Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la plug-in hybrid

06-Nov-2020  
  • Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la versione plug-in 03
  • Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la versione plug-in 06
  • Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la versione plug-in 04
  • Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la versione plug-in 01
  • Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la versione plug-in 02
  • Audi A3 Sportback, nelle concessionarie la versione plug-in 05

È iniziata ormai da settimane la prevendita della nuova Audi A3 Sportback, in configurazione plug-in hybrid. La berlina compatta della Casa di Ingolstadt vanta un’autonomia a zero emissioni di 67 km, a fronte di una potenza totale di 204 CV. La 4^ generazione della A3 Sportback sfoggia un design più sportivo, un abitacolo molto più digitalizzato e ADAS di categoria superiore. La vettura sarà nelle concessionarie italiane nel corso di questo mese, a partire da 39.200 euro.

IN ARRIVO UNA ‘PLUG-IN’ ANCOR PIÙ PRESTAZIONALE

La gamma A3 Sportback dà il benvenuto alla versione ibrida plug-in da 204 CV. Si tratta del 5° tipo di propulsione a disposizione, un unicum nel panorama delle compatte premium. Le varianti d’assetto, inoltre, sono 3. Si va dalla trazione anteriore a quella integrale quattro per poi giungere, nel corso del 2021, a un altro modello ibrido plug-in ancor più prestazionale.

'PErformance', EMISSIONI, CONSUMI

La nuova Audi A3 Sportback 1.4 (40) TFSI e S tronic è capace di percorrere sino a 67 km nel ciclo WLTP in elettrico. Merito di una batteria agli ioni di litio da 13 kWh, ricaricabile in circa 4 ore mediante l’impianto di casa a 230 Volt. Grazie ai 204 CV e 350 Nm, lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 7,6 secondi, mentre la velocità massima è di 227 km/h. Il consumo si attesta attorno ai 1,3 litri ogni 100 km, con emissioni di 31 grammi/chilometro di CO2.

VANTAGGI FISCALI E DI MOBILITÀ

I vantaggi sulla mobilità e sulla fiscalità connessi all’omologazione ibrida della A3 Sportback TFSI e sono molteplici. Per esempio la vettura è esente dai blocchi del traffico, accede liberamente alle ZTL e beneficia della sosta gratuita sulle strisce blu. Lato tassazione, è esente dal bollo, può contare su costi assicurativi ridotti del 10% rispetto alle vetture tradizionali e non è soggetta all’ecotassa, mentre accede alla seconda classe degli incentivi attivati dal Decreto Rilancio.

IL RECUPERO DELL’ENERGIA DaLL’AUDI E-TRON

La nuova A3 Sportback 1.4 (40) TFSI e ha un sistema di recupero dell’energia derivante dall’Audi e-tron, la prima vettura integralmente elettrica di Ingolstadt. La frenata elettroidraulica vede il motore elettrico, chiamato ad agire quale alternatore, occuparsi delle decelerazioni lievi. Le frenate di media intensità, invece, sono gestite sia dall’unità a zero emissioni sia dai freni tradizionali, oppure al 100% dall’impianto idraulico.

GESTIRE L’AUTO DALLO SMARTPHONE

L’app myAudi trasferisce inoltre i servizi Audi connect sullo smartphone. I clienti possono così controllare mediante device lo stato della batteria e l’autonomia dell’auto, avviare i processi di ricarica, programmare il timer, monitorare i consumi e gestire la preclimatizzazione. La funzione di pianificazione itinerari dell’app e il sistema di navigazione MMI visualizzano le stazioni di ricarica. L’Audi e-tron Charging Service garantisce l’accesso a una vasta rete di colonnine pubbliche in 25 Paesi europei.

IL SISTEMA DI RICARICA DI SERIE

Il sistema di ricarica e-tron compact è di serie e si può gestire anche da remoto con uno smartphone. È costituito da un’unità di comando, un cavo di collegamento vettura e 2 differenti cavi d’alimentazione con connettore per prese di tipo domestico e industriale. A richiesta, Audi fornisce un connettore e un cavo per le stazioni pubbliche. La massima potenza di ricarica della A3 Sportback TFSI e si attesta a 2,9 kW.

SICUREZZA E COMFORT

Tra gli ADAS della compatta premium c’è il pre sense front, che previene gli impatti con altri veicoli, pedoni e ciclisti. Presente anche l’assistente agli ostacoli con assistenza alla svolta e all’ausilio al mantenimento della corsia. Sempre di serie, ma per quanto riguarda connettività e comfort, ci sono i proiettori a LED Audi Matrix, l’head-up display, i sedili sportivi con poggiatesta integrati, il tetto panoramico, l’Audi virtual cockpit plus da 12,3’’, il pacchetto luci d’ambiente e l’adaptive cruise assist.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica