Seat Tarraco, la nuova Suv è ordinabile in Italia

18-Dic-2018  
  • Seat Tarraco, la nuova Suv è ordinabile in Italia

Seat apre gli ordini della nuova ammiraglia. Stiamo parlando della Seat Tarraco, una Suv che va a completare l’offerta della Casa catalana in questo segmento. Un segmento di successo, che nel 2018 ha fatto di nuovo la parte del leone nel mercato italiano e che è destinato ancora a crescere nei prossimi anni.

UNA SUV ALL’ANNO

Dopo Ateca nel 2016 e Arona nel 2017, quest’anno è la volta della Tarraco. Ora la gamma Suv Seat è una delle più complete del mercato. In particolare con la Seat Tarraco il brand intende intercettare nuovi clienti, attenti al design, alla connettività e alla tecnologia, ma anche alla versatilità d’uso e alle dotazioni di sicurezza. Per raggiungere questo obiettivo gli ingegneri del marchio del Gruppo Volkswagen hanno lavorato in vari ambiti.

DA 150 A 190 CAVALLI

Partiamo dal motore. La nuova Tarrraco nella versione di lancio è equipaggiata con motori che soddisfano la normativa anti inquinamento vigente. L’unità benzina è la 1.5 TSI da 150 Cv, mentre quella diesel è la 2.0 TDI da 150 e 190 Cv. Entrambe le configurazioni diesel possono essere abbinate al cambio automatico DSG e alla trazione integrale 4Drive.

3 ALLESTIMENTI E 3 PRIME VOLTE

Di serie la Suv offre 3 allestimenti: Style, Business e Xcellence. La versione d’ingresso offre tutte le principali tecnologie: per esempio i fari Full LED 100%, il Seat Virtual Cockpit con display da 10,25’’, il Seat Full Link e gli indicatori di direzione posteriori dinamici. In base ai 3 livelli la Tarraco può avere altri contenuti. Come i cerchi in lega da 19’’, i sedili in tessuto e Alcantara, il portellone elettrico con sistema di apertura e chiusura ‘handsfree’ o il Sistema di Navigazione 8’’. A proposito di nuove tecnologie: la Tarraco porta al debutto 3 sistemi di sicurezza inediti per la gamma Seat: l’E-Call, il sistema di guida assistita Pre-Crash Assist e il sistema di sicurezza Rollover Assist.

GLI OPTIONAL PRINCIPALI

Da come si può intuire la Tarraco è una vettura ricca di contenuti di serie. Per questo la lista degli optional non è lunga come per altre vetture della Casa spagnola. Opzionabili, tra gli altri, ci sono la configurazione a 7 posti, i cerchi in lega forgiati Supreme da 20’’ e gli eleganti interni rivestiti in pelle nera. Le aggiunte che si possono fare dal punto di vista delle tecnologie di bordo comprendono il sistema BeatsAudio, il sistema di ricarica wireless per smartphone, il sistema di riscaldamento a controllo remoto, il portellone elettrico con apertura ‘handsfree’ e la Top View Camera 360°. Infine c’è il pacchetto Safe Driving Plus pack, disponibile per i modelli con cambio automatico DSG e sistema di Navigazione.

COLORI E PREZZI

Le Suv Seat spiccano da sempre anche per i colori della carrozzeria. La Tarraco non fa eccezione: sono 8 le tinte disponibili. Tra queste 2 sono speciali: la Verde Camouflage e la Bianco Orice. Arriviamo ai prezzi: la Tarraco d’ingresso, cioè con il motore benzina 1.5 TSI da 150 Cv in allestimento Style, costa 29.975 euro. La ‘top di gamma’ è invece la Tarraco Xcellence diesel 2.0 TDI da 190 Cv con trazione 4Drive e cambio DSG: vale 42.975 euro. Le vetture, già ordinabili, saranno disponibili a partire da gennaio 2019 nelle concessionarie. Con la formula ‘Seat Senza Pensieri’, in fase di prevendita, i clienti potranno scegliere di avere la Tarraco da 199 euro/mese in 36 mesi con garanzia convenzionale estesa a 4 anni/40.000 km e 2 anni di copertura incendio e furto inclusa.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy