Parco Valentino 2018: presentata la 4^ edizione del Salone di Torino

16-Feb-2018  

Nella prestigiosa sede dell’Automobile Club di Milano è stata presentata l’edizione 2018 del Salone dell’Auto di Torino. L’esposizione, giunta alla sua 4^ edizione, si terrà il prossimo giugno da martedì 6 a domenica 10.
 

FILOSOFIA FRIENDLY

Un’occasione da non perdere, approfittando della filosofia friendly della kermesse: biglietto elettronico gratuito, stand open space immersi nella cornice del Parco del Valentino, orario d’apertura sino alle 24, sconti del 30% per chi raggiunge Torino col treno, convenzioni attivate con storici musei della città. E poi esposizioni nelle piazza della città e sfilate delle auto più affascinanti del mondo. Un evento a ‘misura di curioso’, oltre che per appassionati o addetti ai lavori. In un’epoca in cui l’automobile non è più simbolo di libertà, da sognare fin da ragazzini, incapace di attirare grandi masse, è lei stessa a raggiungere le persone. Uno spirito che oggi anima il motorsport, come le gare delle monoposto elettriche, Formula E, che si disputano lungo partecipati circuiti cittadini.
 

CHI E DOVE

Tornando all’evento, Andrea Levy, presidente del Salone dell’Auto di Torino, ha assicurato la presenza di diverse case: “L’obiettivo è raggiungere gli oltre 40 marchi, come lo scorso anno quando ne invitammo 47. A circa 100 giorni tutto il gruppo FCA (Fiat, Lancia, Abarth, Jeep, Alfa Romeo, Maserati, Fiat Professional, Mopar, Heritage), il gruppo Volkswagen (Audi, SEAT, Škoda, Volkswagen), Mercedes-Benz, Smart, Suzuki e Mazda hanno ufficializzato la loro presenza”. Saranno una quindicina invece le piazze coinvolte, da Piazza San Carlo, al lungo Po’, da Corso Unità d’Italia alle colline attorno la Mole, con Superga sede di un suggestivo tour di supercar. E poi le regge sabaude, come quella appena ristrutturata di Venaria. Senza dimenticare le periferie, con una passerella di auto americane nel quartiere Vallette, come spiegato con orgoglio dall’assessore al Commercio del Comune di Torino, Alberto Sacco, anche’egli presente in sala.
 

SALONE DINAMICO

E’ la parte dinamica dell’evento quella più innovativa nell’edizione 2018 del Salone dell’Auto di Torino. Per i proprietari di supercar o auto storiche sono stati organizzati dei punti di ritrovo nel centro-nord Italia: #RoadToParcoValentino, è questo l’hashtag che vuole riunire gli appassionati di Brescia, Genova, Bologna, Firenze, Milano, Modena, Padova, Roma e Verona alla volta del capoluogo piemontese. E una volta alla meta, tutti in griglia di partenza per il classico ‘Gran Premio Parco Valentino’. Una carovana di 40 Km fino alla Reggia di Venaria. Per i nostalgici, non mancheranno delle chicche come l’esposizione di FIAT 550, un modello per ogni decade, e di Lancia Delta Integrale.
 

AUTOMOTIVE A 360°

Infine ci saranno a contorno della manifestazione dei meeting di formazione e studio: un focus sulle auto elettriche, un convegno tecnico internazionale ‘CO2 Reduction for Transportation System Conference’ in sinergia col Politecnico di Torino o il ‘Tesla Revolution’, una conferenza su cui si cercherà di capire ancora lo stato dell’arte della mobilità elettrica. Altri momenti di cultura dell’automobile si svolgeranno a Milano, Modena, Padova e Roma, durante l’anno. Una mostra fotografica itinerante, ideata e curata dal Salone dell’Auto di Torino, racconterà con 50 pannelli fotografici, illustrando il primo e l’ultimo modello di ciascun marchio. A Milano l’esposizione si terrà nel mese di ottobre presso il Castello sforzesco. Per altre informazioni e soprattutto aggiornamenti, visto che sono state annunciate sorprese da Andrea Levy nei prossimi mesi, il consiglio è di visitare il sito parcovalentino.com.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy