Opel: la nuova Astra brilla grazie ai fari Intelli-lux led di ultima generazione

16-Mar-2022  
  • Opel Astra 2022 con fari Intelli-lux LED
  • Opel Astra 2022 con fari Intelli-lux
  • Opel Astra 2022 con fari Intelli-lux vizor

Un celebre monito di William Blake recita: “Chi non ha luce in viso, mai potrà essere stella”. E a dispetto della cadenza negativa con cui, anche in lingua originale, il verso sembra risuonare, fa parte del solenne invito rivolto all’uomo da parte del poeta inglese a scegliere di brillare. Un’aspirazione alla “intramontabilità” applicabile anche al mondo delle auto, soprattutto se quella in questione reca sulla carrozzeria il nome “Astra” e rientra a pieno titolo nella lista delle vetture più gettonate e popolari degli ultimi trent’anni.

INDICE
Nuove stelle nella griglia vizor
Fari illuminanti senza abbagliare
Sia berlina che station wagon

Sarà forse anche per questa ragione che nella nuova griglia frontale “vizor” della rinnovata Opel Astra, esordiente per la prima volta in questo 2022 anche in versione elettrificata, scintillano oggi i fari adattivi “Intelli-lux” a LED di nuova generazione, concessi alla sorella minore di indubbio successo da parte delle ammiraglie “Insignia” e “Grandland” della casa di Rüsselsheim.

Realizzati in triplice matrice, per tracciare in modo più netto i confini tra buio e luce e individuare così in modo più semplice cartelli stradali o eventuali animali a bordo strada, gli innovativi gruppi ottici da 168 (84 per faro) pixel a LED attivi progettati dagli ingegneri del Fulmine consentono di illuminare in lontananza senza rischiare di abbagliare altri veicoli. Ma è soprattutto il loro design, divenuto in pochi mesi quasi iconico, a trasformarli i un vero e proprio marchio di riconoscimento per una fetta importante della nuova gamma Opel.

La funzione a matrice di questi fanali dallo stile distintivo è in grado di escludere dal campo di illuminazione delle file centrali e superiori di pixel, nello spazio di pochi millisecondi, ogni eventuale veicolo che preceda la propria “Astra” o le auto provenienti dal senso di marcia opposto. Un elemento che contribuisce in misura evidente a porre la nuova versione dello storico hatchback Opel di segmento C al vertice della propria categoria in fatto di dotazioni e sistemi di sicurezza, grazie a tecnologie normalmente riservate a vetture di classe superiore.

I fari anteriori “Intelli-lux” a LED, insieme alle luci LED per la marcia diurna e agli indicatori di direzione, sono integrati nel caratteristico Opel “vizor” e presenti oggi anche nella nuova versione station wagon “Astra Sports Tourer, oltre che nel tradizionale modello berlina a 5 porte del costruttore tedesco.   

Autore: Redazione
The Driver