevedere eventuali pericoli fermandosi anche senza l’intervento di chi guida.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy