Audi A1 Sportback, aumenta la potenza della gamma

01-Feb-2019  

Si sviluppa in potenza la 2^ generazione della Audi A1 Sportback. La compatta dà il benvenuto a 2 nuovi motori a 4 cilindri di 1,5 e 2 litri rispettivamente da 150 e 200 Cv. Una doppia soluzione grintosa, che corrisponde all’animo sportivo delle compatta di Ingolstadt, impresso in quella tripla fessura piatta sotto il bordo del cofano motore.

NUOVE MOTORIZZAZIONI

La nuova Audi A1 Sportback si caratterizza per il design sportivo e per i sistemi di infotainment e di assistenza alla guida di solito presenti solo sulle auto della Casa tedesca di livello superiore. Ora l’aggiornamento della gamma con una motorizzazione che dà alla A1 Sportback quella potenza in più per distinguersi anche in termini di performance. Al motore di ingresso 3 cilindri 30 TFSI vanno ad aggiungersi i propulsori 35 TFSI e 40 TFSI, entrambi con 4 cilindri.

IL 35 TFSI CON TECNOLOGIA COD

La prima delle 2 nuove unità è un quadricilindrico turbo da 1.498 cc. La potenza massima è di 150 Cv e 250 Nm di coppia. Per passare da 0 a 100 km/h la A1 Sportback in questa configurazione ci impiega 7,7 secondi. La velocità massima è di 222 km/h. Il 35 TFSI è disponibile sia col cambio automatico S tronic a 7 rapporti sia con quello manuale a 6 marce. L’unità presenta la tecnologia COD per ridurre l’impatto sulle emissioni. Questa è in grado di disattivare il secondo e il terzo cilindro in alcune situazioni, chiudendo le valvole di aspirazione e scarico. Appena il piede torna sul gas i cilindri tornano tutti attivi. In questo modo i consumi possono essere ridotti fino al 20%.

I 200 CAVALLI DEL 40 TFSI

‘Top di gamma’ è l’altro quadricilindrico: il 40 TFSI. Cilindrata di 1.984 cc, 200 Cv e 320 Nm di coppia. Lo scatto 0-100 km/h avviene in 6,5 secondi toccando una massima di 235 km/h. Anche il 2.0 TFSI si avvale di soluzioni ‘green’. Viene formato meno particolato e la corsa delle valvole viene variata su 2 livelli per ottimizzare il ricambio del gas. Questa unità è abbinata solo alla trasmissione automatica a doppia frizione a 6 rapporti.

COMANDI TOUCH STILE SMARTPHONE

La nuova Audi A1 Sportback 35 TFSI parte da un prezzo di 24.900 euro con il cambio manuale, mentre sale a 26.750 euro con la trasmissione automatica. Le versioni successive a quella base vengono denominate Advanced, Admired e S line edition. Sono sempre di serie la Radio MMI Plus con schermo touch da 8,8’’, il vivavoce Bluetooth, il riconoscimento della scrittura, i comandi vocali, il lane departure warning e l’Audi pre sense front.

DI SERIE IL PACCHETTO DYNAMIC

La nuova Audi A1 Sportback 40 TFSI S tronic parte invece da 32.350 euro. È proposta solo in allestimento S line edition, quello super sportivo per intenderci. Infatti abbiamo i cerchi in lega da 17’’ a 5 razze con elementi in grigio platino, le calotte dei retrovisori laterali nello stesso tipo di grigio, i terminali di scarico cromati a doppia uscita e, a richiesta, il logo Audi con i quattro anelli lungo le fiancate. Di serie sulla ‘top di gamma’ c’è il Pacchetto Dynamic con ammortizzatori regolabili, sound actuator, dischi freni maggiorati davanti e dietro, pinze freno rosse e sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select. Le modalità che si possono impostare con il drive select sono 4: auto, dynamic, efficency e individual.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy