Nuova Mégane E-Tech Electric: leggerezza alla guida e 470 km di autonomia

14-Feb-2022  
  • Renault Megane E-Tech Electric esterno
  • Renault Megane E-Tech Electric interni
  • Renault Megane E-Tech Electric retro
  • Renault Megane E-Tech Electric front

Linee sinuose e aspetto compatto da crossover-SUV coupè, ergonomia e ampi spazi negli interni, doppio schermo da 12'' per un'avvolgente superficie digitale e tecnologia derivata dalla Formula 1, la nuova Renault Mégane E-Tech Electric ha tutto l'aspetto energico e muscolare di una nouvelle Marianne con cui la Casa della Losanga sceglie di accelerare sulla strada della "Renaulution" elettrica del produttore francese. E lo spirito "rivoluzionario" è dichiarato già nello spazio riservato al marchio, dove Mégane E-Tech Electric è la prima Renault a sfoggiare il logo “Nouvel’R”  ufficiale della casa transalpina.  

Ma andiamo a scoprire più nel dettaglio le forme, gli interni, le motorizzazioni, le prestazioni - anche in termini di autonomia - e gli allestimenti di quello che si annuncia come uno tra i crossover più innovativi del 2022:

INDICE
ESTERNI E DIMENSIONI
INTERNI E SISTEMI DI GUIDA
MOTORIZZAZIONI E AUTONOMIA
ALLESTIMENTI E COLORI
PREZZI E TEMPI DI CONSEGNA

Con un lunghezza di 4,21 m, un'altezza di 1 metro e mezzo, una larghezza di 1,77 m e un passo "slanciato" di 2 metri e 70, Renault Mégane E-Tech Electric si presenta come un crossover, mini-SUV di una certa imponenza, ma con una silhouette più affusolata e filante, quasi da berlina tradizionale. Il riuscito equilibrio tra le morbidità della linea di cintura e i tratti più marcati dei paraurti bombati e frastagliati e del portellone posteriore conferiscono una certa armonia sportiveggiante alla nuova portabandiera "100% electric" della casa di Boulogne-Billancourt. Eminentemente da coupè sono poi i grandi cerchi a boomerang da 20'', il tetto spiovente, le maniglie delle portiere a filo carrozzeria, i sottili fari anteriori e, nel retro, gruppi ottici high tech con fari posteriori LED micro-ottici con effetto 3D filigranato.

La nuova piattaforma CMF-EV, frutto dall’alleanza Renault Nissan Mitsubishi, conferisce, inoltre, una buona abitabilità e ottima stabilità in marcia alla vettura.

Lineare, ma dall'aspetto decisamente fresco e moderno il cockpit digitale, con i due display di strumentazione (da 12,3”) e infotainment (da 12") posizionati a L rovesciata, e finiture semplici ma di apprezzabile qualità anche nei dettagli, come la plancia con rivestimento in tessuto o TEP e inserti in alcantara o legno, le sellerie con rivestimenti in tessuto 100% riciclato, tessuto/TEP ma anche in pelle, tasche delle portiere foderate e il tunnel centrale con bracciolo scorrevole, dotati di più vani porta oggetti. 

Soddisfacente, in rapporto al segmento, anche la capienza del bagagliaio da ben 440 litri. Mentre, non può definirsi ottimale la visibilità posteriore offerta dal lunotto sin troppo minimal del portellone. 

Il nuovo sistema multimediale di bordo dispone di 26 sistemi di assistenza alla guida, è sviluppato con Google ed è integrato con Google Assistant, Google Play e Maps, con la possibilità di pianificare gli itinerari e le soste per la ricarica. L'Assistente Google consente, invece, di gestire con facilità alcune funzionalità come Multi-Sense, Temperatura e GPS. Il volante, infine, ha forme riviste e comandi touch integrati.

La Mégane E-Tech Electric è equipaggiata con due propulsori elettrici di diversa potenza e con batteria di differente autonomia. Il nuovo crossover Renault è dotato di un connettore per ricaricare fino a 22 kilowatt in corrente alternata da colonnine pubbliche rapide. La versione d’ingresso ha una batteria da 40 kWh, con una autonomia fino a 300 chilometri e un motore da 96 kW (130 Cv). Il modello più potente ha una batteria da 60 kWh con una autonomia dichiarata fino a 470 chilometri e un motore da 160 kW, pari a 218 Cv

Il 130 Cv copre i 0-100 km/h in 10,5 secondi, con 150 km/h di velocità massima. Il 160 kW (218 Cv) dispone di un'ottima progressione da 0 a 100 in 7,4 secondi e una velocità di punta di 160 km orari. Innovativo ed efficiente è, inoltre il sistema di frenata rigenerativo a 4 livelli con palette cambio al volante: dalle palette dietro il volante è possibile regolare il freno motore su quattro livelli, andando dallo scorrimento massimo senza la minima decelerazione a una guida quasi a singolo pedale.

Il nuovo crossover-SUV coupè Renault si propone da subito sul mercato italiano con tre allestimenti: "Equilibre", "Techno" e "Iconic", disponibili con batteria EV40 e EV60 + 2 versioni per la clientela professionale: "Evolution" ed "Evolution Extended Range".

La carrozzeria si presente con 6 tinte - grigio Aviation, grigio Scisto, blu Notturno, rosso Passion, nero Etoilé e bianco Ghiaccio. Colorazioni anche bi-tono per tetto, montanti e scocche dei retrovisori esterni (grigio Scisto, nero Etoilé e bianco Ghiaccio) e 13 combinazioni possibili. 

La nuova Megane E-Tech Electric è già ordinabile nelle concessionarie con tempi di consegna previsti a partire da aprile 2022.

I prezzi partono da 37.100 euro, sconti e incentivi esclusi, per la 130 CV con batteria da 40 kWh, fino al top di gamma, rappresentato dalla 218 CV con batteria da 60 kWh in allestimento Iconic, che si può portare a casa con 47.700 euro. Renault ha anche previsto formule alternative al semplice acquisto, con anticipo e rate mensili dai 300 euro in su.

Autore: Redazione
The Driver