Nokian, i consigli per la guida in inverno

19-Dic-2018  
  • Nokian, i consigli per la guida in inverno

Nokian, costruttore di pneumatici finlandese, si rivolge agli automobilisti, soprattutto quelli neopatentati, per dare alcuni suggerimenti sulla guida in inverno.

know-how finlandese

Martin Drazik, Product Manager, e Mika Kuusi, test driver, sono consapevoli che un treno di gomme nuove o in buone condizioni non sia sufficiente se alla guida non si presta attenzione in questo difficile periodo dell'anno. Visibilità inferiore, fanghiglia, nevischio, ghiaccio: sono tutti elementi che rendono l’inverno la stagione più sfidante per gli automobilisti. Mettersi al volante in questo periodo può mettere ansia, prima ancora di accendere il motore, anche se si montano nuovi pneumatici invernali Nokian, noti per la loro efficacia e fabbricati dal produttore più a nord del mondo.

AI PIÙ GIOVANI LE AUTO MIGLIORI

Comportamento dello sterzo e distanze di frenata sono i primi parametri che il clima invernale altera: “I giovani automobilisti sono considerati dei novellini nel traffico. Ma ce ne sono anche molti che guidano raramente. I brevi tragitti tra casa e i negozi non porteranno molta esperienza di guida invernale”, spiega Martin Drazik. La prima regola è guidare, secondo il Product Manager: “Il solo modo che avete per imparare a guidare, è guidare”. Dalle statistiche stilate dalla Commissione Europea emerge che gli utenti della strada tra i 16 e i 24 anni sono molto più esposti agli incidenti. Erroneamente, spesso a questi automobilisti neopatentati si affidano auto vecchie o usate, prive dei sistemi di sicurezza e assistenza alla guida di ultima generazione: “Invece della seconda auto di famiglia, si dovrebbe dare all’automobilista più giovane l’auto più sicura possibile”, suggerisce Drazik.

CONTROLLATE LE PRESSIONI DELLE GOMME

Gli incidenti che coinvolgono guidatori giovani sono spesso dovuti alla perdita di controllo o all’elevata velocità. Di solito accadono di notte. Una classica manovra che può portare alla perdita di controllo è il tornare nella propria corsia in modo brusco dopo aver eseguito un sorpasso. E poi chiaramente c'è il pericolo dell'alta velocità: “Persino i sistemi automatici e i dispositivi di sicurezza di una grande Suv non riescono a mantenere il peso sulla strada se la velocità è troppo elevata”, conclude Drazik. Dopo aver raccomandato un veicolo dagli elevati standard di sicurezza, il Product Manager Nokian passa ad alcuni accorgimenti pratici. Oltre allo stato delle coperture, da esaminare con regolarità osservando la profondità del battistrada, non va sottovalutata la loro pressione di gonfiaggio.

FATE ESPERIENZA

Sono 4 le regole che invece il test driver Nokian, Mika Kuusi, suggerisce a chi si mette alla guida in inverno. Innanzitutto per avere la necessaria sicurezza alla guida è fondamentale la pratica: "I parcheggi vuoti, per esempio, consentono di provare l’auto in scenari differenti. Puoi anche iscriverti ai corsi di una scuola guida, anche se hai già la patente”, consiglia il tester. Secondo aspetto, sempre dal punto di vista della pratica, è il considerare il comportamento dell’auto in caso di scivolamento: “Dovresti allenarti nella guida su superfici scivolose con regolarità così da sapere come si comporterà la tua auto. Puoi fare visita a circuiti di guida speciali, ma attenzione: questi sono molto spesso troppo scivolosi e non offrono la stessa sensazione reale di neve e ghiaccio”.

STERZATE CON CALMA

Un gesto poco naturale nelle situazioni di emergenza, ma essenziale quando si perde aderenza, è sterzare con calma: “Invece di andare nel panico, pigiando forte il freno e bloccando le spalle, dovresti tenere d’occhio possibili luoghi verso cui sterzare e cercare di mantenere il controllo”, ammonisce Kuusi. Infine anche il pilota torna sul controllo costante della pressione degli pneumatici: “Può sembrare secondario, ma le auto con una pressione di gonfiaggio non corretta possono comportarsi in maniera strana, in particolare alle alte velocità”.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy