Nissan, ora la Micra è anche GPL

29-Apr-2019  

È arrivata in esclusiva per il mercato italiano la Nissan Micra versione GPL. Una soluzione che coniuga piacere di guida, bassi costi di esercizio e praticità. Infatti la nuova Micra GPL è esentata dai blocchi del traffico. La nuova Micra GPL viene proposta in 3 allestimenti (Start, Plus e Max) e parte da 16.450 euro.

IN ESCLUSIVA PER IL MERCATO ITALIANO

Nissan Micra GPL è pronta al debutto in Italia. La city car giapponese amplia ulteriormente la sua offerta con un’alimentazione molto apprezzata dagli automobilisti del nostro Paese, come confermano i dati di vendita 2018. Il GPL è la 3^ alimentazione più scelta dai consumatori e rappresenta il 9% del mercato privato. La percentuale sale al 14% se si prende in considerazione il solo segmento B, quello della Micra. Proprio questa categoria di automobili, in contrazione lo scorso anno rispetto al 2017, ha registrato un calo nella richiesta dei motori diesel a vantaggio delle unità a benzina e delle alimentazioni alternative.

CONSUMI RIDOTTI E BASSI COSTI DI ESERCIZIO

La motorizzazione con doppia alimentazione benzina-GPL è una soluzione conveniente per chi utilizza l’auto senza limitazioni e percorre distanze superiori alla media. I serbatoi di benzina e GPL consentono alla Micra di garantire un’autonomia di oltre 1.000 km. Cuore pulsante è il 3 cilindri benzina turbo IG-T da 90 CV abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti. Questo propulsore, grazie al turbo a bassa inerzia, offre un’elevata reattività già dai bassi regimi, garantendo un’erogazione della potenza fluida e costante.

COMMUTATORE AUTOMATICO DI ALIMENTAZIONE

Nissan ha sviluppato l’impianto GPL appositamente per la Micra in collaborazione con BRC Gas Equipment. Il sistema elettronico esegue il controllo del funzionamento dell’impianto. L’impianto vanta un’iniezione di tipo sequenziale fasata in fase gassosa che dosa la quantità di GPL da iniettare a seconda delle necessità di marcia. Sul tunnel centrale della Micra si trova il comando del commutatore di alimentazione. Appositi indicatori a LED mostrano la quantità di GPL presente e il tipo di carburante che si sta utilizzando. Il sistema è in grado di memorizzare il tipo di alimentazione utilizzato prima di arrestare il motore e lo reimposta al nuovo avvio una volta raggiunta la temperatura d’esercizio ottimale. Il serbatoio di GPL si trova nell’alloggiamento della ruota di scorta e ha una capacità di 42 litri.

NUOVI MOTORI BENZINA

La nuova Nissan Micra propone altre novità oltre alla motorizzazione GPL. Per esempio Nissan ha dotato la sua city car del cambio automatico, dell’allestimento speciale N-Sport e di nuove unità benzina. Il nuovo turbo IG-T eroga una potenza di 100 CV ed è abbinabile a un cambio manuale a 5 rapporti. È conforme alla normativa Euro 6d-Temp grazie alle minori emissioni e consumi, nonostante la maggiore potenza (+10 CV) e coppia (+20 Nm). A bordo la Micra è più silenziosa grazie all’ottimo isolamento e a motori poco rumorosi.

NUOVO CAMBIO AUTOMATICO

La 5^ generazione della Micra porta al debutto anche il cambio automatico Xtronic, abbinabile esclusivamente al motore IG-T da 100 CV. La scelta di dotare la Micra della trasmissione automatica dipende dal fatto che sempre più automobilisti scelgono berline compatte con questo tipo di cambio. L’Xtronic è una sofisticata unità con trasmissione a variazione continua capace di garantire scalate di marcia più rapide, minori consumi e una connessione più diretta tra propulsore e ruote. I vantaggi di utilizzo si hanno sia nel traffico urbano che nelle fasi di guida più ‘aggressiva’.

LA VERSIONE SPECIALE MICRA N-SPORT

Nissan Micra offre il nuovo motore turbo benzina DIG-T da 117 CV e 180 Nm. Questa unità permette alla Micra di passare da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi. Questo propulsore è disponibile solo nella versione speciale Micra N-Sport. In questa configurazione la Micra ha un assetto ribassato (-11 mm), sospensioni ottimizzate e uno sterzo più preciso. Il motore da 117 CV ha un iniettore montato centralmente nella camera di combustione, alesaggi rivestiti a spruzzo e waste-gate controllata elettronicamente.

La N-Sport è disponibile anche col motore turbo dCi da 90 CV, anche se in questo caso le migliorie sono solo di natura estetica: finitura ‘carbon look’ per i cerchi in lega e le calotte degli specchietti retrovisori e finitura nera lucida per le modanature laterali e i paraurti anteriore e posteriore; vetri posteriori oscurati; fari fendinebbia alogeni. L’interno è arricchito dai rivestimenti in Alcantara/eco-pelle, dal bracciolo tra i 2 sedili anteriori, dalla retrocamera con sensori di parcheggio e dalla tecnologia iKey.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy