Nuova Audi A6, via alle ordinazioni

11-Mag-2018  

Audi apre gli ordini della nuova Audi A6. È l’8^ versione della berlina compatta dai tratti sportivi. Ricca la tecnologia di bordo e innovativi i sistemi per limitare le emissioni. Il prezzo di partenza è di 62.100 euro, con diverse dotazioni di serie.

LA CIFRA STILISTICA E QUELLA PRESTAZIONALE

La nuova Audi A6 è leggermente più grande della sua antenata. È più lunga di 6mm, più larga di 12mm, più alta di 2mm e ha 12mm in più di interasse. Così l’abitacolo è più spazioso e il bagagliaio raggiunge la capacità di 530 litri. Esteticamente il design dei gruppi ottici LED sottolinea l’animo high-tech dell’auto. I motori montano la tecnologia Audi mild-hybrid. In prevendita l’A6 è offerta con un 50 TDI 3.0 quattro tiptronic da 286 CV e 620 Nm di coppia, con cambio tiptronic a 8 marce. Lo scatto 0-100 km/h avviene in 5,5 secondi e la velocità massima è di 250 km/h. La trazione integrale quattro, il differenziale centrale autobloccante e lo sterzo integrale dinamico garantiscono dinamismo e comfort. Particolarità circa le ruote: quelle posteriori girano in direzione opposta a quelle anteriori nelle svolte strette, a basse velocità, per avere massima agilità; nei curvoni veloci le posteriori sterzano invece come le anteriori per dare maggiore stabilità. La nuova Audi A6 riesce anche a ‘veleggiare’ in certe fasi: l’auto avanza per inerzia a velocità comprese tra i 55 e i 160 km/h, grazie alla rete di bordo a 48 Volt e all’alternatore-starter a cinghia. Lo start/stop entra invece in azione fra i 7 e i 22 km/h.

L’INTELLIGENZA A6

La tecnologia MMI touch response rappresenta il punto d’arrivo della ricerca Audi per la tecnologia di bordo, il che rende l’A6 personalizzabile come l’app di uno smartphone. Il sistema di comando è digitale con feedback tattile e acustico, mentre i comandi vocali riconoscono le espressioni di uso comune. Opzionabili, per una totale digitalizzazione della vettura, sono l’Head-up display e l’Audi virtual cockpit da 12,3’’. Altra funzionalità è il Car-to-X, capace di riconoscere la segnaletica e di rilevare i pericoli. A seconda dei pacchetti, si hanno ausili di guida diversi: il City prevede l’assistenza agli incroci, il Tour ha l’assistenza di guida adattiva, per mantenere velocità costanti, guidare preservando i consumi o evitando di uscire dalla propria carreggiata. La A6 può avere un massimo di 5 sensori radar, 5 telecamere di bordo, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser.

DOTAZIONI DI SERIE E ALLESTIMENTI

Di serie sono proposti i cerchi in lega da 17” a 10 razze, i proiettori full LED, i servizi Audi connect, la tecnologia Audi pre sense front con protezione pedoni, la chiamata d’emergenza, la radio MMI plus, il cruise control, lo sterzo progressivo e la navigazione MMI con MMI touch response. Oltre alla versione standard, la vettura c'è in allestimento sport, design, business, business sport e business design. Su tutte si può aggiungere il pacchetto S line exterior.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy