Citroën ë-C4 - 100% ëlectric: abitabilità irriducibile

12-Nov-2020  
  • Citroen e-C4 - 100% electric: abitabilità irriducibile

Citroën tiene a sottolineare come il comfort sia sempre una prerogativa delle auto del double chevron. Di solito la motorizzazione elettrica grava sull’abitabilità. Non è il caso della nuova Citroën ë-C4-100% ëlectric. Lo spazio infatti della nuova C4 non cambia con nessuna delle varianti motore.

UN BAGAGLIAIO SUPER PRATICO

Le nuove C4 ed ë-C4 - 100% ëlectric sono vetture compatte, nonostante siano delle Suv. Il passo è di 2.670 mm, uno dei più lunghi del segmento. Questo permette alle vetture francesi di godere nell'abitacolo di uno spazio Best in Class per le ginocchia dei passeggeri posteriori. In seconda fila infatti possono trovare posto 3 passeggeri, con larghezza alle spalle di 1.380 mm e larghezza ai gomiti di 1.440 mm. Il bagagliaio invece ha una capienza di 380 L e una soglia di carico bassa e piatta. Il fondo presenta 2 posizioni per caricarlo più facilmente. Sotto possono trovare posto anche i cavi di ricarica o diversi oggetti. Ai lati, inoltre, sono posizionati dei ganci per appendere delle borse, mentre un vano portasci permette di trasportare gli oggetti più lunghi.

una IMMERSIONE DI LUCE

Le nuove C4 ed ë-C4-100% ëlectric all'interno sono anche molto luminose. Merito dell’ampia superficie vetrata, di 4,3 m2, e dei rivestimenti del padiglione e dei montanti interni chiari. Inoltre si può aggiungere il tetto panoramico in vetro, apribile elettricamente. La plancia, invece, ha uno sviluppo orizzontale, che dà una sensazione di maggiore spazio.

16 VANI PORTAOGGETTI per 39 litri

I vani dell'abitacolo sono ampi e numerosi: sono 16 per un volume totale di 39 L. In particolare, parecchio funzionali sono il vano portaoggetti scorrevole nella plancia e il grande cassetto nella parte inferiore della stessa. I passeggeri posteriori possono invece utilizzare gli scomparti nelle portiere, il portabicchieri e l’alloggiamento nel bracciolo del divano posteriore, oltre alle tasche portaoggetti negli schienali dei sedili anteriori.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica